Massimina, Bonifazi si gode la prima vittoria: “Continuiamo così”

Simone Capone 7 novembre 2018 Commenti disabilitati su Massimina, Bonifazi si gode la prima vittoria: “Continuiamo così”
Massimina, Bonifazi si gode la prima vittoria: “Continuiamo così”

I ragazzi dell’Under 14 festeggiano la prima vittoria stagionale nell’ultimo weekend: un grande successo per 8-0 ai danni dell’Accademia Palidoro.

E per celebrare il successo scambiamo quattro chiacchiere con la guida dei ragazzi: mister Ruggero Bonifazi che, improvvisamente, si ritrova catapultato insieme ai suoi al centro della classifica. “Questo è un gruppo completamente nuovo – racconta l’allenatore – i cui giocatori vengono da tante realtà diverse: devono abituarsi a diventare un tutt’uno. Abbiamo faticato un po’ in questo inizio di stagione a trovare continuità e c’è da dire che abbiamo anche giocato contro squadre di qualità, come l’Aranova.”

Poi questo sabato è arrivata la prima, grande vittoria della stagione. “Abbiamo risposto molto bene sul campo. Tanti goal segnati? Abbiamo giocatori importanti, un reparto offensivo composto da ragazzi veloci. Sono fiducioso: credo che nella stagione ci saranno altre partite con risultati così larghi, abbiamo le potenzialità per ottenerli.”

Ma il risultato assume una rilevanza secondaria quando si parla del primo anno di agonistica, naturalmente. “In linea con quanto richiesto dalla società stiamo lavorando tanto sul gioco. Anche se perdiamo qualche partita non importa: il nostro obiettivo è non buttare mai via il pallone. Stiamo imparando a fare goal grazie alla qualità della manovra. Difficoltà iniziali? Serve del tempo per adattarsi a una nuova metodologia di allenamento. Il girone? Credo che siamo capitati in un raggruppamento piuttosto complesso, ci sono diverse realtà di spessore, che secondo me potrebbero ben figurare anche nei Regionali. Penso al Real Aurelio, all’Aranova, all’SVS e al Champions Club.”

Proprio il Champions Club sarà il prossimo avversario del Massimina, questo weekend. “Io vedo che la mia squadra è in crescita, sabato dopo sabato. La vedo più consapevole, la cosa bella dei miei ragazzi è che sono sereni d’animo: non si buttano giù di morale nella sconfitta e non si montano la testa con la vittoria. Sappiamo che affronteremo un avversario forte sulla carta, ma faremo del nostro meglio per farci trovare pronti e aggressivi. Dove possiamo arrivare quest’anno? Secondo me possiamo rientrare fra le prime quattro del girone. Abbiamo le qualità per farlo, dobbiamo solo imparare ad esprimerle.”

(Ufficio Stampa Massimina)

Banner-trasmissione-Sport-In-Oro-2018-19