La Tivoli schiacciasassi non si ferma più: 7-2 al Giardinetti e nona vittoria consecutiva!

Riccardo Selvi 10 febbraio 2019 Commenti disabilitati su La Tivoli schiacciasassi non si ferma più: 7-2 al Giardinetti e nona vittoria consecutiva!
La Tivoli schiacciasassi non si ferma più: 7-2 al Giardinetti e nona vittoria consecutiva!

La Tivoli capolista, reduce da otto successi consecutivi, ospita nella 22esima giornata del Girone B al ‘Galli’ il Giardinetti, che nel 2019 non ha ancora assaporato il gusto della vittoria.

Andrea Di Giovanni schiera tutti i suoi elementi migliori con ProiettiTeti Luca Daniele Di Giovanni tutti insieme dall’inizio, mentre Russo dall’altra parte si affida all’esperienza di Daniele Barile per tentare di fermare la corsa della corazzata tiburtina.

La gara però è indirizzata sin da subito in favore dei padroni di casa che dopo 8′ sono già in vantaggio: Luca Di Giovanni scambia con Teti e tutto solo davanti a Rossi realizza comodamente l’1-0.

Il Giardinetti prova a reagire subito con Barile che entra in area e calcia in diagonale, ma trova soltanto la respinta coi piedi di Siccardi. 

Scampato il pericolo la Tivoli torna a premere sull’acceleratore e al 24′ raddoppia con il tocco sotto porta di Teti, che a due passi dalla porta deve solo appoggiare in rete l’assist al bacio di Daniele Di Giovanni.

I blu-amaranto a questo punto prendono il largo e dopo il tiro da fuori di Proietti che sfiora il palo, al 29′ si guadagnano un calcio di rigore con Calcagni viene messo giù da Grosso in area. Dal dischetto Teti fa doppietta e fissa il punteggio sul 3-0. Passano 5′ e l’arbitro di Ciampino fischia nuovamente un penalty, questa volta per fallo di Paoliello su De Santis. Dagli undici metri è il turno di Luca Di Giovanni che emula il compagno ex Montespaccato e raggiunge quota 12 centri in campionato.

Il Giardinetti sotto shock cerca di ridurre il passivo con Barile, che prova a sfruttare un errore di Siccardi su cross basso di Grosso ma non inquadra la porta e al duplice fischio le squadre vanno al riposo sul clamoroso punteggio di 4-0.

La ripresa si apre con l’orgoglio ospite e in particolare dell’eterno Barile che dopo 3′ fa tutto da solo e realizza il bellissimo gol del 4-1 con un tocco sotto che elude l’uscita di Siccardi. Ma è una sfuriata che dura poco perché al 65′ arriva il terzo rigore di giornata con Rossi che abbatte in area uno scatenato Daniele Di Giovanni e consente a Gentili di trasformare il penalty del 5-1.

Passano 6′ e Antonellis comanda addirittura il quarto tiro dal dischetto del match, questa volta per fallo su Barile, che dagli undici metri non sbaglia e realizza la doppietta che lo porta a 10 gol in campionato.

La festa del gol prosegue con i sigilli del neoentrato Salvati, che all’81’ e all’83’ mette a segno la sua personalissima doppietta e fissa il punteggio sul definitivo 7-2.

Nel finale c’è spazio soltanto per l’espulsione beffarda comminata a Dominici, che dopo un contrasto in area con Dellacanfora si lascia scappare un’espressione blasfema e abbandona sconsolato il campo, poi non succede più nulla e la Tivoli può festeggiare la sua nona vittoria consecutiva che solidifica il primato tiburtino sempre a +4 dal Fiano Romano secondo. Terza sconfitta in cinque partite invece nel 2019 per il Giardinetti, che non riesce a sbloccarsi nel nuovo anno e rimane fermo a quota 33 punti in zona playoff.

La telecronaca integrale della gara andrà in onda martedì 12 febbraio, alle ore 13 su Rete Oro News, canale 210 del Digitale Terrestre. 

banner apple

Banner-trasmissione-Sport-In-Oro-2018-19