FUTBOLCLUB ALL’INGLESE, LA VENDETTA E’ COMPIUTA!

Massimoconf 8 giugno 2013 Commenti disabilitati su FUTBOLCLUB ALL’INGLESE, LA VENDETTA E’ COMPIUTA!

a cura di Massimo Confortini

CIAMPINO – Il Futbolclub raggiunge la semifinale del Beppe Viola dominando il quarto di finale contro l’Ostiamare, e prendendosi dunque la rivincita dopo la sconfitta nei playoff del campionato Elite.

I ragazzi di Giovannini interpretano subito alla grande il match: il più in forma sembra Bernardi, che dopo 3′ se ne va via in zona centrale, chiamando alla prima parata Micucci.

Al 4′ arriva però il gol del vantaggio. Corner disegnato dal mancino di Sconciaforni, Micucci superato, sul secondo palo spunta Scorta che deve solo spingere in fondo al sacco l’ 1-0.

L’Ostiamare è in difficoltà, il Futbol allora insiste: minuto di gioco numero 10: Impallomeni imperversa sulla destra e mette dentro, Nolano non trova il pallone, che arriva sui piedi di Visentin che calcia con potenza, Micucci ha un grande riflesso, sulla ribattuta arriva Bernardi che calcia centrale. Monologo Futbolclub.

L’Ostiamare è squadra di carattere, e prova a reagire dal 14′ al 18′. Prima è l’ex Tor Tre Teste Paternoster a sbattere su Maestrelli, che di fatto salva un gol, poi è Santucci a provarci, ma per il numero 9, trascinatore dei biancoviola in questa stagione, oggi non è giornata.

Il Futbolclub a tratti sembra giocare in dodici o in tredici: Alessio Bernardi è ovunque, e al 26′ parte con la sua solita azione in zona centrale, che termina con un tiro a lato.

L’ultima azione del primo tempo è ancora firmata Futbol: Impallomeni taglia in due la difesa e serve con un delizioso esterno destro il nuovo entrato Mauri, che non riesce però a trovare i pali di Micucci. All’intervallo è 1-0.

La ripresa si apre subito con un giallo: calcio di punizione per il Futbol, tira Nolano, il pallone deviato da Micucci arriva sul secondo palo dove appostato c’è Mauri che tira a porta vuota, colpendo Siciliano sulla linea di porta. Il numero 5 controlla e mette in rete, ma a quel punto il signor Tomolillo di Roma 1, buona la sua direzione, annulla giustamente per fuorigioco.

La ripresa scorre senza particolari sussulti: il Futbolclub copre bene la sua metà campo, mentre i ragazzi di Ranese non riescono ad impensierire Diamanti. Al 22′ bell’azione di Craxi che però non riesce a battere Micucci. E’ il preludio al gol, che arriva al 24′: azione sulla sinistra del solito Nolano, Micucci respinge in modo imperfetto sul cross del numero 11, arriva al centro Mauri che fa 2-0, chiudendo il match.

L’Ostiamare va a tappeto, e l’unico tentativo degno di nota è quello di Jacopo Paternoster, che nel recupero impegna Diamanti nella prima vera parata dell’incontro.

Vittoria meritata per la formazione di Alfonso Giovannini, che ora abbandona i gradi di favorita e attende il Frosinone dello spauracchio Marco D’Aguanno. Finisce qui l’avventura dell’Ostiamare, che chiude quindi una stagione comunque d’altissimo profilo, per la quale soprattutto Vincenzo Ranese merita un grandissimo applauso.

Futbolclub-Ostiamare 2-0

Futbolclub: Diamanti, Ferrari F., Maestrelli (dal 30’st Boido), Meledandri, Siciliano, Scorta, Impallomeni (dal 9’st Craxi), Bernardi, Visentin (dal 32’pt Mauri), Sconciaforni (dal 24’st Marras), Nolano (dal 30’st Bisceglia); All: Alfonso Giovannini; a disp: Capasso, Sabatini

Ostiamare: Micucci (dal 28’st Nota), Bussone (dal 30’st Treccarichi), Coletta (dal 24’st Centi), Scaccia, La Marte (dal 30’st Dolor), Antonacci, De Angelis (dal 28’pt Carrera), Ferrari E., Santucci, Paternoster, Proietti; All: Vincenzo Ranese; a disp: Bove

Arbitro: sig. Tomolillo di Roma 1

Marcatori: 4’pt Scorta (F), 24’st Mauri (F)

Note: ammoniti: Sconciaforni, Craxi (F), Antonacci, Santucci (O); minuti di recupero: 1’pt, 5’st