LA SEMPREVISA TRAVOLGE IL CAVA DEI SELCI

redazione 25 marzo 2013 Commenti disabilitati su LA SEMPREVISA TRAVOLGE IL CAVA DEI SELCI
LA SEMPREVISA TRAVOLGE IL CAVA DEI SELCI

Il divario di sei punti in classifica tra Semprevisa e Cava dei Selci aumenta dopo la partita del “Galeotti”di tre lunghezze dopo la vittoria della squadra di Mr.Centra per 3-1 nella 27°giornata del girone C di promozione. Il distacco in classifica tra le due squadre è motivato dalla differenza di qualità tra le due formazioni con la Semprevisa in grado di mettere sul piatto del match più talento nei singoli rispetto alla compagine ospite. La squadra di Paniccia scende in campo abbastanza abbottonata con gli esterni Sciamanna e Palmieri chiamati molto spesso a badare alla fase difensiva, per fare densità davanti la propria area di rigore e non lasciare spazi agli avversari che cercano di sfruttare la precisione di Cichella per i tagli di De Paolis e gli inserimenti di Priori. La partita regala il primo squillo già dopo un minuto dal suo inizio con l’occasione di De Paolis che con un grande stop aggancia il suggerimento di Trossi ma in area di rigore trova l’opposizione del portiere. Al 3’ Cichella con il contagiri vede l’ottimo taglio di De Paolis con il difensore Mornile che si immola con il corpo per salvare. E’ ancora il centrocampista bianco verde,oggi in grande spolvero,a trovare al millimetro al 12’ Biasiotti che però regala,calciando debolmente in girata,il pallone a Maggini. Dopo due minuti Cichella ci prova da calcio piazzato non trovando lo specchio,prima che il Cava dei Selci si porti in vantaggio al suo primo tiro in porta: l’imbeccata di Sciamanna pesca Callara in posizione regolare,che tutto solo davanti al portiere Gavillucci non può sbagliare il gol dell’1-0. Al 21’la formazione ospite prova a bissare il punteggio con Palmieri che sul secondo palo trova il gigante difensore Mornile che solo sul secondo palo calcia largo. Al 32’ c’è spazio per l’inserimento di Priori che non sortisce l’effetto sperato visto che termina alto dopo l’uscita di Maggini. Il pareggio della Semprevisa giunge sette minuti più tardi dopo una gran confusione in area:sull’angolo di Trossi Coccia colpisce di testa centrando la traversa,sulla ribattuta prova Corvo sottoporta ma ci vuole l’intervento di Colaiori con il mancino per ristabilire la parità. Prima della chiusura della prima frazione di gioco, sono Sciamanna da una parte e Colaiori dall’altra a tentare il gol entrambi col sinistro senza trovare gloria. Dopo otto giri di lancette dall’inizio del secondo tempo la squadra di Mr. Centra trova il vantaggio grazie alla gran realizzazione di De Paolis che calcia con il destro dalla sinistra realizzando il gol del 2-1 a suggellamento di un’ottima prestazione. La squadra ospite prova a reagire e lo fa due volte con il difensore Porcacchia che sfrutta la sua abilità aerea prima al 54’ dopo la punizione di Sciamanna poi al 56’ sulla lunga gittata da rimessa laterale di Celani. La prima  occasione viene salvata per la squadra bianco verde da Gavillucci in uscita,la seconda dal palo. Il montante lo colpisce anche la Semprevisa al 60’ con un grandissimo gesto tecnico di Biasiotti che tenta una rovesciata spettacolare dopo l’invito di Trossi, che successivamente troverà i pugni di Maggini dopo la sua botta mancina. Ancora i calci piazzati protagonisti nei minuti settantuno e settantadue con Colaiori e Fabiani che trovano entrambi i guantoni dei portieri avversari. Il terzo legno della gara si registra all’85’ per la punizione di Cichella che con il destro colpisce la trasversale. A tre minuti dal termine la squadra di casa chiude la pratica Cava dei Selci: Palombi dalla sinistra gioca dentro l’area per De Paolis che scaltramente fa velo per far si che Cichella piazzi con il piattone il gol del 3-1(per il centrocampista primo centro in maglia bianco verde). L’ultima occasione porta la firma ancora di Porcacchia di testa su cui salva Priori di testa posizionato al centro della porta. La squadra di Panicci,che resta a tre punti dalla zona rossa dei play-out ,avrà quindici giorni di riposo per la sosta di Pasqua, mentre la squadra di casa,che sale in ottava posizione a 43 punti, né avrà cinque in meno,saranno quindi dieci i giorni per preparare al meglio la prima delle due sfide per la semifinale di coppa Italia contro il Cedial Lido dei Pini.

 Gianmarco Battisti

SEMPREVISA:Gavillucci,Neri,Coccia(50’Filippi),Corvo,Colaiori,Cichella,Priori,Cacciotti,Biasiotti(62’Pacetti),De Paolis,Trossi(75’Palombi)

A DISP:Petriglia,Contucci,Pazienza,Coluzzi

ALL:Centra

CAVA DEI SELCI:Maggini,Hmeidi,Celani,Fabiani,Porcacchia,Mornile,Sciamanna,Tufano(83’Migliari),Callara,Pitocchi(71’Masullo),Palmieri

A DISP:D’Agostino,Missori,Colli

ALL:Panicci