LIBERATI: “IL SEMPREVISA PROFUMA DI CALCIO VERO”

Andrea Dirix 6 novembre 2013 Commenti disabilitati su LIBERATI: “IL SEMPREVISA PROFUMA DI CALCIO VERO”
LIBERATI: “IL SEMPREVISA PROFUMA DI CALCIO VERO”

Reduce da due sconfitte consecutive senza segnare gol, il Semprevisa è atteso da un incontro assai difficile con il Colleferro.

“Sarà un derby e quindi mi aspetto una bella partita – commenta il tecnico Liberati – Loro sono una squadra attrezzata per competere al successo finale.

Nell’economia del match, noi non avremo nulla da perdere rispetto a loro che saranno chiamati a vincere a tutti i costi e questo potrebbe avere una certa importanza”.

C’è qualche scommessa in ballo, in caso di risultato utile al Caslini?

“Con i ragazzi abbiamo parlato di questo, ma ovviamente non posso rivelare nulla per scaramanzia (ride)”.

Sugli ultimi risultati negativi, l’allenatore biancoverde ha un’opinione ben precisa: “Alla nostra classifica mancano i due punti persi con il Gaeta e quello di domenica scorsa con l’Albalonga con cui abbiamo incassato una sconfitta immeritata e causata principlamente da un infortunio del nostro portiere”.

Si attende qualche rinforzo dal mercato di riparazione?

“Meno cambiamenti faremo e più possibilità avremo di raggiungere la salvezza, perché credo che questo gruppo abbia comunque margini importanti di crescita.

Al massimo inseriremo un giocatore per allargare la rosa”.

Finalino sugli ottant’anni di storia semprevisina.

“Per me rappresenta un onore allenare questa squadra in occasione di una ricorrenza così speciale per il club.

Con i tempi che corrono non è facile trovare società capaci di tagliare un traguardo del genere.

Il Semprevisa profuma di calcio vero, antico”.