Felice anno nuovo dalla redazione di Sport in Oro

Simone Capone 31 Dicembre 2020 Commenti disabilitati su Felice anno nuovo dalla redazione di Sport in Oro

Gentili Amiche, Gentili Amici,

Quello che va a concludersi è stato un anno da dimenticare e noi tutti ci accingiamo a salutarlo senza alcun rimpianto.

Nel corso di questi ultimi mesi ci siamo ritrovati a versare lacrime per le tante vittime innocenti di questo maledetto virus, vivendo con apprensione ogni gesto, anche il più banale della nostra quotidianità.

La pandemia ci ha costretto a modificare le nostre abitudini, relegando al limbo impersonale della tecnologia buona parte dei nostri rapporti umani ed alimentando così malesseri e dubbi nei confronti di un futuro tutto da scrivere o, se preferite, da riscrivere.

Noi che ci nutriamo di comunicazione siamo stati obbligati ad introdurre nel nostro lessico parole che non ne facevano parte, approcciandoci a voi che ormai da tante stagioni ci seguite con simpatia ed affetto in un modo meno spontaneo e diretto rispetto a quello cui eravamo abituati.

Il covid-19 ha arrestato ad inizio marzo la stagione scorsa e successivamente ha costretto ad un nuovo stop quella attuale causando gravissimi danni economici alle società calcistiche operanti nel nostro settore dilettantistico.

A tutte vanno il mio pensiero e la mia personale solidarietà, con un personale riguardo nei confronti di tutti gli atleti, specie i più giovani, che sono stati privati momentaneamente della possibilità di vivere con pienezza la loro passione per lo sport più bello del mondo.

Pur tra le mille difficoltà oggettive che certamente comprenderete, la redazione di “Sport in Oro” ha continuato a svolgere il proprio lavoro, con impegno e senso di responsabilità, nel tentativo di offrire a tutti voi un piccolo contributo di vicinanza in questo periodo di estrema difficoltà.

Poche ore ci separano dalla fine di questo 2020 e l’auspicio di tutti non può che essere legato alla speranza che l’anno che verrà sia per tutti quello della Rinascita.

I mesi che stiamo vivendo devono servire da monito a noi ed alle generazioni future ed il calcio dilettante non potrà certo fare eccezione.

Tutti dovremo sentirci parte integrante di un inevitabile processo di rinnovamento e nessuno dovrà sentirsene escluso o venirne emarginato.

Che il 2021 rappresenti dunque un’opportunità per tutti noi, amiche ed amici miei.

Solo restando uniti sapremo rinascere.

A Voi tutti i migliori auguri da parte mia e di tutta la redazione di “Sport in Oro”.

Con grande affetto,

Raffaele Minichino