La Rustica, preso Verdini. Il ds Spinetti: “Che coppia con Di Ruzza!”

Andrea Dirix 27 giugno 2018 Commenti disabilitati su La Rustica, preso Verdini. Il ds Spinetti: “Che coppia con Di Ruzza!”
La Rustica, preso Verdini. Il ds Spinetti: “Che coppia con Di Ruzza!”

I primi due colpi, quelli del rientrante portiere Marco Apruzzese e del centrocampista Matteo Persia, avevano già suscitato scalpore.

Il La Rustica completa una sorta di “colonna vertebrale” degli acquisti con l’annuncio di un importante centrale difensivo. Si tratta di Valerio Verdini, atleta classe 1987 che viene da tre anni alla Lepanto Marino (gli ultimi due in Eccellenza e l’altro da vincitore della Coppa Italia di Promozione) e che in passato è stato protagonista nel calcio dilettante laziale con le maglie della Diana Nemi, del Santa Maria delle Mole e dell’Albalonga.

Un rinforzo di prim’ordine che, tra l’altro, rappresenta un ritorno: Verdini, infatti, aveva già indossato la maglia del La Rustica qualche anno fa in Eccellenza, tra l’altro componendo una coppia di tutto rispetto con quel Luca Di Ruzza che ritroverà nella prossima stagione.

«Non è stata una trattativa semplice, ma alla fine siamo riusciti a trovare un punto di incontro – dice il direttore sportivo del club capitolino Roberto Spinetti – Conosco Valerio da tempo e ogni volta che lo incrociavo, gli promettevo di poter lavorare assieme un giorno.

Conosce la squadra e gli è piaciuta l’idea che gli abbiamo prospettato per la futura stagione: ora siamo felici di poterne annunciare l’arrivo.

Credo che dal punto di vista tecnico la coppia con Di Ruzza si sposi benissimo per caratteristiche, inoltre sono convinto che Valerio si possa calare perfettamente nello spirito di gruppo della nostra Promozione».

Un rinforzo davvero prezioso per il neo allenatore Daniele Paolini che, a questo punto, dovrebbe avere un organico già quasi definito anche se la preparazione del La Rustica partirà dopo Ferragosto.

«L’arrivo di Verdini chiude sostanzialmente il cerchio – conferma Spinetti – Abbiamo confermato anche tutti i giovani più importanti del vecchio organico, da Pansera a Massella, da Antonini a Di Filippo e Lauri e altri ancora.

Ovviamente rimaniamo vigili in caso di opportunità, ma le operazioni principali che avevamo in mente le abbiamo definite».

 

(Ufficio Stampa La Rustica)

 

 

 

banner pagina facebook