Monterosi, per Gjuci un esordio da sogno: “Non potevo chiedere di meglio”

Andrea Dirix 13 novembre 2018 Commenti disabilitati su Monterosi, per Gjuci un esordio da sogno: “Non potevo chiedere di meglio”
Monterosi, per Gjuci un esordio da sogno: “Non potevo chiedere di meglio”

Il Monterosi Fc è lieta di annunciare l’arrivo in rosa del giovane attaccante Ador Gjuci.

In possesso della doppia nazionalità italo-albanese, il calciatore è nato ad Aversa in provincia di Caserta nel 1998 per poi trasferirsi all’età di sei anni nella provincia di Ancona dove è cresciuto nei settori giovanili del posto.

Poi la chiamata della Reggina nella quale Gjuci ha trascorso dai Giovanissimi fino all’esordio in serie C.

Dieci presenze per lui nel campionato 2014-2015.

Poi, causa fallimento del club calabrese, il trasferimento nella Primavera del Torino con la quale gioca due campionati dove mette insieme 24 presenze e 4 reti.

Lo scorso anno il ritorno in serie C nelle fila dell’Akragas con ben 22 gettoni.

Gjuci ha già esordito nella parte finale di gara contro l’Sff Atletico segnando la rete del raddoppio della squadra di mister Mariotti.

Un debutto che non poteva essere migliore per l’attaccante italo-albanese: “Non potevo chiedere di meglio, al secondo pallone che ho toccato ho fatto gol – racconta Ador Gjuci – Non mi aspettavo che Daniele Nohman mi offrisse quel pallone così preciso; ho chiuso gli occhi ed ho tirato.

E’ andata bene.

Ho trovato una grande società, un super spogliatoio.

Insomma, un ambiente fantastico.

Spero di aiutare il Monterosi e fare belle cose a livello personale.

Mister Mariotti?

Un allenatore particolare ma uno che dice sempre quello che pensa”.

 

(Ufficio Stampa Monterosi FC)

 

 

 

sport in oro 2018-2019 banner