Massella riacciuffa il Follonica Gavorrano: finisce 2-2 al ‘Comunale’ dopo due rigori falliti dai toscani

Riccardo Selvi 3 novembre 2019 Commenti disabilitati su Massella riacciuffa il Follonica Gavorrano: finisce 2-2 al ‘Comunale’ dopo due rigori falliti dai toscani
Massella riacciuffa il Follonica Gavorrano: finisce 2-2  al ‘Comunale’ dopo due rigori falliti dai toscani

Pomezia-Follonica Gavorrano 2-2

Marcatori: 11′ Fatati (P), 43′ Lombardi (F), 45’+1′ Brega (F), 86′ rig. Massella (P)

 

POMEZIA: Stasi, Ceparano, Colantoni, Lisari (dal 76′ Di Emma), Ruggiero, Morelli (dal 46′ Gosheh, dal 53′ Fusaroli), Gamboni (dal 46′ Arduini), Fatati, Massella, Bizzaglia (dal 46′ Cestrone), Bertino.

A disp.: Mastella, Lo Pinto, Gallo, Tueto Fotso.

All.: Andrea Bussi.

 

FOLLONICA GAVORRANO: Wroblewski, Bruni, Placido, Ferrante, Lombardi (dal 90′ Rosa Castaldo), Lamioni (dal 71′ Vanni), Pietro Carcani, Pardera (dall’81’ Galvanio), Conti, Berardi, Brega.

A disp.: Nicolò Carcani, Dell’Aquila, Lepri, Valente, Ferraresi, Fracassini.

All.: Paolo Indiani.

 

Arbitro: Marco Peletti (sez. di Crema)

Ass.: Orazio Attardi (sez. di Ragusa) e Manfredi Scribani (sez. di Agrigento)

 

NOTE. Ammoniti: 76′ Stasi (P), 81′ Fusaroli (P).

Al 53′ Conti (F) calcia a lato un rigore.

Al 76′ Brega (F) si fa parare un rigore da Stasi (P).

Angoli: 2-4.

Recupero: 2′ pt, 5′ st.

 

Serie D (Girone E), 10ª giornata

Domenica 3 novembre 2019, ore 14:30

Stadio ‘Comunale’ di Pomezia

Il Pomezia riesce a pareggiare 2-2 in rimonta dopo essere andato in svantaggio nel primo tempo e aver visto fallire ben due rigori nella ripresa al Follonica Gavorrano, che ottiene il quarto pareggio consecutivo, ma rimane fermo a ridosso della zona play-out.

Bussi conferma il 4-2-3-1, ma con Bizzaglia al posto di Arduini alle spalle di Massella, mentre Indiani lascia in panchina Lepri Vanni nel 3-5-2 con Brega Lamioni a comporre il tandem d’attacco.

In avvio parte bene il Follonica Gavorrano, che si porta alla conclusione già al 5′ con Lombardi, che su sponda di Brega calcia però centralmente, ma all’11’ è a sorpresa il Pomezia a passare: angolo di Gamboni, sponda volante di Massella e colpo di testa vincente da zero metri di Fatati per l’1-0 pontino.

I toscani però non si scompongono e provano subito a cercare il pareggio con l’ispiratissimo Lombardi, che prima mette in apprensione la difesa con un cross che attraversa tutto lo specchio di porta senza essere toccato da nessuno e poi sfiora il bersaglio grosso con un tiro deviato dal limite che mette i brividi a Stasi ma sorvola la traversa.

Il primo tempo sembra scorrere via sull’1-0 pontino, ma dal 43′, in appena tre minuti, il Follonica Gavorrano ribalta completamente il punteggio: l’1-1 è firmato da Lombardi, che fredda Stasi direttamente da calcio di punizione, mentre il sorpasso è ad opera di Brega, più lesto di tutti a girare di testa in porta il calcio d’angolo tagliato di Lombardi per l’1-2 toscano all’intervallo.

La ripresa si apre con il triplo cambio di Bussi che lascia fuori Bizzaglia, Gamboni Morelli per far spazio a Cestrone, Arduini Gosheh e con il Follonica Gavorrano che ha subito l’opportunità di chiudere la gara con il calcio di rigore concesso da Peletti per fallo di Ruggiero su Lamioni, dopo lo svarione di Stasi.

Dal dischetto si presenta Conti, che calcia però fuori e tiene ancora in vita il Pomezia. 

I pontini provano a questo punto a sfruttare l’onda emotiva del rigore sbagliato dai toscani per pervenire al pareggio, soltanto sfiorato da Bertino, che di punta fa la barba al palo dopo la splendida imbucata di Massella.

Sembra essere un momento positivo per la squadra di casa, ma dopo l’episodio del rigore fallito le uniche due occasioni sono rappresentate da un cross velenoso di Colantoni alto di poco e da un tiro fuori misura dal limite di Pardera. 

Il match si accende però nel finale: al 76′ Peletti comanda un altro penalty per i toscani per fallo di Stasi sul neo entrato Vanni, ma anche questa volta dagli undici metri i toscani sbagliano con Brega che si fa parare il rigore dal numero uno ex Benevento.

La legge del calcio si sa è spietata e dopo la seconda colossale occasione fallita dai toscani, a 4′ dal 90′ il Pomezia pareggia con il terzo rigore del match realizzato con freddezza da Massella, dopo il fallo di Berardi su Arduini, che fissa il punteggio sul 2-2 al triplice fischio.

 

La telecronaca integrale con la voce di Riccardo Selvi andrà in onda mercoledì 6 novembre, alle ore 20:30 su Rete Oro News (canale 210 del digitale terrestre). 

banner tdr

banner 6.0 orizz