L’Ostiamare torna alla vittoria, 2 – 0 al Cassino. A segno De Iulis e Bertoldi

redazione 21 gennaio 2019 Commenti disabilitati su L’Ostiamare torna alla vittoria, 2 – 0 al Cassino. A segno De Iulis e Bertoldi
L’Ostiamare torna alla vittoria, 2 – 0 al Cassino. A segno De Iulis e Bertoldi

Finalmente i 3 punti! Finalmente il sorriso torna a pervadere i volti dei Gabbiani! Dopo due mesi terribili, per demeriti e tanta sfortuna, l’ Ostiamare torna a sorridere. I ragazzi di Alfonso Greco superano 2 a 0 il Cassino di Urbano tra le mura amiche dell’ Anco Marzio, e si portano a 25 punti, respirando aria pulita dopo un periodo avaro di soddisfazioni e che sembrava infinito. De Iulis inaugura la festa lidense nel primo tempo, Bertoldi chiude i giochi contro la compagine frusinate con la rete della sicurezza a fine gara.

 

OSTIAMARE – CASSINO 2-0

OSTIAMARE: Giannini, Calveri, Di Iacovo, Pedone (25’st Ferrari), Pieri, Martorelli, Cabella, D’Astolfo, De Iulis (44’st Renzetti), Bertoldi (40’st Sarrocco), Attili. A disp. De Persio, Pellegrini, Galli, Scaccia, Ceccarelli, Chiurco. All. Greco.

CASSINO: Palombo, Mattera (1’st Tribelli), Di Filippo, Carcione, Ricamato (17’st Scibilia), Prisco, Tirelli, Centra, Tomassi (28’pt Zegarelli), Marcheggiani, Nocerino. A disp. Della Pietra, Lombardi, Sfavillante, Delicato, Di Sotto, Darboe. All. Urbano.
ARBITRO: Gianquinto di Trapani.
MARCATORI: 41’pt De Iulis, 39’st Bertoldi (OM).

 

La vittoria della voglia, della volontà “, queste le parole, nel post-gara, di De Iulis, autore dell’1 a 0 e del suo decimo centro stagionale. E così è stato, ed è arrivato un successo fondamentale per gettare nel cestino i brutti pensieri e ripartire. Fin da subito si è vista la rabbia dell’ Ostiamare, troppo volte uscita senza punti immeritatamente, e vogliosa di recuperare il terreno perso. Attili il primo a cercare fortuna dalle parti di Palombo, ma la conclusione tentata dal limite al 5′, non inquadra lo specchio. Poi, su intuizione di De Iulis, Bertoldi si ritrova solo davanti a Palombo, ma la corsa del calciatore lidense viene stoppata dalla bandierina alzata. E’ offside.

L’ Ostiamare insiste, alla ricerca del gol, e lo sfiora al 25′: Attili serve De Iulis che conclude prontamente, Palombo respinge e poi s’immola sul successivo tentativo, scagliato da Bertoldi. Doppia chance per l’ Ostiamare, ma il punteggio resta fermo sullo 0 a 0.

Al 41′, però, arriva il gol che sblocca il match. Palla fantastica di Attili (tra i migliori insieme ai goleador e alla difesa guidata da Martorelli, ndr) per De Iulis, sterzata a eludere l’intervento del suo marcatore, e stoccata precisa e vincente. 1 a 0 Ostia e corsa del bomber biancoviola sotto la tribuna lidense. Un gol importante e meritato per l’Ostiamare che va al riposo in vantaggio.

La reazione del Cassino, ad inizio ripresa, è importante. Tribelli, lanciato nella mischia al posto di Mattera, serve a centro-area Marcheggiani che in spaccata non arriva sul pallone. Sarebbe stato gol, sicuramente, se ci fosse arrivato. Il Cassino insiste e va vicino al pari pochi istanti più tardi: è sempre Marcheggiani a rendersi pericoloso, ma la sua conclusione a colpo sicuro, viene respinta quasi sulla linea da Martorelli, protagonista di un grandissimo salvataggio.

L’ Ostiamare soffre la voglia del Cassino di recuperare la sfida, ma non si scompone e riparte, colpendo definitivamente la compagine di Urbano. Il protagonista è Bertoldi che con un destro a giro, trova al minuto 39 l’angolino alla sinistra di Palombo e cancella così i 2 mesi di stop forzato per infortuno. Nel finale altro importante salvataggio doppio dei lidensi, questa volta con il grande capitano D’Astolfo e con un Giannini fantastico. Ma per usare una citazione che arriva da un film di grande successo, ” Non può piovere per sempre “. E oggi è tornato il Sole ad Ostia, bravi ragazzi e ora testa al Trastevere, in arrivo la prossima domenica all’ Anco Marzio.

 

Ufficio stampa Ostiamare

banner apple