JUNIORES, LA TOR TRE TESTE BATTE IL TALORO ANCHE AL RITORNO, LA LUPA SUPERA IL SANSEPOLCRO

redazione 19 maggio 2013 Commenti disabilitati su JUNIORES, LA TOR TRE TESTE BATTE IL TALORO ANCHE AL RITORNO, LA LUPA SUPERA IL SANSEPOLCRO

Giocate sabato sia il ritorno della gara della Nuova Tor Tre Teste che straccia 4-1 il Taloro Gavoi ed approda alla fase successiva delle finali nazionali di categoria, mentre debutta con un 2-1 casalingo la Lupa Frascati di Citernesi, abile a superare i toscani del Sansepolcro negli ottavi di finale della Juniores Nazionale

A cura di Giovanni Crocè

4-1 al ritorno per la Tor Tre Teste al Taloro Gavoi, Bertoldi ancora in gol, e la coppa regionale juniores potrebbe non essere l'unico titolo di quest'anno....

4-1 al ritorno per la Tor Tre Teste al Taloro Gavoi, Bertoldi ancora in gol, e la coppa regionale juniores potrebbe non essere l’unico titolo di quest’anno….

Le nostre squadre continuano a renderci orgogliose di loro, ed a pochissime ore dal possibile “treble” (tripletta di squadre potenzialmente campioni regionali), la Tor Tre Teste di Alessandro Di Nunno è come sempre inarrestabile in casa e asfalta 4-1 i nuoresi del Taloro Gavoi anche al ritorno nell’amico “Roberto Ielasi”. La grande qualità della rosa prenestina è stata inappellabile e fondamentale nel doppio confronto, dopo che mercoledì in terra sarda comunque la Tor Tre Teste aveva vinto in trasferta 1-2. Questa volta anche i pochi spiragli di riacciuffare la qualificazione da parte dei sardi sono stati annullati dalla partenza sprint dei “reds prenestini”, che di questi tempi vanno molto più di moda del Liverpool, quantomeno alle latitudini romane. Già al terzo minuto è 1-0 per gli uomini di Alessandro Di Nunno che vanno a segno con una punizione impeccabile sotto la traversa di capitan De Palma e già là la sfida era ancor più indirizzata a favore della Tor Tre Teste, sempre priva dell’infortunato terzino Zei e del portiere ’96 Calvarese, che deve giocare la sua seconda finale in meno di due settimane, domenica mattina con gli Allievi Elite contro la Vigor e torna ancora in porta l’ex Tor Sapienza Finocchioli. Inizia a divertirsi ancora in campo 3 minuti dopo il genietto Matteo Bertoldi che serve sui piedi di un implacabile bomber Mastrantonio la palla che l’ex Savio trasforma nel 2-0 già al 6′ del primo tempo e come se non bastasse, la rumba per il Taloro Gavoi continua col 3-0 che chiude il primo tempo ad opera dello stopper col vizio del gol, Filippo Santilli, 3 gol nelle ultime 3 gare, sempre grazie alla specialità della casa, incornata bruciante da calcio d’angolo e palla in rete, come si conviene.

Il secondo tempo vede l’onorevole ritorno del Taloro Gavoi che sigla il 3-1 della bandiera con Mura che al 25′ pesca il classico jolly con un missile di collo esterno dai 30 metri che si insacca alle spalle di un attonito Finocchioli. Poi però ritorna ad appropriarsi della partita (e sfiderà i marchigiani del Grottammare nel prossimo turno n.d.r) la Tor Tre Teste che congela punteggio e partita al 32′ col 4-1 finale di Bertoldi, 22 gol complessivi finora per l’aletta classe 1995 più famosa all’interno del raccordo anulare (e, gli auguriamo presto, anche ben al di là di esso, n.d.r) che decide di realizzare in proprio con una bella staffilata delle sue. Adesso dopo una settimana di pausa la Tre teste tornerà in campo il prossimo 29 maggio.

LUPA, CARATTERE INOSSIDABILE, SUPERATO 2-1 IL SANSEPOLCRO!

Anche la gara d’andata degli ottavi di finale della Juniores Nazionale sorride alla Lupa Frascati di mister Paolo Citernesi e del presidente Cerrai, che all'”8 settembre riescono a vincere e convincere con un 2-1 che piega la resistenza dei coriacei bianconeri aretini del Sansepolcro. Partita tesa, equilibrata e tattica che viene aperta da un gol del kosovaro Taqi alla mezzora del primo tempo prima che allo scadere della prima frazione il puntero toscano Cappini aveva realizzato di potenza da fuori l’1-1 che rimetteva le cose in sesto e permetteva di gioire per un prezioso gol realizzato in trasferta. Per fortuna dei frascatani però Morelli sempre in un primo tempo ben più ricco del secondo, segnava il gol della vittoria per la Lupa. Raggiunto telefonicamente, il responsabile del settore giovanile della Lupa, Melchionna, è raggiante: “Vero è che sabato prossimo abbiamo il ritorno da loro a Sansepolcro e il nostro vantaggio è di solo un gol, ma va detto che la rosa risponde bene e riesce spesso a giocare meglio degli avversari, perciò adesso che siamo a un passo dai quarti di finale che si giocheranno nello splendido scenario di Viareggio, vogliamo proprio toglierci la soddisfazione di fare sempre meglio ed arrivare a essere tra le migliori 4 d’Italia al nostro primo anno nella juniores Nazionale, sarebbe fantastico”