Ladispoli, Paris si tiene stretto il club: “Ringrazio Sundas, rifiuto l’offerta e vado avanti…”

Andrea Dirix 13 giugno 2018 0
Ladispoli, Paris si tiene stretto il club: “Ringrazio Sundas, rifiuto l’offerta e vado avanti…”

Nella mattinata di oggi l’agente Alessio Sundas, titolare della Sport Man, aveva recapitato al presidente del Ladispoli Umberto Paris una proposta d’acquisto per rilevare il pacchetto di maggioranza del club tirrenico o per comporre una joint-venture con l’attuale management.

“Nel rivolgere i nostri complimenti all’Unione sportiva Ladispoli per la splendida promozione nel Campionato di Serie D, frutto della lungimiranza della società e della competenza dello staff tecnico – aveva dichiarato l’intermediario – annunciamo di aver inviato una richiesta ufficiale di incontro ai dirigenti del club rossoblu per sottoporre un ventaglio di proposte.

Al presidente Paris ed a tutta la dirigenza ribadiremo la volontà di alcuni imprenditori italiani di investire massicci capitali nel calcio, soprattutto in quelle piazze che per bacino di utenza sono pronte al definitivo salto di qualità.

L’entusiasmo ritrovato di tutta la città di Ladispoli verso la propria squadra di calcio, tornata in Serie D dopo 13 anni, sono la garanzia migliore per lanciare un’ambiziosa sfida che possa portare a breve scadenza, per la prima volta, il club rossoblu nel football professionistico. L’Us Ladispoli ha uno stadio capiente e moderno che merita palcoscenici prestigiosi.

Se la dirigenza dell’Us Ladispoli vorrà ascoltare il nostro piano di crescita della società, potremmo avviare una collaborazione che favorirebbe l’arrivo di ottimi giocatori per tentare la scalata alla Serie C, l’intervento di prestigiosi sponsor ed il potenziamento del settore giovanile.

Ribadiamo che il calcio italiano può rinascere solo con la valorizzazione delle Scuole Calcio ed una rete di osservatori competenti e preparati.

L’Us Ladispoli, che vanta una eccellente tradizione nel calcio giovanile, potrebbe essere il laboratorio alle porte della capitale per la rinascita del football nostrano.

Attendiamo un segnale dal presidente Paris”.

Ed il segnale del patron rossoblu non si è fatto attendere.

“L’US Ladispoli, nella persona del suo presidente Umberto Paris, a seguito della richiesta di incontro formulata in data odierna a mezzo e-mail dal sig. Alessandro Sundas dichiara che declina l’invito e ribadisce che la società non è in vendita – è stato precisato in una nota stampa – Il Presidente Umberto Paris inoltre informa la tifoseria che si sta già lavorando attivamente per la prossima stagione di Serie D e conta fortemente sul sostegno e supporto del tessuto imprenditoriale cittadino al fine di continuare a scrivere bellissime pagine di sport negli anni futuri”.

 

 

banner Per lui e Per lei