Guizzo di Alessandro in apertura: il Latina piega la Vis Artena nell’anticipo e blinda il secondo posto

Riccardo Selvi 22 Maggio 2021 Commenti disabilitati su Guizzo di Alessandro in apertura: il Latina piega la Vis Artena nell’anticipo e blinda il secondo posto
Guizzo di Alessandro in apertura: il Latina piega la Vis Artena nell’anticipo e blinda il secondo posto

LATINA-VIS ARTENA  1-0

Marcatori: 7’ Alessandro

 

LATINA: Francesco Alonzi, Fabio Pompei, Sevieri (dal 63’ Garufi), Teraschi (dall’81’ Mastrone), Di Renzo (dal 72’ Calabrese), Corsetti, Barberini, Di Emma, Alessandro (dal 46’ Sarritzu), Allegra, Giorgini (dall’86’ Pastore).

A disp.: Gallo, Ricci, Calagna, Atiagli.

All.: Raffaele Scudieri.

 

 

VIS ARTENA: Manni, Alessio Pompei, Iozzi, Paolacci, Sabatini, Falasca (dal 60’ Taviani), Rossi (dal 72’ Cataldi), Lo Porto (dal 71’ Nohman), Cericola (dal 61’ Rizzo Pinna), Carbone, Federico Alonzi.

A disp.: Noce, Nannini, Varano,  Cucciari, Contucci.

All.: Fabrizio Perrotti. 

 

 

Arbitro: Domenico Mirabella (sez. di Napoli)

Assistenti: Pietro Bennici (sez. di Agrigento) e Paolo Vitaggio (sez. di Trapani)

 

NOTE: Ammoniti: 14’ Giorgini (L), 17’ Falasca (V), 28’ Corsetti (L), 79’ Fabio Pompei (L), 90’ Cataldi.

Angoli: 3-4.

Recupero: 1′ pt, 7′ st.

 

Serie D (Girone G) – 30ª giornata

Sabato 22 maggio 2021, ore 16

Stadio ‘Domenico Francioni’ di Latina

Il Latina grazie al guizzo in apertura di Alessandro piega 1-0 la Vis Artena nell’anticipo della 30ª e blinda il secondo posto alle spalle della capolista Monterosi.

 

Scudieri schiera il 3-4-1-2 con Sevieri in cabina di regia e Corsetti a ridosso di Alessandro e Di Renzo, mentre Perrotti dalla parte opposta risponde con il 3-5-2 con Rossi e Alonzi a comporre il tandem d’attacco.

Pronti, via, il Latina dopo 7’ passa in vantaggio: palla illuminante di Corsetti per Alessandro, che brucia sul tempo la difesa ospite e con un tocco morbidissimo batte Manni per l’1-0 nerazzurro.

La risposta ospite arriva all’11’, ma il destro dalla distanza di Carbone è ben parato da Alonzi.

Dopo il vantaggio lampo dei padroni di casa il primo tempo prosegue sul filo dell’equilibrio e, dopo un tiro da fuori alto di Pompei al 35’, Mirabella fischia due volte e manda le squadre al riposo sull’1-0 per i pontini.

La ripresa si apre con Sarritzu al posto dell’acciaccato Alessandro nel Latina e con il colpo di testa alto di Paolacci al 53’ che non fa paura ad Alonzi.

La Vis Artena prova ad insistere alla ricerca del pareggio, ma dopo una conclusione centrale di Alonzi al 63’, rischia di subire il raddoppio 7’ più tardi con Sarritzu che scappa in campo aperto, ma davanti a Manni non riesce a calciare.

L’occasione più ghiotta per l’1-1 arriva al 73’: lancio col contagiri di Rizzo Pinna per il neoentrato Nohman, che scatta sul filo del fuorigioco e con l’esterno sinistro colpisce una clamorosa traversa ad Alonzi battuto. Sulla respinta, Federico Alonzi spedisce alle stelle il pallone.

I padroni di casa rispondono con il colpo di testa centrale di Giorgini su corner di Corsetti, prima del quarto d’ora finale di sterile assalto della Vis Artena al fortino del Latina, che in attesa di recuperare la gara col Muravera blinda il secondo posto a +4 sugli uomini di Perrotti, sempre terzi a quota 47.