IL BUDONI SBANCA IL ‘FRANCESCA GIANNI’: S.BASILIO PALESTRINA KO

redazione 15 aprile 2013 Commenti disabilitati su IL BUDONI SBANCA IL ‘FRANCESCA GIANNI’: S.BASILIO PALESTRINA KO
IL BUDONI SBANCA IL ‘FRANCESCA GIANNI’: S.BASILIO PALESTRINA KO

Il gol di Meloni vanifica le molte azioni dei romani che devono arrendersi ai sardi

Se fosse stato un incontro di boxe, probabilmente i padroni di casa se lo sarebbero aggiudicato ai punti. Ma nel calcio, si sa, per vincere una partita bisogna metterla dentro, e nonostante le tante buone occasioni costruite nel corso dei 90 minuti il San Basilio Palestrina non è riuscito a concretizzare. Al contrario del Budoni, che grazie al gran tiro da fuori di Meloni ha ribaltato tutti i pronostici portandosi a casa l’intera posta in paio. Per la trentunesima giornata mister Pirozzi ritrova Fagioli, al rientro dopo l’operazione al menisco, ma perde Luciani (fermato dal giudice sportivo dopo il cartellino rosso rimediato nel finale a Sora) e Di Finizio. Ancora fuori uso capitan Berardi, mentre Marco De Angelis si accomoda in tribuna.

Davanti ad Apruzzese, la linea difensiva è composta da Pralini a destra, Fagioli a sinistra, e la coppia centrale Casalese-D’Ambrosio. Centrocampo a 3 con Capodaglio, Casavecchia e Galante, sugli esterni Morbidelli e Perrulli sono a sostegno del numero 9 Cicino. In avvio ci prova subito Morbidelli, che conquista un calcio di punizione sulla destra e lo calcia pericolosamente verso la porta di Capello, senza però inquadrare lo specchio. Al 10′ Casavecchia recupera bene palla a centrocampo, apre per Morbidelli che vede il taglio di Cicino e lo serve in maniera perfetta, ma il tiro dell’attaccante nolano è respinto in calcio d’angolo dal portiere ospite. Sugli sviluppi del corner, la gran botta da fuori di Capodaglio si infrange sull’esterno della rete. Al 13′ è Galante a mettere in mezzo un bel pallone, che dopo un’azione confusa in area termina dritto sul palo. Al 24′ il Budoni si fa vedere con un calcio di punizione, sul quale però è attento Apruzzese che non si lascia sorprendere. Sul capovolgimento di fronte è bravo Galante a tenere palla in area servendo Cicino, che appoggia per Perrulli. Il numero 10 di casa si gira bene e si prepara al tiro, che viene però respinto in angolo. Al 37′ è Casavecchia a continuare il tiro al bersaglio verso l’area dei sardi, ma la gran botta ad intercettare il pallone di Morbidelli non inquadra la porta. Al 40′ Mesina ha però tra i piedi la palla del vantaggio, quando si incunea in area approfittando di un incredibile buco della retroguardia di Pirozzi e si trova a tu per tu con Apruzzese, che è bravo però a respingere la minaccia.

Prima di rientrare negli spogliatoi c’è ancora tempo per un altro tiro di Morbidelli, che dopo un primo tentativo respinto da Capello ci prova per una seconda volta, senza successo. Nella ripresa ci si aspetta che, dopo tante occasioni da gol, i padroni di casa possano finalmente finalizzare, ma la musica non cambia di molto. Al 2′ minuto Morbidelli recupera palla sulla destra e mette al centro per Cicino, che da posizione favorevole spara alto sopra la traversa. Al 18′ è Capodaglio a provarci da fuori area sugli sviluppi di un corner, ma il suo tiro viene ribattuto. L’unica vera occasione per gli ospiti si fa registrare al 22′, quando Secchi in tuffo spara alto da buona posizione, ma pochi minuti più tardi è il San Basilio Palestrina ad andare ancora una volta vicino al vantaggio. Dopo una grande cavalcata sulla fascia sinistra Amendola, subentrato a Fagioli ad inizio ripresa, mette in mezzo un cross perfetto per il piattone di Cicino, che ancora una volta non inquadra la porta e spara alto sopra la traversa. Alla mezzora ci prova Morbidelli con una girata fuori misura, ma come spesso accade quando non si concretizzano le tante occasioni create prima o poi si rischia di andar sotto. Ecco dunque che al 35′, approfittando degli sviluppi di un corner, arriva dalle retrovie Meloni che pesca il jolly e lascia partire un gran tiro che termina la sua corsa agli incroci dei pali, alle spalle di un incolpevole Apruzzese. Nonostante i cambi (Navarra e Deli per Casavecchia e Galante) e i tentativi di reazione, il San Basilio Palestrina non riesce nell’impresa di rimettere in piedi una partita che aveva tenuto in mano per gran parte dei 90 minuti, e si vede costretta a lasciare altri 3 punti per strada, senza approfittare dei mezzi passi falsi delle altre pretendenti ai play off. Domenica prossima al Francesca Gianni arriverà una Turris ferita dopo la sconfitta casalinga subita dalla capolista Torres, e ancora una volta ci sarà da lottare per rimanere aggrappati al treno delle prime della classe e cercare di conquistare un posto agli spareggi finali.

Guendalina Fortunati | Ufficio Stampa San Basilio Palestrina

SAN BASILIO PALESTRINA – BUDONI 0-1

San Basilio Palestrina: Apruzzese, Pralini, Fagioli (dal 9′ st Amendola), D’Ambrosio, Casalese, Casavecchia (dal 36′ st Navarra), Galante (dal 40′ st Deli), Capodaglio, Cicino, Perrulli, Morbidelli. A disp: De Angelis P, Anselmi, Corasaniti, Bongiovanni. All. Sig,. Pirozzi

Budoni: Capello, Meloni, Vardeu, Vacca, Nnanami, Toscano, Raimo (dal 9′ st Sgambato), Sassarini, Secchi, Gavioli, Mesina (dal 26′ st Caggiu). A disp: Malune, Matrundola, Pau, Senes, Zela. All. Sig. Lanza

Marcatori: al 35′ st Meloni (B)

Ammoniti: Pralini, D’Ambrosio, Casavecchia, Perrulli (SBP), Meloni, Toscano, Secchi, Mesina (B)

Arbitro: Sig. Monterenzi di Brescia

Assistenti: Sig. Robusto di Foggia, Sig. Savino di Foggia.