Il Frosinone di Nesta supera l’Atletico Terme Fiuggi: tripletta di Trotta e doppietta di Dionisi per i canarini

Andrea Dirix 5 settembre 2019 Commenti disabilitati su Il Frosinone di Nesta supera l’Atletico Terme Fiuggi: tripletta di Trotta e doppietta di Dionisi per i canarini
Il Frosinone di Nesta supera l’Atletico Terme Fiuggi: tripletta di Trotta e doppietta di Dionisi per i canarini

FROSINONE – ATLETICO TERME FIUGGI 6-2

 

 

FROSINONE Iacobucci (1’st Bastianello), Capuano, Ariaudo (1’st Krajnc), Salvi (1’st Beghetto), Vitale (1’st Gori), Eguelfi (1’st Maiello), Paganini (1’st Tribuzzi), Matarese (16’st Rohden), Dionisi (1’st Citro), Novakovich (1’st Trotta), Haas (1’st Zampano).  A disp. Bardi, Marchizza 6, Altobello, Obleac All. Nesta

ATLETICO  TERME FIUGGI  La Gorga (17’st Ludovici), Pietrobono (13’st Rizzi), Zaccone (13’st Bacchi), Sevieri (1’st Filipponi), Nocerino (17’st Moriconi), Scalon (17’st Deiori), Tassone (1’st Felea), Forgione (15’st Papaserio), Manfrellotti (1’st D’Andrea), Edenilson (1’st El Khayari- 20’st Macrì), Franchini (1’st Basilico). A disp. Rizzitelli, Monti, Locci, Mazzarini All. Incocciati

MARCATORI Dionisi 4’pt e 35’pt (F), Paganini 18’pt (F), Trotta 1’st e 13’st, 27′ st (F), Macrì 39’st (A), D’Andrea 42’st (A)

ARBITRO Robilotta I. di Sala Consilina

ASSISTENTI Robilotta M. di Sala Consilina, Perrotti di Campobasso

NOTE Angoli  6-3  Rec.  0’pt

 

 

È stata senza dubbio più di una sgambata pomeridiana in avvicinamento del prossimo turno di campionato.

Al Benito Stirpe l’Atletico Terme Fiuggi di mister Incocciati ha affrontato in amichevole il Frosinone di Alessandro Nesta.

Il campo ha detto 6-2 in favore dei gialloblù padroni di casa, ma le indicazioni e le sensazioni positive per il tecnico fiuggino non sono di certo mancate.

In avvio l’Atletico soffre la miglior condizione degli avversari e le due categorie di differenza si fanno sentire.

Al 2′ passaggio filtrante per Haas, La Gorga gli chiude lo specchio e si oppone al numero 11.

2′ più tardi si sblocca il punteggio: Paganini dalla destra crossa al bacio sul secondo palo, dove Dionisi anticipa tutti e deposita in fondo alla rete.

All’8′ altro rischio per la formazione di Incocciati, ma Novakovich incrocia sul fondo. A ridosso del quarto d’ora si fa vedere l’Atletico Terme Fiuggi con un bello spunto di Tassone sulla destra.

Il 7 guadagna il fondo e crossa al centro; il suo diventa un traversone insidioso che Iacobucci blocca all’altezza del palo più lontano.

Al 18′ la squadra di Nesta trova il raddoppio: Haas servito nello stretto tenta la conclusione, La Gorga prolunga la sfera che però diventa facile preda di Paganini, che solo sul secondo palo insacca il 2-0.

Alla mezz’ora Dionisi si libera bene al limite dell’area e prova il sinistro. La Gorga si distende e la fa sua.

Sul fronte opposto Pietrobono lascia esplodere il cross dalla destra, Iacobucci si accascia e blocca la sfera.

Pochi minuti più tardi il Frosinone cala il tris: Paganini mette dentro dalla destra, Dionisi insacca sotto misura.

L’Atletico si fa rivedere dalle parti di Iacobucci al 37′, con Sevieri che servito dal limite calcia alto di prima intenzione.

Prima frazione che si chiude sul parziale di 3-0.

Nella ripresa i due allenatori cambiano molto, Nesta mette incampo una formazione praticamente tutta diversa mentre Incocciati rivoluziona soprattutto il reparto offensivo.

Dopo appena 1′ l’undici di casa centra il poker: l’Atletico perde una brutta palla sulla trequarti, ne approfitta Citro che serve Trotta davanti a La Gorga.

Tutto semplice per l’attaccante che poi timbrerà altre due marcature.

Al quarto d’ora bene l’Atletico che arriva al cross dalla sinistra, Basilico prova a metterci la testa ma

spizza sul fondo.

Al 24′ è D’Andrea a tentare la conclusione per l’Atletico; tiro che termina alto.

Al 34′ il Frosinone sfiora la settima marcatura con Beghetto che manca il bersaglio di un nulla pescato solissimo in area.

Poco dopo sale in cattedra Ludovici che salva su un Trotta scatenato.

Al 37′ su azione di calcio d’angolo Moriconi va vicino al gol della bandiera degli ospiti indirizzando di pochissimo sopra la traversa.

Gol meritato che arriva pochi minuti più tardi ed è un capolavoro di Macrì: il numero 13 rientra sul sinistro e dal limite scaglia all’incrocio dei pali.

Nulla da fare per Bastianello.

Atletico Terme Fiuggi che al 39′ troverebbe anche il bel raddoppio di D’Andrea ma stavolta si alza la bandierina dell’assistente.

Lo stesso D’Andrea esulta stavolta al 42′ sull’assist di un ottimo Macrì.

Poi è Ludovici a salire in cattedra dall’altra parte con un grande intervento su Tribuzzi.

Termina 6-2, buon test per gli uomini di Incocciati che domenica faranno il debutto in casa contro il Tolentino.

 

(Ufficio Stampa Atletico Terme Fiuggi)

 

 

banner 1920i