ITALIA LND: LA DOPPIETTA DI ATTILI STENDE LA CINA

Filippomini 7 maggio 2013 Commenti disabilitati su ITALIA LND: LA DOPPIETTA DI ATTILI STENDE LA CINA
ITALIA LND: LA DOPPIETTA DI ATTILI STENDE LA CINA

ITALIA DILETTANTI          2

CINA                                     0

Italia (4-4-2): Marani; Mazzariol (20’ st Bini), Carminucci, Tuniz, Cauz (17’ st Ruggeri); Lima, Torelli, Grion, Ladu; Galelli, Attili (25’ st Russo). A disp. Berti, Molica Nardo, Casula, Santandrea, Bensaja, Bonrgermino. All. Malerba.

Cina: Tian Ci, Ze Pens (10’ st Bowen), Hao Jim, Zi Hao, Li Ao (1’ st Xian), Xiao Ming, Hai Xiao, Jie, Jin, Yuan, Han Tian (1’ st Zi Zhang). A disp. Jia Run, Yu Chen, Bu, Jin Zhong, Xue Ming, Bai Xu. All. Li Bing.

Arbitro: Simone Taricone di Perugia.

Assistenti: Leonardo Biccheri e Stefano Tosti di Gubbio.

Marcatori: 46’ pt Attili, 8’ st Attili.

Note: Ammoniti: Mazzariol (I). Calci d’angolo: 3-4.

Italia al debutto contro l’incognita Cina che si dimostra da subito all’altezza del palcoscenico. Grinta e determinazione sono le caratteristiche principali dei cinesi che si fanno trovare impreparati solo al 13’ quando la coppia Galelli-Lima confeziona un bel triangolo dal limite dell’area, ma la conclusione del giocatore del Darfo Boario si perde di poco sul fondo. L’Italia si schiera con il tradizionale 4-4-2 con Galelli ed Attili terminali offensivi, la Cina risponde con un 4-3-2-1 che diventa un 4-5-1 in fase di non possesso palla. Il controllo del gioco da parte degli azzurri non produce gli effetti sperati dallo staff tecnico coordinato dal supervisore Giancarlo Magrini, anzi i cinesi si rendono pericolosi in due occasioni prima con Jin che calcia ma non trova lo specchio della porta e poi al 36’ con Jie che calcia di poco alto con Marani fuori causa. Col passare dei minuti, nonostante il campo pesante, il ritmo si alza ma il risultato non si sblocca nemmeno quando la palla danza per due volte consecutive davanti alla porta italiana. L’aggressività a centrocampo della Cina condiziona le giocate di Torelli e Grion, ma l’Italia riesce comunque a passare in vantaggio allo scadere grazie ad uno spunto di Attili che, lanciato sul filo del fuorigioco, riceve un traversone a saltare la retroguardia cinese ad opera di Ladu ed insacca col destro ad incrociare. Ad inizio ripresa subito un break in favore degli azzurrini: l’arbitro Taricone decreta un rigore per un fallo di mano di Hao Jin, ma bomber Attili non riesce a capitalizzare calciando prima sul palo e poi sulla traversa anche la ribattuta. L’attaccante romano però non sbaglia due volte di seguito, all’8’, infatti, devia in rete di testa un cross perfetto di Lima dalla destra firmando il raddoppio azzurro. A questo punto il team allenato da Malerba prende completamente in mano il pallino del gioco, alza il baricentro e non concede spazi agli avversari. Al 20’ si scambiano i ruoli Attili e Lima, con quest’ultimo che arriva al tiro, bloccato in presa bassa dall’estremo difensore cinese. Nella squadra di Li Bing si mette in luce il nuovo entrato Jin Xian, ma non può far molto contro una buona Italia che tiene il campo e non si lascia sorprendere più del dovuto. Bella l’azione al 27’ che porta alla conclusione di testa di Galelli che alza troppo la traiettoria imbeccato con delizioso tocco sotto da parte di Torelli. Sempre la punta del Darfo Boario protagonista qualche minuto dopo ma il suo tiro dal limite scheggia il palo alla destra di Tian Ci prima di perdersi sul fondo. La Cina riazlza la testa al 37’ con il solito Jin Xian che si esibisce in una serpentina in piena aerea italiana, ma Marani non si fa sorprendere. Prima del triplice fischio ancora Galelli si rende pericoloso con un pallonetto al 43’ che sorvola di poco la traversa.

I convocati dell’Italia

Portieri – Riccardo Marani (1995 – Maceratese – Serie D), Filippo Berti (1995 – Sangiovanni Valdarno – Eccellenza);

Difensori – Giacomo Ruggieri (1995 – Fiesolecaldine – Serie D), Giampaolo Tuniz (1995 – Sandonajesolo – Serie D), Andrea Carminucci (1995 – Sambenedettese – Serie D), Cristian Cauz (1996 – Pordenone – Serie D), Alberto Mazzariol (1995 – Tortona Villavernia – Serie D), Mattia Molica Nardo (1995 – S. Bellinzago – Eccellenza);

Centrocampisti – Alberto Torelli (1995 – Vis Pesaro – Serie D), Michele Casula (1995 – Iglesias – II° Categoria), Marco Lima (1995 – Lucchese – Serie D), Nicholas Bensaja (1995 – Fregene – Eccellenza), Pietro Ladu (1995 – Portotorres – Serie D), Edoardo Bini (1995 – San Donato Tavernelle – Eccellenza), Jacopo Grion (1995 – Sacilese – Serie D), Davide Santandrea (1995 – Imolese – Eccellenza);

Attaccanti – Nicola Galelli (1996 – Darfo Boario – Serie D), Vittorio Attili (1995 – Monterotondo – Eccellenza), Giovanni Bongermino (1995 – Taranto –Serie D), Sante Russo (1995 – Audace Cerignola – Eccellenza).

Staff Tecnico dell’Italia

Capo Delegazione: Alberto Mambelli

Supervisore tecnico: Giancarlo Magrini

Responsabile Osservatori: Maria Teresa Montaguti

Allenatore: Valter Malerba

Allenatore in 2°: Giampiero Rossi

Preparatore dei portieri: Davide Bertaccini

Medico: Mario Turani

Fisioterapista: Andrea Bandini

Team Manager: Francesco Gilardoni

Segretario: Alberto Branchesi

Magazziniere: Sandro Della Pelle