JUNIORES NAZIONALI, IL CAMPIONATO NON SI FERMA, UN RECUPERO TRA GLI ELITE

redazione 17 febbraio 2013 Commenti disabilitati su JUNIORES NAZIONALI, IL CAMPIONATO NON SI FERMA, UN RECUPERO TRA GLI ELITE

Nel sabato del secondo stop consecutivo per la Juniores Regionale Elite, c’è stata una squadra, il Canale Monterano, che così come il Maccarese di fatto non ha mai staccato la spina, perchè nel gruppo A è stata disputata regolarmente la partita in questione, originariamente prevista per il ventesimo turno di campionato del 2 febbraio scorso e non disputatosi per impraticabilità di campo. Al secondo tentativo la gara si è conclusa con il colpaccio esterno del Gia.Da Maccarese che ha vinto 0-1 con un gol di Petasecca, che espugna Monterano e si porta così a 18 punti in classifica, ancora in zona playout, ma ad oggi, appena un punto più sui cugini rossoblù del Ladispoli sarebbero salvi, dunque un gran risultato per la permanenza in categoria.

A cura di Giovanni Crocè

RECUPERO GIRONE A JUNIORES ELITE GIORNATA 20 DEL 2-02-2013:

CANALE MONTERANO-MACCARESE 0-1

1 URBETEVERE 20 17 1 2 58 43 52
2 NUOVA TOR TRE TESTE 20 14 2 4 62 39 44
3 FUTBOLCLUB 20 14 2 4 50 34 44
4 VILLANOVA 20 13 4 3 35 15 43
5 PISONIANO 20 13 3 4 38 13 42
6 RIETI 20 11 3 6 35 11 36
7 ACES CASAL BARRIERA 20 8 4 8 29 -1 28
8 SPES MONTESACRO 20 7 4 9 39 6 25
9 CORNETO TARQUINIA 20 7 4 9 26 -20 25
10 TUSCIA FOGLIANESE 20 5 5 10 23 -12 20
11 LADISPOLI 20 5 4 11 20 1 19
12 SETTEBAGNI CALCIO SALARIO 20 5 3 12 25 -21 18
13 ? GIA.DA. MACCARESE 20 6 0 14 17 -28 18
14 ? CANALE MONTERANO 20 4 3 13 21 -20 15
15 MONTECELIO 20 3 5 12 24 -33 14
16 FIUMICINO CALCIO 20 2 5 13 17 -27 11

 

JUNIORES NAZIONALI GRUPPO I GIORNATA 19: LA LUPA RIPRENDE IL CAMMINO SCUDETTO E STRAVINCE A SAN CESAREO, TALLONATA DAL FIDENE, ASTREA TERZA!

Anche i “fratelli più piccoli delle squadre di serie D” ovvero le corrispondenti squadre Juniores Nazionali, sono scese in campo e questa volta la vera sorpresa arriva sia per il risultato che per il punteggio, dalla capolista Lupa Frascati, che dopo aver perso forse qualche partita di troppo rispetto alle previsioni, regala una grandinata di gol che annichilisce il San Cesareo (pur se, raggiunto telefonicamente, il Mister del San Cesareo, Roberto Coscia lamenti “almeno un paio di rigori non concessi a nostro favore, che tuttavia non giustificano una delle nostre prove stagionali più sbiadite di sempre” n.d.r.). In gol per la Lupa Frascati Canestri, Viciani, bomber Bocci e Vittorini, che così mantengono forte la testa della classifica con il punto  in più che li “protegge” e li distanzia dal Fidene di Di Giovanni, che da par suo fa un’importante risultato andando a battere sul suo “Salaria Sport Village” per 2-1 il San Basilio Palestrina. Di questa vittoria del fidene in buona sostanza ne guadagna principalmente, oltre ai rossoverdi, l’Astrea allenata da Ciambella, che tramortisce con 4 reti la Ginnastica e Calcio Sora in una trasferta senza storia in terra frusinate. Gol dei “baby ministeriali”, che vale il terzo posto nel gruppo I, firmati da Poiese, De Vincenzi, Nicolai e Beranzoli per un momento di forma eccellente che continua da almeno 4-5 partite. Ostiamare che torna alla vittoria e si assesta all’ottavo posto grazie al 2-0 con cui supera il Cynthia Genzano con gol di Sargolini e Tonei cercando di rivitalizzarsi da un campionato che per ora non è nè carne nè pesce. Bene anche la Viterbese che pur facendo il minimo sindacale data la superiore posizione di classifca, vince 1-0 contro la Flaminia Civitacastellana. Chiusura con il Città di Marino che non ha giocato in campionato questo sabato perchè reduce dalla fresca eliminazione al prestigioso Torneo di Viareggio e recupererà a data da destinarsi. Ragguardevole in ogni caso la prestazione dei marinesi nella storica “Coppa Carnevale” disputata in Versilia, con un eliminazione amara patita con ben 6 punti in carniere sui 9 disponibili, soltanto il Torino – che ha chiuso da primo del girone nel gruppo  3 -del magnifico 18enne Barbosa è riuscito a infliggera una sconfitta al Marino, e la squadra di Rinaldi è uscita dalla manifestazione solo per la peggior differenza reti rispetto alle due migliori seconde (e quindi ripescate) Parma e Virtus Entella. Il Città di Marino si è congedato superando 4-0 i norvegesi dell’Honefoss grazie ad una tripletta di un devastante Indelicato e alla rete di Arcobelli.

RISULTATI JUN.NAZ. GIORNATA 19 GRUPPO I

CITTA’ DI MARINO – ISOLA LIRI rinviata

FIDENE – SAN BASILIO PALESTRINA 2-1

FLAMINIA CIVITACASTELLANA-ANZIOLAVINIO 0-2

LUPA FRASCATI-SAN CESAREO 4-0

OSTIAMARE- CYNNTHIA GENZANO 2-0

SORA – ASTREA 0-4

VITERBESE – CIVITAVECCHIA 1-0

1 LUPA FRASCATI 19 14 1 4 41 29 43
2 FIDENE 19 12 6 1 52 35 42
3 ? ASTREA 19 10 5 4 33 11 35
4 ? SAN BASILIO PALESTRINA 19 10 4 5 35 13 34
5 ? SAN CESAREO 19 10 2 7 34 9 32
6 CITTA’ DI MARINO 18 9 5 4 21 5 32
7 VITERBESE 19 8 4 7 28 -2 28
8 OSTIAMARE 19 7 6 6 20 3 27
9 ? ANZIOLAVINIO 19 7 3 9 26 3 24
10 ? ISOLA LIRI 18 6 5 7 25 -9 23
11 ? FLAMINIA CIVITACASTELLANA 19 7 1 11 24 -11 22
12 CYNTHIA GENZANO 19 6 2 11 20 -8 20
13 CIVITAVECCHIA 19 1 3 15 10 -40 6
14 GINNASTICA E CALCIO SORA 19 1 1 17 10 -38 4