Montespaccato, la personalità di Paruzza: “Vogliamo il terzo posto”

Andrea Dirix 29 marzo 2019 Commenti disabilitati su Montespaccato, la personalità di Paruzza: “Vogliamo il terzo posto”
Montespaccato, la personalità di Paruzza: “Vogliamo il terzo posto”

Nell’ultimo turno il Montespaccato Savoia ha impattato contro l’ex capolista Valle del Tevere, facendo così perdere il primato alla squadra di Scaricamazza.

Nel prossimo, i capitolini faranno invece visita al Civitavecchia, a La Cavaccia di Allumiere nel posticipo della 29esima giornata di campionato.

Sfida nella sfida tra i due bomber del girone A, con Manuel Vittorini da un lato e Aimone Calì dall’altro per la bellezza di 52 gol complessivi.

Tornato a disposizione dopo l’infortunio alla gamba, Davide Paruzza scalpita per una maglia da titolare.

Il fantasista è pienamente recuperato e introduce così la gara con i nerazzurri.

“Domenica il Civitavecchia giocherà per i tre punti vista la propria situazione in classifica generale.

Anche un pari potrebbe non bastargli e dunque mi aspetto una squadra che sicuramente se la giocherà a viso aperto.

Anche all’andata dimostrò di essere una squadra con ottime individualità e riuscimmo a prevalere soltanto nel finale.

Sappiamo la loro forza e soprattutto davanti sono ben messi, con i fratelli Vittorini che stanno disputando un grande campionato.

Ma dobbiamo guardare in casa nostra.

Pensare al nostro gioco e far emergere quelle che sono le nostre caratteristiche.

Anche noi vogliamo i tre punti.

Nell’ultimo turno probabilmente è stata la Valle del Tevere che ha bloccato noi e non viceversa, eravamo lanciatissimi e contiamo di chiudere in bellezza.

L’obiettivo è quello del terzo posto e noi ci proveremo.

Non vogliamo lasciare nulla al caso nell’eventualità che il Team Nuova Florida vinca la Coppa.

Perciò guardiamo soltanto a noi stessi, vogliamo tornare al successo e tentare la rimonta.

Vorrei specificare che sono pienamente recuperato dall’infortunio e che si è trattato soltanto di una brutta botta.

Sono tornato e mi auguro di riprendere da dove avevo lasciato, ossia da quella bellissima prestazione contro l’Astrea”.

 

(Ufficio Stampa Montespaccato)

 

 

 

 

banner apple