Il Montespaccato ha ingranato la quinta. Rita non ha dubbi: “Cambiata la mentalità”

Andrea Dirix 25 febbraio 2019 Commenti disabilitati su Il Montespaccato ha ingranato la quinta. Rita non ha dubbi: “Cambiata la mentalità”
Il Montespaccato ha ingranato la quinta. Rita non ha dubbi: “Cambiata la mentalità”

Inarrestabile la marcia del Montespaccato Savoia.

La compagine azzurra ha battuto anche il Cynthia  tra le mura amiche, con Romondini e compagni che hanno così centrato la quinta vittoria consecutiva in campionato salendo a quota 39 punti.

A decidere il match contro i castellani è stata la tripletta del Duca Calì  (giunto a 25 sigilli) e le parate sensazionali di Lorenzo Langellot, che ha salvato più volte il risultato contro un Cynthia partito fortissimo.

Ennesima prova di carattere da parte dell’undici di Belli che ancora una volta ha dimostrato di saper soffrire per poi colpire senza pietà.

A tornare sull’ultima prestazione è il centrocampista Gianluca Rita, subentrato nel finale al posto di Bernardi.

Queste le parole del giocatore azzurro.

“Ieri non è stata una partita semplice anzi, abbiamo sofferto per buoni tratti e soltanto una volta andati in vantaggio siamo riusciti a mettere la gara in discesa.

Lorenzo ci ha tenuto in piedi e Aimone ha colpito davanti.

Siamo rimasti compatti ed è arrivata un’altra vittoria molto importante.

Adesso siamo sicuramente maturati nella gestione delle gare, sappiamo tenere botta quando ci attaccano e passati in vantaggio riusciamo a sbloccarci definitivamente.

Ad inizio anno con le squadre di medio-bassa classifica spesso non avevamo il giusto atteggiamento, ora invece siamo migliorati soprattutto sotto il profilo dell’approccio e della mentalità.

Non sottovalutiamo più nessuno.

Anche ieri li abbiamo fatti sfogare per poi colpirli nei momenti chiave”.

I prossimi due turni saranno ancor più impegnativi, contro Scalo e Unipomezia.

“Sì, ci attendono due sfide molto complicate.

Soprattutto domenica prossima incontreremo un Monterotondo che è lì su dall’inizio e sta facendo benissimo.

Solitamente con squadre di questo tipo ci esaltiamo, ma occhio ad abbassare la guardia.

Dobbiamo continuare con questo atteggiamento e prepararci al meglio per queste due partite difficilissime”.

Domani sarà un giorno molto importante in casa Asilo Savoia, con l’evento di inaugurazione della Palestra della Legalità ad Ostia.

Rita, come gli altri ragazzi di Talento & Tenacia, avrà un impiego lavorativo.

“Siamo emozionati – conclude il classe ’98 – Non vediamo l’ora di iniziare.

Domani finalmente ci sarà l’inaugurazione e siamo pronti per questa nuova avventura, sperando che vada tutto bene.

É una grande opportunità che ci sta dando l’Asilo e che non capita tutti i giorni.

Le loro iniziative sono sempre motivo di orgoglio e soddisfazione.

Mi auguro che sarà un bel viaggio”.

 

(Ufficio Stampa Montespaccato)

 

 

 

 

banner apple