IMPRESA TOR DE CENCI, QUALIFICAZIONE AGLI OTTAVI!

Massimoconf 30 maggio 2013 Commenti disabilitati su IMPRESA TOR DE CENCI, QUALIFICAZIONE AGLI OTTAVI!

a cura di Massimo Confortini

ROMA – Il Tor de Cenci vince la sua ultima gara del girone, e si qualifica agli ottavi di finale del XXX Beppe Viola. Ultima giornata da brividi nel girone D, dove ogni piccolo dettaglio può essere quello decisivo.

Il Focene parte forte, deciso a lasciare il Beppe Viola con qualche punto in classifica: dopo meno di due minuti è Seri a calciare da dentro l’area a botta sicura, trovando però uno stinco avversario a respingere. Il Tor de Cenci, però, ha tra le sua fila Lorenzo Persichini, che ancora una volta, fa la differenza: il numero 10 riceve il pallone spalle alla porta, con un gran numero salta l’avversario, depositando in gol sul primo palo. Gol eccezionale, e partita in discesa. Il Focene reagisce subito, e un minuto dopo Seri da buona posizione si fa respingere il tiro dalla retroguardia pontina, sulla ripartenza altro dribbling strepitoso di Persichini, che però, davanti al portiere, si complica la vita, favorendo il rientro della difesa del Focene.

Al 32′ il Focene va vicinissimo al pareggio: azione tambureggiante in area di rigore, Consolini è strepitoso sul tiro a botta sicura di Ventricini, poi l’azione continua e il Tor de Cenci riesce a salvare vicino alla linea di porta. Anche la buona sorte è dalla parte dei ragazzi di mister De Falco, che un minuto dopo raddoppiano: percussione centrale dell’ottimo Moriconi, che si fa respingere il tiro da Cerulli, bravo quanto sfortunato a trovare la ribattuta fortuita di De Lio, che senza colpe sigla un clamoroso autogol.

Nella ripresa il Tor de Cenci chiude subito i giochi: al 2′ cross delizioso di mezzo esterno da destra di Russo, spunta Persichini che tocca di testa battendo imparabilmente il neoentrato Gigliotti. Al 16′ l’occasionissima capita sui piedi di Sbarigia, che in contropiede si ritrova completamente solo davanti a Gigliotti con altri due compagni liberi in area, ma il numero 7, egoisticamente, tira in porta trovando la respinta del numero 12. La partita praticamente finisce qui, il Tor de Cenci si accontenta del 3-0 e non corre particolari rischi, il Focene ci prova solo due volte con Ventricini e Lampis nel finale, ma Consolini non corre rischi.

Ora l’Urbetevere, impegno più che proibitivo, ma il Tor de Cenci ha tutto da guadagnare: il passaggio del turno è già una grande impresa per la formazione di De Falco, che ha disputato un ottimo girone, stupendo tutti, qualificandosi da sorpresa assoluta.

Tabellino:

Tor de Cenci-Focene 3-0

Tor de Cenci: Consolini (dal 35’st De Matteis), Baruffaldi, Clementi, Caracciolo, Rosa (dal 28’st Rossi), Maccari (dal 20’st Terrusa), Sbarigia, Russo, Moriconi, Persichini, Manicastri; All: Vito De Falco; a disp: Succi, Abete

Focene: Cerulli (dal 1’st Gigliotti), Petroni (dal 6’st Colaiacomo), De Lio, Bonfigli (dal 1’st Ceccotti), Barenco, Ferini, Seri, Ventricini, Di Dato, Lampis, Serra; All: Roberto Del Bono

Arbitro: sig. Dario Di Matteo di Roma 2

Marcatori: 9’pt Persichini, 32’pt aut. De Lio, 2’st Persichini

Note: ammonito Rosa (T); minuti di recupero: 0’pt, 2’st