LA SITUAZIONE IN TUTTI I CAMPIONATI DI ECCELLENZA ITALIANI !

Valerio Caprino 16 aprile 2013 Commenti disabilitati su LA SITUAZIONE IN TUTTI I CAMPIONATI DI ECCELLENZA ITALIANI !
LA SITUAZIONE IN TUTTI I CAMPIONATI DI ECCELLENZA ITALIANI !

A cura di Valerio Caprino – valeriocaprino@hotmail.it

Iniziano ad arrivare verdetti importanti dal campionato di Eccellenza. Se nel Lazio è ancora tutto in bilico, nelle altre regioni c’è chi ha già stappato lo spumante ed ha iniziato a festeggiare. Ma andiamo per ordine (rigorosamente alfabetico) a scoprire quali sono le nuove realtà già promosse in Serie D e quali invece sono i gironi in cui è ancora tutto da decidere.

ABRUZZO: è arrivata con 2 giornate di anticipo, nell’ultimo turno, la vittoria matematica del campionato da parte del SULMONA del tecnico Mecomonaco. Dopo ben 18 la compagine ovidiana torna finalmente in Serie D grazie anche all’impegno del presidente, l’onorevole Scelli, che ha costruito una squadra fatta di grandissimi giocatori e che ha dominato questo campionato dall’inizio alla fine. (nella foto di copertina la festa del Sulmona domenica scorsa a Ortona).

BASILICATA: con largo anticipo è arrivato il successo del REAL METAPONTINO, società emergente che nella prossima stagione sportiva disputerà il primo campionato di Serie D della sua storia calcistica.

CALABRIA: anche qui dopo 18 anni di assenza e con 2 giornate di anticipo, è arrivata nell’ultima domenica di campionato, la matematica promozione della GIOIESE di Gioia Tauro del mister Dal Torrione.

CAMPANIA: ancora tutto da decidere nei due gironi campani. Nel girone A la lotta è tra MARCIANISE e STASIA, con i primi in vantaggio di 2 lunghezze rispetto agli anastasiani. Domenica prossima potrebbe decidersi il tutto, visto che il Marcianise sarà impegnato in casa contro la già retrocessa Viribus Unitis, mentre lo Stasia avrà un impegno certamente più arduo dovendo affrontare in trasferta l’Ercolanese. Nell’ultima giornata ci saranno poi Isola di Procida – Marcianise e Stasia – Virtus Carano. Sulla carta, visto il calendario, il Marcianise sembra ormai vicino al ritorno in Serie D. Nel girone B invece continua la fuga del CITTA’ DI VICO EQUENSE che mantiene ormai da qualche settimana un punto di vantaggio sul TORRECUSO. Decisivo lo scontro diretto di 2 mesi fa, quando il goal di Tufano al 91′ diede la vittoria al Città di Vico Equense e il sorpasso in classifica. Saranno Sant’Agnello in casa e Virtus Scafatese in trasferta gli ultimi due ostacoli per il Città di Vico Equense in vista del ritorno in Serie D.

EMILIA ROMAGNA: a 5 giornate dal termine, la LUPA PIACENZA è ormai vicina al traguardo della Serie D, avendo ben 12 punti di vantaggio sulla Correggese. Basterà vincere nel prossimo turno e sperare in un passo falso della più immediata inseguitrice, per poter brindare e festeggiare la promozione. Nel girone B invece situazione piuttosto ingarbugliata con il ROMAGNA CENTRO a quota 57, la SAMMAURESE a 53 e l’IMOLESE a 51.

FRIULI VENEZIA GIULIA: anche qui ancora 5 turni da disputare. Primeggia il MONFALCONE che ha però solo 2 punti di vantaggio sull’ UNIONE TRIESTINA.

LAZIO: a beneficio di chi ci legge anche da fuori regione, ricapitoliamo anche la situazione della nostra Eccellenza. Nel girone A sempre in vetta la NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE del mister Diego Leone che ha 5 punti di vantaggio sul Fregene a 5 giornate dalla fine. In lotta per la vetta, o quantomeno per il secondo posto ci sono anche Albalonga, Real Pomezia e Rieti. Nel girone B lotta limitata ormai da tempo a due squadre, con la MONTEROTONDO LUPA che nell’ultimo turno ha effettuato il sorpasso sul Terracina. Decisivo comunque sarà probabimente lo scontro diretto che si giocherà in casa dei tigrotti terracinesi il 28 Aprile.

LIGURIA: duello infinito tra VADO e FINALE, con i primi che mantengono un solo punto di vantaggio sull’inseguitrice. Al termine della stagione mancano ancora 2 giornata al termine del campionato.

LOMBARDIA: sono ben 3 i gironi di Eccellenza in questo caso. Andiamo con una rapida disamina. A 4 giornate dalla fine comandano INVERUNO nel girone A con un buon margine di vantaggio sulla seconda, nel girone B ormai giochi fatti visto che manca un solo punto per la promozione del GIANA, mentre nel girone C c’è grande equilibrio con PALAZZOLO 67 punti, SCANZOPEDRENGO 66 e GRUMELLESE 64.

MARCHE: prima storica promozione per il MATELICA, ottenuta domenica scorsa con il pareggio interno contro la Forsempronese. La squadra maceratese vince il camponionato con 2 giornate di anticipo.

MOLISE: con la vittoria nell’ultimo turno per 3-0 nello scontro diretto, il BOJANO ha portato a 5 i punti di vantaggio sul Fornelli, la sua più immediata inseguitrice. Un margine di vantaggio oramai difficilmente colmabile per la comunque sorprendente compagine biancoverde isernina che ha disputato una stagione sensazionale. Il Bojano si avvia così al ritorno in Serie D.

PIEMONTE: nel girone A piemontese comanda il BORGOMANERO che ha un punti di vantaggio sulla coppia BELLINZAGO, AYGREVILLE (squadra valdostana). Nel girone B è arrivata la promozione matematica dell’ ALBESE.

PUGLIA: ancora due turni da giocare. Il duello è tra SAN SEVERO e LIBERTAS MOLFETTA, con i primi che hanno un punto di vantaggio, dopo il sorpasso effettuato nell’ultima giornata di campionato.

SARDEGNA: OLBIA torna in Serie D con una cavalcata eccezionale. La squadra di mister Giorico ha già vinto il campionato con diverse giornate d’anticipo.

SICILIA: ancora una giornata da giocare, ma i giochi sono già fatti. Con largo anticipo è arrivato il trionfo dell’ AKRAGAS, mentre nel girone B ha potuto festeggiare con 2 giornate d’anticipo l’ ORLANDINA di Capo d’Orlando.

TOSCANA: il campionato è terminato domenica scorsa. Nel girone A la società JOLLY MONTEMURLO, e nel girone B l’ OLIMPIA COLLIGIANA, hanno festeggiato la promozione in Serie D.

TRENTINO: il piccolo comune di DRO vicino al traguardo storico della Serie D. Mancano però ancora 5 giornate al termine, e i punti di vantaggio sul San Martino per ora sono solo 5.

UMBRIA: a due giornate dal termine, la NARNESE può festeggiare l’aritmetica promozione se vincerà la prossima partita in casa. La squadra di mister Trippini ha infatti 4 punti di vantaggio sulla Subasio.

VENETO: nel girone A il MARANO e nel girone B il VITTORIO FALMEC, sono le due squadre venete promosse matematicamente in Serie D.