Montespaccato, parla Sismondi: “Il Campus Eur? Mi aspetto un match spettacolare”

Andrea Dirix 8 febbraio 2019 Commenti disabilitati su Montespaccato, parla Sismondi: “Il Campus Eur? Mi aspetto un match spettacolare”
Montespaccato, parla Sismondi: “Il Campus Eur? Mi aspetto un match spettacolare”

Dopo la grande vittoria sull’Astrea , 3-0 al Don Pino Puglisi, il Montespaccato Savoia si appresta a vivere un’altra domenica impegnativa.

Per la squadra di Belli  è prevista infatti la trasferta del Tobia contro il  Campus Eur, nettamente battuto all’andata 5-0.

Tra due giorni, però, ci si aspetta un Campus decisamente diverso da quello di un girone fa, il team di Scarfini sta facendo anch’esso molto bene ed è reduce da tre risultati utili consecutivi (due vittorie e un pari).

Inoltre, le due formazioni arrivano alla sfida appaiate in classifica generale, con azzurri e bianconeri a braccetto a quota 30 punti.

Ad introdurre il match è il difensore del Monte Savoia, l’uruguagio Bruno Sismondi.

“Domenica sarà una partita tutta da vivere.

Affronteremo una squadra in salute e che come noi sta facendo bene in campionato.

Anche nella gara d’andata ci mise in difficoltà all’inizio, poi fummo bravi a sbloccarla per poi prendere il largo nel punteggio.

Mi aspetto un Campus Eur molto organizzato e che cercherà di prendersi la rivincita.

Secondo me sarà un match spettacolare e bello soprattutto da giocare.

Noi ci sentiamo bene, arriviamo da un buon momento di forma.

Sicuramente cercheremo di partire subito forte alzando il nostro baricentro sin dalle prime battute di gioco.

Cosa che non ci è riuscita nel primo tempo contro l’Astrea ma per loro bravura.

Vogliamo continuare a raccogliere punti, scenderemo in campo per vincere e staccarli in classifica generale”.

Deciso e grintoso come sempre, Sismondi è pronto inoltre per un’altra avventura “parallela” al terreno di gioco, con il forte difensore che a fine mese inizierà il proprio percorso professionale nella palestra di Ostia che, ricordiamo, è stata confiscata alla criminalità organizzata.

Il tutto grazie ovviamente al fondamentale sostegno dell’Asilo Savoia.

“Non vedo l’ora di iniziare – conclude Sismondi – Poter lavorare in un contesto del genere mi stimola molto e so che sarà un impegno importante anche per tutta la comunità locale.

Grazie all’Asilo abbiamo l’opportunità di poterci creare un futuro e dopo i vari corsi di formazione sono pronto a vivere questa nuova esperienza.

Probabilmente sarò anche un jolly per la palestra.

Dovrei infatti lavorare come istruttore ma potrei anche essere inserito in ambito di segreteria.

Una grande chance per me come per i miei compagni di squadra”.

 

(Ufficio Stampa Montespaccato)

 

 

 

 

banner apple