Lodigiani, sangue freddo e Malucelli: il primo Torneo Fiuggi Cup è dei Reds

Alessandro Bastianelli 18 aprile 2017 Commenti disabilitati su Lodigiani, sangue freddo e Malucelli: il primo Torneo Fiuggi Cup è dei Reds
Lodigiani, sangue freddo e Malucelli: il primo Torneo Fiuggi Cup è dei Reds

La telecronaca integrale del match, a cura di Alessandro Bastianelli, andrà in onda domani, mercoledì 19 aprile, a partire dalle ore 20:30 su Rete Oro News, canale 210 del digitale terrestre.

Di Alessandro Bastianelli.

Torneo Fiuggi Cup, finale: Vigor Perconti – Lodigiani 0 – 0 (2 – 4 d.c.r.)

Vigor Perconti: Zingaretti; Stillo, Zucchelli (9’pts Tassile), Napodano, Ferlicca; De Santis, Zampetti, Kerxhalu: Palmieri (18’st Di Filippo 8’sts Bottarione), Moscia (20’st Marinangeli), Di Tella. A disp. : D’Apote, Gallo, Nirta. All. : Sambruni.

Lodigiani: Lucatelli (10’pts Malucelli); Celico (6’st Allegretti), Spaccatrosi, Mossacci (13’st Di Stefano), Deratti, Fiorani; Di Diodato, Astancolli, Cecchini (10’pts Del Latte); Pittaccio (13’st Di Rollo), Ferramisco (1’pts Simonelli). A disp. : Bombara. All. : Santucci.

Marcatori: -.

Note: 1’ e 3’ recupero; al 10’sts espulsi Di Diodato e Napodano per reciproche scorrettezze; sequenza rigori: Deratti gol, De Santis gol, Astancolli gol, Tassile parato, Di Rollo gol, Di Tella gol, Di Stefano alto, Stilli parato, Fiorani gol.

Una battaglia lunga più del previsto, ed i rigori che incoronano la Lodigiani vincitrice del primo Torneo Fiuggi Cup.

In un’atmosfera quasi estiva, Lodigiani e Vigor Perconti hanno dato vita ad una gara equilibrata, sulla quale sono stati necessari i calci di rigore per mettervi il sigillo.

Nonostante un pizzico di (comprensibile) nervosismo in campo – d’altronde ci si giocava pur sempre una finale – il clima sugli spalti ha rappresentato la cornice ideale per un torneo che ha visto otto squadre, e relative famiglie, condividere per quattro giorni la cittadina ed i campi sportivi di Fiuggi e di tutto il cesanese.

Prima ancora che un successo sportivo, il primo Torneo Fiuggi Cup è stato un successo organizzativo e ludico per una città che, dopo anni di disinteresse, sta lentamente riscoprendo lo sport ed il calcio grazie all’impegno di Roberto Bruni, presidente del Fiuggi F.C. ed ideatore ed organizzatore del torneo insieme al suo staff.

La gara – In campo ci hanno pensato i ragazzi a far divertire ed emozionare i numerosi astanti al campo. Gara equilibrata, con due tempi da 25’, con la Lodigiani meglio nel fraseggio e nel gioco palla a terra, ma con la Vigor più brava nel costruire azioni da gol.

La Lodigiani lascia girare il volante a Pittaccio, piede educato e visione di gioco eccezionale, mentre la Vigor è pericolosa già nei primi minuti con Palmieri, che dopo 40’ spaventa Lucatelli con un esterno a giro che finisce alto.

La Vigor è padrona nel campo nei primi dieci minuti: al 5’ bello scambio fra Palmieri e Moscia, il tiro di quest’ultimo sembra destinato al bersaglio grosso ma sulla linea Deratti salva.

Al 10’ sfortuna blaugrana: sugli sviluppi di un’azione complessa ed elaborata, Moscia prova il cross, che si trasforma prima in tiro e poi in rimpianti, incocciando la traversa.

Passati i brividi freddi, la Lodigiani capisce di dover aumentare il grado di intensità del gioco. Pittaccio entra nel vivo dell’azione servendo palloni interessanti per i compagni, ma gli inserimenti di Ferramisco e Di Diodato non fanno male ai rocciosi blaugrana.

Per rivedere un tiro in porta dobbiamo attendere il 12’ della ripresa, con Stillo che ci prova su corner, raccogliendo e calciando in area, male però.

Neanche la solita girandola di cambi mette pepe alla gara, che perde di intensità sul finire della ripresa consegnandoci due tempi supplementari contraddistinti da stanchezza e nervosismo.

Ne fanno le spese Di Diodato e Napodano, che si attaccano fra loro ricevendo un rosso ciascuno.

Ai rigori la lotteria indica i Reds come i vincenti: Malucelli è concentratissimo, para due rigori a Tassile e Stillo mandando in paradiso i suoi. La Lodigiani si aggiudica così il primo Torneo Fiuggi Cup, ma la vera vittoria è aver riportato sport, organizzazione e passione nella piccola cittadina anticolana.

 

 

banner-facebook-diretta-ok