Insieme Ausonia, Gioia pensa positivo: “La squadra è con me, presto risaliremo la china”

Andrea Dirix 9 ottobre 2018 Commenti disabilitati su Insieme Ausonia, Gioia pensa positivo: “La squadra è con me, presto risaliremo la china”
Insieme Ausonia, Gioia pensa positivo: “La squadra è con me, presto risaliremo la china”

Settimana importante quella che si appresta ad affrontare l’Insieme Ausonia, alle prese con partite  su due fronti: Coppa Italia, con il ritorno dei sedicesimi contro l’Arce e la sfida di campionato al  “Madonna del Piano”, dove la squadra di Roberto Gioia ospiterà il Pro Roma.

È proprio l’allenatore  dei biancoblù a tracciare il bilancio del primo mese di competizioni: il gruppo lo segue e ha tutte le  carte in regola per fare bene.

 

 

 

Quattro punti nelle prime due partite, poi la sconfitta interna con il Morolo forse ha lasciato un  contraccolpo.

Non vincete dal debutto del 2 settembre.

Come si spiega questi risultati?

 

“L’ho detto a più persone, posso rimproverare soltanto il secondo tempo contro il Morolo. Poi per il  resto sono stati più le circostanze e gli episodi a portare questi risultati che quello che si è visto in  campo”.

 

A Colleferro avete fatto una buona gara, passando in vantaggio.

Da dove si può costruire la  risalita?

 

“In questo momento bisogna parlare il meno possibile e pensare al campo.

Per quanto  visto finora è troppo semplici tirare conclusioni positive o negative che siano. Pensiamo al campo:  domani in Coppa Italia cercheremo la prestazione e di uscire al novantesimo con un risultato positivo”.

 

Prima del campionato domani tornerete in campo per il ritorno dei sedicesimi di Coppa Italia  con l’Arce.

Considerando il risultato dell’andata farà turnover o schiererà i titolari?

 

“Domani daremo spazio sicuramente a chi ha giocato meno.

Anche all’andata ho schierato ragazzi che giocano meno rispetto ad altri.

Abbiamo fatto bene, a parte gli ultimi cinque minuti dove abbiamo buttato la qualificazione. Domani cercheremo quantomeno di provarci e di uscire dal  campo con un risultato positivo e importante anche per il morale”.

 

Domenica al “Madonna del Piano” arriverà il Pro Roma che vi precede al penultimo posto. Si aspettava questa situazione di classifica?

Vincere sarà fondamentale…

 

“Nessuno pensava che dopo cinque giornate fossimo ultimi in classifica.

I ragazzi si stanno impegnando e c’è tutto per cercare di ripartire.

Non è questa la posizione che tutti noi ci auguravamo a inizio stagione.

Bisogna lavorare in questo momento e stare con la bocca cucita.

Ne usciremo alla grande, la squadra mi segue e ha tutte le carte in regola per fare bene”.

 

(Ufficio Stampa Insieme Ausonia)

 

 

 

sport in oro 2018-2019 banner