L’OSTIAMARE VOLA AI PLAY-OFF CON SUPER ALFONSI

redazione 6 maggio 2013 Commenti disabilitati su L’OSTIAMARE VOLA AI PLAY-OFF CON SUPER ALFONSI

Nell’ultima giornata della Regular Season del Girone G di Serie D l’Ostiamare supera 4 a 3 l’Arzachena, grazie alla doppietta di Alfonsi e alle reti, singole, di Bosi e Andrea Costantini, e conquista l’accesso ai playoff. I biancoviola chiudono al 5° posto in graduatoria con 56 punti (pari con la Lupa per punti conquistati ma in vantaggio negli scontri diretti,ndr), mentre i sardi, salvi matematicamente, si attestano a quota 42, al decimo posto. Domenica primo turno dei playoff al Pinto contro la Casertana.

Si conclude alla grande la strepitosa stagione regolare dell’Ostiamare di Paolo Caputo che prosegue la sua avventura grazie ad una seconda parte di stagione incredibile, e a i 34 punti (e 10 vittorie, ndr) conquistati nelle 17 gare di ritorno del Girone G di Serie D. Un ruolino pazzesco per i lidensi, vittoriosi anche nell’ultimo turno, fondamentale, di campionato, contro l’Arzachena di Raffaele Cerbone che li proietta a Caserta, domenica 12 maggio, nel primo turno dei playoff, contro i campani che sono usciti sconfitti per 4 a 1 dal match giocato al Francesca Gianni contro il Palestrina e hanno chiuso al terzo posto.

Fantastica doppietta per Maurizio Alfonsi, capitano biancoviola. Il numero dieci dell’Ostiamare realizza le preziose reti del pari e del sorpasso sull’Arzachena e, inoltre, raggiunge un bottino totale di 19 marcature stagionali, superando dunque il suo record precedente che era di 18.

Passando, però, al calcio giocato, e alla gara contro l’ Arzachena partenza sprint della squadra lidense che al 19′ trova il vantaggio. Fuga di Piro e assist preciso per Bosi che, a centro area, colpisce la sfera con il destro e trafigge Laurino per l’1 a 0 dell’Ostiamare.
L’Arzachena però reagisce trovando il pari: Figos da pochi passi insacca la palla del l’1 a 1 grazie ad un piatto preciso e vincente. I sardi insistono e nel finale di primo tempo sorpassano i ragazzi di Caputo. Piroli tocca la palla con la mano, ammonizione per lui e rigore per gli smeraldini, trasformato da Cappai per il 2 a 1 della squadra di Cerbone.

Nella ripresa, però, è Ostiamare show. I biancoviola, decisi a conquistare la vittoria e i playoff, tornano in parità al 18′ con capitan Alfonsi. Il bomber biancoviola firma il suo 18° centro stagionale con una fuga e un destro preciso, sul quale nulla può Laurino. Alfonsi però non si ferma qui e poco dopo realizza il sorpasso, il gol del 3 a 2 con un tap-in da distanza ravvicinata, sull’assist di Andrea Costantini.

C’è tempo però per altre emozioni. Dapprima lo stesso Andrea Costantini, con un colpo di testa di rara bellezza mette a segno la rete del 4 a 2, poi nel finale Pinna, per l’ Arzachena, insacca la palla del 4 a 3 finale. Ostiamare nei playoff come quinta, Arzachena già salva e decima in graduatoria.

Prosegue dunque la stagione per l’Ostiamare di mister Caputo. Nel primo turno dei playoff i biancoviola sfidano la Casertana. Appuntamento al Pinto di Caserta il 12 maggio prossimo.

Per ulteriori informazioni e contatti:
sito web: http://www.ostiamare.it/
– riccardo.troiani@ostiamare.it
– pagina facebook dell’Ostiamare (As Ostiamare LidoCalcio Srl)