GIOVANISSIMI: FINISCE IN PARITA’ A FRASCATI, ORA E’ BAGARRE-PLAYOFF

Massimoconf 11 marzo 2013 Commenti disabilitati su GIOVANISSIMI: FINISCE IN PARITA’ A FRASCATI, ORA E’ BAGARRE-PLAYOFF

a cura di Massimo Confortini

FRASCATI – La lotta per i playoff si accende nel 23° turno: Tor Sapienza e Savio non scappano, e allora arrivano Lupa Frascati e Atletico 2000.
Proprio i castellani hanno l’opportunità di agganciare in terza posizione il Savio, e all’Amadei i ragazzi di Bertinelli, pur privi di Simone Raparelli e di Calcagni, sfidano i blues di Ennio Rossi, che presentano Cioffi e Ascione davanti, assente l’altro ex Roma Di Mambro. Nei padroni di casa Sorbo è il terminale offensivo, con De Filippo e Baccari sugli esterni.
Parte forte la Lupa: al 1′ Alessandro Raparelli sale e svetta di testa, ma manda alto.
Il Savio soffre per larghissimi tratti del primo tempo, al 3′ Casciani prova ad alleggerire la pressione con il sinistro: fuori.
Al 10′ imbeccata di Raparelli per De Filippo, che parte in posizione regolare e tocca di testa, Caprioli non si fa sorprendere.
Un minuto ed un’altra azione in velocità della Lupa libera Baccari al limite: il sinistro del numero 11 va alto.
La difesa del Savio vacilla e al 15′ viene colpita: Sorbo sorprende alle spalle la retroguardia blues, e batte con un bel pallonetto Caprioli per l’1-0. Qualche dubbio sul contrasto con il difensore ospite, ma nessuno in casa Savio protesta.
La Lupa sembra padrona del campo, il Savio in confusione totale: vedere per credere al minuto 25′: Morazio e Caprioli la combinano grossa in area di rigore, Baccari non ne approfitta.
E cosi, quasi inaspettato, arriva l’episodio del 27′. Cioffi lascia partire un missile terra aria da fuori, Ferrario è strepitoso nel deviare sulla traversa, ma sulla ribattuta il piu veloce è Ascione, che fa 1-1.
La Lupa subisce il colpo, il Savio ne approfitta: un minuto e Bellistri termina con un tiro di poco fuori una bella azione personale.
Minuto 32′: Cioffi ci riprova, questa volta su punizione, la potenza c’è, la mira è leggermente alta.
L’ultima occasione del bel primo tempo dell’Amadei è del solito Sorbo, che cerca il super gol da destra, ma non trova la porta.
La ripresa, e viene da dire purtroppo, è tutt’altra cosa, le occasioni si contano sulle dita di una mano. Subentra la stanchezza e le squadre calano vistosamente.
Al 15′ episodio dubbio nell’area di casa: Ascione e Fragni entrano a contatto, il signor Parente di Albano Laziale lascia correre.
Al 18′ è il solito Ascione a provarci con il destro, cercando il primo palo, che non viene trovato per una questione di centimetri.
Gli stessi centimetri che mancano al neoentrato Mancini per sfruttare una sontuosa giocata di Nargiso Galasso al minuto 27′. Dribbling e cross del numero 6, ma la Lupa se la cava.
L’ultimo tentativo è quello di Sorbo nel recupero, ma il destro del generoso numero 9 viene ben bloccato da Caprioli.
Finisce cosi lo scontro diretto dell’Amadei, che premia il Savio, che vista la contemporanea caduta del Tor Sapienza rimane da solo al 3° posto. Risale l’Atletico 2000, la Lupa resta li. Per l’ultimo posto utile in chiave playoff è, e sara fino alla fine, autentica bagarre!

TABELLINO:

Lupa Frascati-Savio 1-1

Lupa Frascati: Ferrario, Berrettoni, Giampietro, Fragni, Chiacchierini, Raparelli, Preziosi, Turmalaj (28’st Magliochetti), Sorbo (28’ st Severi), De Filippo (14’st Fiaschetti), Baccari A disp: Seri, Aguzzi, Mergi All: Bertinelli

Savio: Caprioli, Morazio (32′ st Sangermano), Casciani (1’st Manzelli), De Santis, Boccanera, Nargiso Galasso (dal 33’st Marini), Bellistri, Zorresi, Cioffi (32’st Risolo), Rita (1’st Mancini), Ascione (20’st Angelini) A disp: Scaramuzzino All: Rossi

Marcatori: 15’ pt Sorbo (L), 27’ st Ascione (S)
Arbitro: sig. Parente di Albano Laziale
Note: Ammoniti: Boccanera (S), De Santis (S), Zorresi (S); minuti di recupero: 2’pt, 4’st