Il Monterosi suda ma vince: una rete di Gerevini condanna un buon Anzio

Andrea Dirix 24 ottobre 2018 Commenti disabilitati su Il Monterosi suda ma vince: una rete di Gerevini condanna un buon Anzio
Il Monterosi suda ma vince: una rete di Gerevini condanna un buon Anzio

MONTEROSI FC – ANZIO  1-0

 

 

Monterosi Fc: Frasca Francescangeli (23’st Matrone) Rasi Pisanu (10’st Proia) Gasperini Messina (12’st Giannetti) Mastrantonio Gerevini Nohman Gabbianelli (34’st Liurni) Sabatini (23’st Napolitano). A disp. Rocchi Pellacani Barbato Alonzi
Anzio: Rizzaro Di Palma (32’st Parisi) Florio Giordani Galullo Fiacco (18’st Minunzio) Di Magno Visone Prandelli Sterpone Pirazzi. A disp. Bartolelli De Carlo Ludovisi Bruno Santarelli Bruschini Miceli. All. Pisano
Arbitro: Simone Pistarelli di Fermo
Reti: 8’ Gerevini
Note – ammoniti Pisanu, Fiacco, Galullo, Gasperini, Mastrantonio. Recupero 0’-4’. Angoli 3-1. Spettatori 250 circa.

Il fanalino di coda Anzio scende al Martini di Monterosi per il turno infrasettimanale dell’ottava giornata.
Al 3’ il Monterosi trova subito un calcio di rigore per un atterramento in area di Sabatini. Rizzaro devia in angolo il tiro angolato di Nohman. La delusione dura solo cinque minuti perché il Monterosi al minuto otto trova il vantaggio: percussione di Mastrantonio e palla che finisce sui piedi di Gerevini. Rizzaro respinge ma non può nulla sulla ribattuta: 1-0 e Monterosi in vantaggio. Al 27’ Anzio si fa vedere nell’area avversaria: cross al bacio di Florio ma Prandelli non trova equilibrio e mira giusta. Al 36’ cross tagliato di Gabbianelli, Gerevini calcia alto ma viene comunque fermato dalla bandierina dell’assistente. Si va al riposo col Monterosi avanti di un gol.

La ripresa riparte senza cambi. Mariotti non è contento della partenza del Monterosi e nel giro di dieci minuti cambia Pisanu e Messina per Proia e Giannetti. La punizione di Pirazzi al 13’st finisce sopra la traversa. Al 26’st errore in disimpegno della difesa del Monterosi e la palla capita sui piedi di Prandelli che calcia fuori al volo da due passi. Al 28’ si rivede in avanti la squadra di casa. Lancio in verticale di Proia per Nohman che ingaggia un duello di fisico con Di Palma che lo disturba al momento della battuta. Ancora un brivido per il Monterosi con la conclusione di Minunzio che sfiora il palo difeso da Frasca. Al 42’st il sinistro del neo entrato Liurni non trova lo specchio della porta. Nei quattro minuti di recupero il Monterosi conserva il vantaggio e si porta a casa tre punti molto più sudati di quanto ci si aspettava alla vigilia contro un Anzio che non è certo sembrata squadra da un punto in classifica.

 

(Ufficio Stampa Monterosi FC)

 

 

 

sport in oro 2018-2019 banner