Il Nettuno saluta la sua bandiera: l’addio di Emanuele Cirilli

Francesco Mancini 7 Giugno 2022 Commenti disabilitati su Il Nettuno saluta la sua bandiera: l’addio di Emanuele Cirilli
Il Nettuno saluta la sua bandiera: l’addio di Emanuele Cirilli

Nella giornata di domenica si è celebrato l’addio al calcio giocato del capitano del Nettuno, Emanuele Cirilli, storica bandiera del club tirennico.

In un clima di trionfo generale, c’è stato modo, ancora una volta, di celebrare il passaggio dei verdazzurri nella massima categoria regionale la prossima stagione e per l’addio di uno dei protagonisti del calcio dilettantistico laziale e non solo.

Nell’occasione, si è disputata una partita celebrativa allo stadio De Franceschi tra Pro Calcio Nettuno e il Nettuno, in un mix tra calciatori della Promozione di quest’anno e amici o compagni di Emanuele Cirilli.

Prima del match, il classe 86′ è stato premiato con una coppa ricevuta dall’intero staff del Nettuno, con una targa celebrativa della Pro Calcio Nettuno e con una maglietta della Ternana, ricevuta dal responsabile del settore giovanile, Silvio Paolucci.

Nel finale di partita, grande commozione per l’addio del calciatore che lascia l’attività agonstica dopo una lunga carriera tra Serie B, C, D, Eccellenza e Promozione.

Queste le squadre con cui ha giocato: Ternana, Chieti, Morro d’Oro Calcio, Campobasso, Nocerina, Val di Sangro, Sangiovannese, Racing Fondi, Lido dei Pini, Virtus Nettuno Lido e Nettuno.