L’UniPomezia pensa alla difesa: oltre a Scardala arriva anche il portiere Caruso

Andrea Dirix 11 dicembre 2018 Commenti disabilitati su L’UniPomezia pensa alla difesa: oltre a Scardala arriva anche il portiere Caruso
L’UniPomezia pensa alla difesa: oltre a Scardala arriva anche il portiere Caruso

Come ventilato nei giorni scorsi, non saranno poche le operazioni di mercato in casa-UniPomezia.

Mister Grossi ha chiesto espressamente al direttore sportivo Proietti di aumentare il coefficiente di esperienza della squadra ed in questa direzione si sta muovendo il club di patron Valter Valle.

Manca ormai la comunicazione ufficiale, ma è praticamente blindato l’accordo con il pluridecorato difensore centrale classe 1981 Stefano Scardala che già domenica scorsa era presente al Comunale di via Varrone, in occasione della sconfitta casalinga con la Valle del Tevere.

Oggi è stato definito anche l’arrivo di Giuseppe Caruso.

Cresciuto nel settore giovanile dell’Aprilia, club con cui ha assommato gettoni di presenza anche in C ed in D, Caruso aveva iniziato la stagione tra le fila della Virtus Nettuno.

Estremo difensore dalle riconosciute capacità tecniche e fisiche, qualche settimana fa Caruso ha evidenziato anche qualità di realizzatore, siglando la rete del definitivo 2-2 a Morolo.

Sistemato il reparto difensivo, l’UniPomezia puntellerà anche il centrocampo, dove dovrebbe essere inserita una mezzala di qualità, e forse anche la prima linea.

Il sogno sarebbe Antonio Giglio, pupillo di Grossi che lo ha già avuto alle sue dipendenze sia ad Isola Liri che a Cassino.

Difficile però che i piemontesi del Bra liberino il loro centravanti.

 

 

Banner-trasmissione-Sport-In-Oro-2018-19