CYNTHIA “CORSARA” AL “FRANCESCA GIANNI”

redazione 16 marzo 2013 Commenti disabilitati su CYNTHIA “CORSARA” AL “FRANCESCA GIANNI”

I genzanesi espugnano il “Francesca Gianni” grazie al successo per 2-1 sul S.Basilio Palestrina, in emergenza totale, che era passato in vantaggio con Deli nel primo tempo. Decisivo “l’uno-due” dei castellani in tre minuti siglato da Caboni e Traditi nella ripresa.

S.BASILIO PALESTRINA-CYNTHIA 1-2

S.Basilio Palestrina: Apruzzese, Di Finizio, Amendola, Galante, Casavecchia (78’Rossi), D’Ambrosio, Deli, Luciani, Cicino (68’Perrulli), Capodaglio, Morbidelli (68’De Angelis M.). A disp.:De Angelis P., Bongiovanni, Corasaniti, Navarra. All.:Pirozzi.

Cynthia: Mangiapelo, Traditi, Colantoni, De Angelis T., Mancini, D’Ovidio (46’D’Orazi), Gamboni (93’Baldazzi), Muwana (25’Fanasca), Palmiteri, Caboni, Cerro. A disp.:Buccheri, Mellone, Esposito, Coco. All.:Gagliarducci.

Arbitro: Bercigli di S.Giovanni Valdarno.

Ass.arb.li: Selicato di Siena e Mariottini di Arezzo.

Marcatori: 30’Deli (SP), 64’Caboni (C), 67’Traditi (C).

Note: Ammoniti:Amendola (SP), Mancini (C), Gamboni (C) e Palmiteri (C). Calci d’angolo:10-7 per il S.Basilio Palestrina. Recupero:1’pt e 4’30″st.

La Cynthia espugna il “Francesca Gianni” con un “uno-due” micidiale in tre minuti nella ripresa al termine di una gara molto combattuta nonché dominata dai romani per sessanta minuti. La squadra di Pirozzi, in emergenza totale a causa di numerose assenze, si presenta con un 4-2-3-1 con Galante, Deli e Morbidelli alle spalle di Cicino unica punta ma anche i castellani rispondono con lo stesso modulo con De Angelis T., Gamboni e Caboni dietro l’unico attaccante Palmiteri. Dirige l’incontro Bercigli di Valdarno. Nella prima frazione di gioco, il S.Basilio Palestrina è molto aggressivo e dopo esser andato vicino al goal su due calci piazzati di Morbidelli che sono stati salvati da Mangiapelo con due grandi interventi e con Cicino che non ha inquadrato la porta, passa in vantaggio alla mezz’ora: Capodaglio vede molto bene Deli che infila con un tocco morbido che termina in rete all’angolino alla sinistra di Mangiapelo. Nella ripresa, la squadra di Gagliarducci entra in campo con un altro “piglio” rispetto al primo tempo ma i padroni di casa vanno vicino in tre occasioni al raddoppio: prima con Cicino, servito da Amendola, che conclude con un tiro insidioso che trova pronto Mangiapelo e poi con Morbidelli che manda fuori di poco alla destra del portiere del Cynthia. Poco dopo, in contropiede, Galante serve Cicino che sciupa una grande opportunità per il 2-0 con un tiro debole da corta distanza che non sorprende Mangiapelo. Sul capovolgimento di fronte, al 19′, la squadra di Gagliarducci pareggia alla prima occasione da goal creata in tutta la partita: Palmiteri serve Caboni che approfitta di una grande disattenzione difensiva dei romani ed insacca da corta distanza. Tre minuti dopo, al 22′, gli ospiti trovano subito il raddoppio: su angolo dalla sinistra di Gamboni, Traditi s’inserisce molto bene sul primo palo e realizza con un bel colpo di testa che finisce in rete all’angolino alla sinistra di Apruzzese. L’ “uno-due” della Cynthia lascia il “segno” alla squadra di Pirozzi che rischia di “capitolare” al 32′: Caboni, tra i migliori in campo con, Mangiapelo, Gamboni e Traditi, serve in contropiede Palmiteri che evita d’Ambrosio e si presenta a tu per tu con Apruzzese, ex di turno, che riesce a neutralizzare il suo tiro. Nel finale, il S.Basilio Palestrina tenta il “tutto per tutto” con un “forcing” disperato alla ricerca del pareggio ed al 39′, spreca una grande opportunità: Luciani, tra i migliori dei romani con Capodaglio e Deli, effettua un cross dal versante destro per Galante che sbaglia il “tap-in” al volo da “due passi”. Poco dopo, i castellani sprecano un’altra occasione per fare “tris” sempre in contropiede: Caboni vede bene ancora una volta Palmiteri ma il suo pallonetto da fuori area finisce fuori di un “soffio” alla sinistra dell’estremo difensore del S.Basilio Palestrina. In pieno recupero, perfino Apruzzese è nell’area della Cynthia alla ricerca del pareggio e proprio in due circostanze non inquadra la porta. Al triplice fischio di Bercigli, è molto forte la delusione della squadra di Pirozzi che incassato la terza sconfitta nelle ultime quattro gare mentre è festa grande per i biancoazzurri di Gagliarducci che hanno raccolto il settimo risultato utile di fila che li avvicina sempre di più alla salvezza. La società del Presidente Virzi torna così alla vittoria dopo tre pareggi di fila mentre per la squadra di Pirozzi, che è stata molto ingenua dopo aver dominato la partita per lunghi tratti, sarà importante recuperare i tanti assenti ma oramai, a sette giornate dalla fine, rimane solo l’obiettivo “play-off”…

Giorgio Attolico

P.S.: La partita S.Basilio Palestrina-Cynthia andrà in onda lunedì 18 e martedì 19 marzo 2013 alle ore 21,30 su “Rete Oro News” canale 210 del digitale terrestre.