Il Città di Paliano e Francesco Russo: un legame che continua

Francesco Mancini 23 Luglio 2022 Commenti disabilitati su Il Città di Paliano e Francesco Russo: un legame che continua
Il Città di Paliano e Francesco Russo: un legame che continua

Proseguiranno insieme le strade del Città di Paliano e di mister Francesco Russo.

Il club ciociaro, dopo la retrocessione nel campionato di Promozione, ripartirà con ambizione, provando a tornare immediatamente in massima categoria regionale.

Nel mezzo della calda estate, ne abbiamo approfittato per fare quattro chiacchere con il tecnico della squadra biancorossa che, gentilmente, ha parlato ai nostri microfoni.

Mister, riavvolgiamo il nastro sull’ultimo anno. Cosa c’è stato di buono, nonostante il campionato sia terminato con la retrocessione?

“Tolto l’epilogo finale, è stata una stagione positiva. Abbiamo fatto quaranta punti e un grande girone di ritorno. Abbiamo dimostrato di essere all’altezza della categoria. Chiaramente, il nuovo format ci lasciava poche speranze di salvezza diretta e l’obiettivo play-out lo abbiamo raggiunto. Purtroppo, nonostante la buona prestazione, non ce l’abbiamo fatta. Abbiamo lasciato, comunque, quattro squadre dietro e ce la siamo giocata con Colleferro, Audace e Arce.”

State facendo un grande calciomercato, puntellando la rosa per la Promozione. Quali saranno gli obiettivi per la prossima stagione? Ritiene la squadra completa? 

“Stiamo lavorando per evitare i problemi dello scorso anno. La stagione è stata complicata, con le defezioni per Covid e infortuni. Con il direttore Macciocca, stiamo lavorando per costruire una rosa ampia e ricca di calciatori all’altezza della situazione. L’obiettivo è quello di giocarcela e non ci nascondiamo. Sappiamo che anche in Promozione, ci sono squadre blasonate, ma noi vogliamo essere protagonisti. I componenti della rosa sono motivatissimi e non hanno avuto dubbi sul rimanere a Paliano e sono determinati a riconquistare ciò che abbiamo perso quest’anno.”

Su quali elementi inizierete a lavorare? Come si svolgerà la preparazione?

“Sono nove anni che lavoro con il mio staff. Lavoreremo in armonia con il preparatore atletico, cercando di far coincidere la parte atletica con quella tecnico-tattica. Daremo dei principi solidi, che saranno la base per la stagione. Poi, il modulo lo determineranno i calciatori che avrò a disposizione e che dovranno conquistarsi il posto. Partiremo nel mese di Agosto perchè già a Settembre avremo la Coppa Italia”. 

Sarà l’ennesima stagione per lei, soprannominato come “Ferguson” di Paliano, in questa squadra. Che legame ha con la società?

“Il primo anno abbiamo ottenuto l’Eccellenza insieme. Abbiamo raggiunto traguardi importanti e fatto una finale di Coppa Italia Promozione. Il legame nasce anche dai risultati ottenuti. Paliano mi ha accolto benissimo, sia a me che al mio staff. Quest’anno non ci sono stati dubbi e la proprietà ci ha fatto sentire la massima fiducia. Continueremo questo programma, lavorando insieme per valorizzare anche i risultati del settore giovanile. Lavorerò con responsabilità e passione per fare anche l’impossibile per riportare questa squadra dove merita. Siamo grati al Presidente e al Consiglio Direttivo per il supporto ricevuto.”