Giovanissimi Elite, la Finale: la presentazione di Savio – Tor di Quinto

Simone Capone 11 maggio 2018 Commenti disabilitati su Giovanissimi Elite, la Finale: la presentazione di Savio – Tor di Quinto

final

Sarà Savio – Tor di Quinto la Finalissima della categoria Giovanissimi Elite, di scena Domenica 13 Maggio alle ore 9:00 nella bella cornice del Campo Gillaro di Montecompatri.

Si affronteranno le seconde forze dei due raggruppamenti, capaci di eliminare in Semifinale le due capolista Urbetevere e Lodigiani. Di fronte, due tecnici giovani ma preparati come Lorenzo Basili e Marco Iacovolta, alla loro prima finale nella categoria Giovanissimi.

Qui Savio – I blues hanno chiuso la regular season al secondo posto nel Girone A con 70 punti, frutto di 22 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. I goal segnati ammontano a 69, mentre quelli subiti a 20, numeri che hanno reso la compagine di Iacovolta il secondo miglior attacco e la seconda miglior difesa del girone.

Nei play-off i blues si sono sbarazzati prima della Polisportiva Carso e poi della Lodigiani.

La squadraMarco Iacovolta ama far giocare palla a terra i suoi ragazzi, ma soprattutto ama variare lo schieramento tattico: partito dal 3-4-3, il tecnico blues nelle ultime uscite sta optando per il 4-3-3, modulo utilizzato anche nell’ultima sfida trionfale alla Borghesiana. De Sanctis sugli esterni fa la differenza, mentre Cataldi, top scorer con 19 reti, al centro dell’attacco è la vera arma letale di questa squadra.

Nel corso della stagione regolamentare i blues erano riusciti a raccogliere poco e niente negli scontri diretti, per poi invertire la tendenza nella fase ad eliminazione diretta. Dopo aver raccolto appena 2 punti in 4 gare contro Urbetevere ed Ostiamare e dopo aver perso il Porcelli in Finale contro il Frosinone, il Savio è migliorato sopratutto sotto l’aspetto mentale e caratteriale, fattori che gli hanno permesso di arrivare all’ultimo atto stagionale da protagonista assoluto.

Palmares – Il club del presidente Paolo Fiorentini ha trionfato per ben 7 volte nella categoria Giovanissimi, portando a casa anche un tricolore nella stagione 2014/2015. E’ stata proprio questa l’ultima affermazione dei blues, che vinsero con Eros Guglielmo in panchina la finale di Albano contro l’Urbetevere, sconfitta ai calci di rigore.

????????????????????????????????????

Qui Tor di Quinto – I rossoblu si sono classificati secondi nel Girone B con 77 punti, frutto di 25 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. La formazione di Basili ha totalizzato gli stessi punti della Lodigiani prima in classifica, ma è stata declassata a seconda per il peggior score negli scontri diretti rispetto ai reds.

Le reti messe a segno sono 72, mentre quelle subite ammontano a 19, cifra che vale la miglior difesa del secondo raggruppamento.

Dopo un girone di andata esaltante, il Tor di Quinto ha fatto ancor meglio al giro di boa, mettendo in fila, dalla terza alla quindicesima giornata, ben 13 vittorie consecutive, che diventano 15 se si contano le due gare dei play-off. Numeri da capogiro, come testimoniano i 40 punti conquistati sui 45 disponibili nel girone di ritorno.

La squadra – Lorenzo Basili, già vincitore di due titoli Regionali ed uno Nazionale con la Juniores, è cresciuto a pane e Tor di Quinto e come tale imposta le sue squadre alla vecchia maniera: Temperini si districa alla grande da libero, mentre De Julis, che sarà squalificato, e Pellegrini sono i due marcantoni della mediana; davanti spazio a Campidonico e Del Proposto, due attaccanti dotati di grande fisico e buona velocità. Il miglior marcatore dei rossoblu con 13 centri all’attivo è Santilli, deus ex machina di tutti i calci piazzati del Tor di Quinto, vero e proprio punto di forza della compagine di via del Baiardo.

Palmares – Il club di Massimo Testa ha trionfato due volte in questa categoria, nella stagione 90/91 e nella stagione 2005/2006, quando in panchina sedeva l’indimenticabile Paolo Testa. C’è anche un precedente tra Savio e Tor di Quinto e risale alla stagione 2006/2007, quando trionfò la squadra di via Norma per uno a zero.

tdq

La redazione di Sport in Oro sarà presente alla Finalissima e vi offrirà la differita integrale della gara Lunedì 14 Maggio alle ore 20:30 su Rete Oro News, canale 210 del digitale terrestre.

banner diretta Premio Beppe Viola