LA LUPA FRASCATI SORPASSA IL S.BASILIO PALESTRINA

redazione 3 febbraio 2013 Commenti disabilitati su LA LUPA FRASCATI SORPASSA IL S.BASILIO PALESTRINA

La squadra di Gregori supera di misura all’ “Otto settembre” il S.Basilio Palestrina, in emergenza totale, grazie alla rete siglata da Pippi nel primo tempo. La vetta è lontana per entrambe e quindi, da ora in avanti, le due squadre devono puntare esclusivamente ai “play-off”…

LUPA FRASCATI-S.BASILIO PALESTRINA 1-0

Lupa Frascati: Di Martino, Pasqualoni, Celli, Pingue (66’Scardola), Gissi, Paolacci, Scibilia, Raffaello, Pippi, Masciantonio, Leccese (59’Merlonghi). A disp.:Pentimone, Sbraglia, Viciani, Chiesa, Artistico. All.:Gregori.

S.Basilio Palestrina: Apruzzese, Pralini (85’Fagioli), Di Finizio (75’Amendola), Luciani, Casalese, Casavecchia, Deli, Capodaglio, De Angelis M., Cicino, Morbidelli. A disp.:De Angelis P., Corasaniti, Di Domenico, Bongiovanni, Rossi. All.:Pirozzi.

Arbitro: Di Stefano di Brindisi.

Ass.arb.li: Vitiello di Torre del Greco e Piras di Oristano.

Marcatori: 10’Pippi (LF).

Note: Ammoniti:Pingue (LF), Pippi (LF), Masciantonio (LF) e Luciani (SP). Calci d’angolo:4-4. Recupero:2’pt e 5’st.

Successo di misura della Lupa Frascati sul S.Basilio Palestrina all’ “Otto settembre” al termine di una gara molto equilibrata che è stata decisa da Pippi nel primo tempo, al nono “centro” stagionale. I castellani di Gregori, in maglia bianca, si presentano con un 4-3-3 con Pippi, Masciantonio e Leccese in fase offensiva mentre gli ospiti, in formazione largamente rimaneggiata, rispondono con un 4-2-3-1 con Deli, Cicino e Morbidelli alle spalle di De Angelis M. unica punta. Il direttore di gara è Di Stefano di Brindisi, buona la sua direzione. Nella prima frazione di gioco, le due squadre giocano a “viso aperto” ed al 6′, i romani vanno vicino al goal: De Angelis M. allarga molto bene il gioco per Morbidelli che serve dalla destra Cicino che manda alto da buona posizione. Quattro minuti dopo, la squadra di Gregori, alla prima occasione, passa in vantaggio: su angolo dal versante destro, Scibilia tocca per Masciantonio che effettua un cross per Pippi, indisturbato, che insacca con un perfetto colpo di testa che termina in rete all’angolino alla sinistra di Apruzzese. Il S.Basilio Palestrina, sotto di un goal, reagisce subito ed al quarto d’ora, va vicinisimo al pari: sul cross dal versante destro di Pralini, Deli svetta di testa sul secondo palo ma Paolacci, tra i migliori in campo con Scibilia, Pippi e Di Martino, salva sulla linea a portiere battuto. La gara è molto combattuta ed al 24′, su angolo di Leccese dalla sinistra, Capodaglio trattiene gissi in area di rigore ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste dei padroni di casa. Nel finale di tempo, al 36′, il portiere della Lupa Frascati combina un “pasticcio” tardando molto il rinvio e l’arbitro Di Stefano fischia una punizione a due in area di rigore per i romani ma sul tocco di Capodaglio, De Angelis M. conclude sulla barriera ed i giallorossi si salvano… Nella ripresa, al 9′, la Lupa Frascati va vicinissimo al raddoppio: sul cross di Celli dal versante sinistro, Scibilia conclude sul palo ma il pallone termina alto di poco. Il “team” di Pirozzi preme alla ricerca del pareggio ed al 19′, Capodaglio, tra i migliori degli ospiti con De Angelis M. e Deli, effettua un lancio filtrante per De Angelis M. che manda alto in girata con un tiro al volo da corta distanza. Tre minuti dopo, la Lupa Frascati va vicinissimo al 2-0: su angolo di Raffaello dalla destra, il colpo di testa di Paolacci in tuffo termina fuori di un “soffio” alla destra di Apruzzese. I padroni di casa cercano di chiudere la partita ed al 28′, sul calcio di punizione di Raffaello, Paolacci ci riprova un’altra volta di testa ma il pallone termina fuori di pochissimo alla sinistra del portiere ospite. Nel finale, dopo aver rischiato il raddoppio, il S.Basilio Palestrina va molto vicino all’1-1 con un calcio di punizione di Morbidelli che trova però il grande intervento di Di Martino, che si riscatta dopo l’ingenuità del primo tempo, che si salva in angolo alla sua sinistra. Gli ospiti insistono mentre la squadra di Gregori accusa un po’ di stanchezza. Nel quinto ed ultimo minuto di recupero, il S.Basilio Palestrina è pericolosissimo: al termine di un’azione convulsa, sul cross dalla destra di Capodaglio, il colpo di testa di De Angelis M. viene deviato in angolo da Di Martino che si rifugia in angolo alla sua sinistra. Al triplice fischio di Di Stefano di Brindisi, la Lupa Frascati esulta per i tre punti dopo aver vissuto un brivido al “fotofinish” mentre gli ospiti escono comunque dal campo a “testa alta” avendo giocato con tante assenze. Ora entrambe le squadre, al di là del verdetto del campo, devono pensare oramai solo ai “play-off” dato che la capolista è quasi irraggiungibile…

Giorgio Attolico