Memorial Alessandro Bini, l’Ivano Fronti di Santa Marinella sarà il teatro della XIV Edizione

redazione 30 Aprile 2022 Commenti disabilitati su Memorial Alessandro Bini, l’Ivano Fronti di Santa Marinella sarà il teatro della XIV Edizione
Memorial Alessandro Bini, l’Ivano Fronti di Santa Marinella sarà il teatro della XIV Edizione

WE ARE BACK!  Siamo lieti di informarvi che anche quest’anno si giocherà il Memorial Bini! Sarà l’edizione numero 14.

Qualche info: è dedicato ad Alessandro, che oggi avrebbe 29 anni e che invece se n’è andato quando di anni ne aveva 15.
Qui potete leggere la sua storia (che poi è il motivo per cui facciamo questo torneo): http://www.associazionealessandrobini.it/aab/muore-a-14-anni-a-roma-durante-una-partita-di-calcio/

Dal 3 al 17 settembre.
Il torneo è riservato agli Under 15. La formula resta invariata: 16 squadre, suddivise in 4 gironi. Nei prossimi giorni partiranno gli inviti.

Novità! Questa edizione sarà disputata a Santa Marinella, sul campo “Ivano Fronti”, storico presidente del Santa Marinella e leggendaria figura in assoluto del movimento calcistico regionale. Il Comune ha infatti deciso di patrocinare il Memorial. Che sarà organizzato in collaborazione con Academy Santa Marinella. Il Memorial sarà presentato versa metà giugno nell’Aula Consiliare del Comune. Poi saremo più precisi.

Ci teniamo a ringraziare un sacco di persone:

Le società di calcio che parteciperanno: perché condivideranno con noi le emozioni di questo torneo, ma anche perché – speriamo – spiegheranno ai loro ragazzi chi era Alessandro. E perché noi esistiamo apposta.

Le mamme e i papà dei giovani calciatori: lo sappiamo, Santa Marinella non è dietro l’angolo. Grazie per il sostegno che date ai vostri ragazzi.

Gli splendidi ragazzi di Sport In Oro – “La Domenica Sportiva dei Dilettanti” e del loro direttore Raffaele Minichino, per i loro preziosi consigli, oltre (ovviamente) che per le loro cronache.

La Redazione di Gazzetta Regionale perché non ci molla mai e ci vuole bene, e vuole bene ad Ale e al papà Claudio.

Tutti i giornalisti che ci seguono dal primo giorno e dalla penna delicata quando scrivono di Ale. Quelli come Nicola Tallarico, insomma.

E infine (ma anche in testa) i volontari della nostra Associazione, perché la vostra Presidente lo sa che questa edizione sarà particolarmente impegnativa anche per voi, ma senza di voi questa Associazione non ci sarebbe. Ma per davvero eh.

Ufficio stampa Associazione Alessandro Bini