“II MEMORIAL MAURO PORCELLI”: FERRARI PORTA IN TRIONFO L’OSTIAMARE!

Massimoconf 6 gennaio 2014 Commenti disabilitati su “II MEMORIAL MAURO PORCELLI”: FERRARI PORTA IN TRIONFO L’OSTIAMARE!
“II MEMORIAL MAURO PORCELLI”: FERRARI PORTA IN TRIONFO L’OSTIAMARE!

a cura di Massimo Confortini

FOCENE – E’ l’Ostiamare a conquistare il secondo Memorial dedicato a Mauro Porcelli, battendo nell’ultimo atto al Nannini di Focene la Fortitudo Calcio Roma, sorpresa della manifestazione, capace di eliminare in semifinale il Frosinone.

Campo in erba naturale purtroppo rovinato dalla tanta acqua piovuta sulla Capitale nelle ultime giornate, ma le due squadre mettono comunque tanto agonismo sul terreno di gioco. L’Ostiamare però controlla con maggiore efficacia il campo, e già al 15′ passa in vantaggio: Ferrari conclude dal limite dell’area, Celata non trattiene il pallone scivoloso e pregno di fango, e l’1-0 di materializza.

I biancoviola di Lana continuano a creare occasioni: al 23′ Proietti è tutto solo in area ma manda incredibilmente alto da posizione più che favorevole, pochi minuti dopo è Spanò a trovare il gol del raddoppio, ma l’arbitro Bosco, buona la sua direzione, annulla per fuorigioco.

I lidensi non trovano il raddoppio, e allora la Fortitudo cerca di beffare gli avversari nel finale di frazione, prima con Di Tondo e poi con Cannistraci, ma Micucci non trema. All’intervallo si va sull’1-0.

Nella ripresa ti aspetti la reazione della Fortitudo, e invece l’Ostiamare controlla alla grande il match, aiutata anche da un campo in condizioni sempre più difficili, che favorisce come ovvio chi è in vantaggio. L’azione più importante della ripresa è al 14′ quando Centi lavora un bel pallone sulla destra e lo crossa sul secondo palo, dove Proietti colpisce bene di testa ma manda sulla traversa.

Dopo cinque minuti di recupero il fischio finale fa gioire i ragazzi di Massimo Lana, che trionfano un anno dopo il Focene, vincitrice della prima edizione, dedicata un anno fa alla categoria Giovanissimi Elite.

Tabellino:

Ostiamare-Fortitudo Calcio Roma 1-0

Ostiamare: Micucci (dal 30’st Fedele), La Marte, Coletta (dal 23’st Bove), Scaccia (dal 9’pt Basoccu, dal 31’st Fioravanti), Antonacci, Treccarichi, Ferrari, Muzi, Centi, Proietti, Spanò (dal 23’st Gaggini) A disp: De Angelis, Poklacki; All: Lana

Fortitudo: Celata, Corazza (dal 30’st Iacovlev), Tocci (dal 16’st Sileno), Cosseddu (dal 9’st Labonia), Di Tolla, Cervellini, Moi, Zara (dal 30’st Lattanzi), Cannistraci, Di Tondo (dal11’st Littera), Savinelli (dal 1’st Marchese); a disp: Filippo Tordella; All: Prece

Arbitro: Bosco di Ostia, Assistenti: Carletti e Lorusso di Ostia

Marcatore: 15’pt Ferrari

Note: ammonito Littera (F), minuti di recupero: 0’pt, 5’st