Monaco di Monaco fa subito sorridere Ausonia: “Contento di essere qui. I gol? Sono il mio pane quotidiano…”

Andrea Dirix 12 dicembre 2018 Commenti disabilitati su Monaco di Monaco fa subito sorridere Ausonia: “Contento di essere qui. I gol? Sono il mio pane quotidiano…”
Monaco di Monaco fa subito sorridere Ausonia: “Contento di essere qui. I gol? Sono il mio pane quotidiano…”

L’aeroplanino è atterrato al “Madonna del Piano” e l’Insieme Ausonia è tornata a volare.

Ha esultato così Giuseppe Monaco Di Monaco, uno dei nostri grandi nuovi acquisti del mercato invernale, dopo l’1-0 segnato al quarto minuto del secondo tempo contro il Lavinio Campoverde.

“Era atteso questo giocatore”, hanno commentato durante e dopo la partita.

E Peppe  le attese non le ha deluse affatto.

Conosce l’Eccellenza laziale e la Ciociaria – ha vestito le maglie del Roccasecca e del Cassino – e il benvenuto ad Ausonia è stato eccezionale: “Qui mi trovo bene. È un ambiente tranquillo dove si può fare calcio in maniera tranquilla.

Ho scelto questa società perché prima o poi sarei dovuto venire, da qualche anno ci incontravamo”.

L’attaccante casertano ha elogiato il progetto della squadra di Mister Roberto Gioia: “È interessante per il futuro.

Sono contento di aver realizzato due gol già decisivi.

Per un attaccante sono il pane quotidiano e aver contribuito alla vittoria per tutta la squadra, che veniva da un periodo negativo dove non riusciva a fare risultato, è stato bello e importante per il morale e l’autostima”.

Monaco Di Monaco proviene dall’Eccellenza campana, altro campionato di livello e dall’alto tasso agonistico e nel Lazio oltre a Roccasecca e Cassino ha giocato anche nella Vis Artena e ha delineato analogie e differenze tra le diverse regioni nelle quali ha disputato l’Eccellenza: “Questo è un campionato abbastanza simile in Campania, Puglia, Calabria e Lazio.

Sicuramente in Campania c’è più attaccamento al calcio, le piazze sono seguitissime.

C’è molta gente e le tifoserie sono numerose: qui nel Lazio ci sono realtà importanti e altre più tranquille.

In Campania si respira un’atmosfera unica, calore in tutti gli stadi.

È una bellissima malattia”. 

Domenica armi affilate per il nuovo bomber, derby al “Claudio Tomei” di Sora contro la seconda in classifica: “Sarebbe bello fare gol e portare una vittoria da Sora.

Noi dobbiamo stare tranquilli e giocare la partita come tutte le altre.

Il Sora ti dà qualche stimolo in più: stadio bello, tifoseria importante.

Ce la metteremo tutta per portare un risultato positivo a casa”.

Parola di aeroplanino.

L’Insieme Ausonia prenota il prossimo volo.

 

(Ufficio Stampa Insieme Ausonia)

 

 

 

Banner-trasmissione-Sport-In-Oro-2018-19