EMOZIONI A NON FINIRE TRA GRIFONE MONTEVERDE E NUOVA SORIANESE: FINISCE 2-2

redazione 25 marzo 2013 Commenti disabilitati su EMOZIONI A NON FINIRE TRA GRIFONE MONTEVERDE E NUOVA SORIANESE: FINISCE 2-2

La telecronaca integrale della sfida andrà in onda questa sera alle ore 21,30 su RETE ORO NEWS (canale 210 del digitale terrestre)

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

Un punto veramente d’oro quello conquistato dal Grifone Monteverde nel finale di una sfida d’alta classifica che la Nuova Sorianese avrebbe sicuramente meritato di vincere. Ma nel calcio si sa, quando non chiudi le gare rischi poi di rammaricarti ed è quanto successo quest’oggi a ‘Villa de massimi’ dove il Grifone Monteverde del presidente Stefano Ulisse di presentava da capolista alla 27^ giornata del campionato di Promozione girone B. Classifica corta nei piani alti con la Nuova Sorianese al 3^ posto distanziata di sei lunghezze. Negli ospiti attenzione puntata sui due ex Fabrizio Bartoli e Stefano Iannotti che partono entrambi dal primo minuto. Grifone Monteverde reduce da 3 vittorie consecutive dopo lo stop interno con l’Ischia di Castro, ancor meglio il ruolino di marcia della Nuova Sorianese con 5 vittorie consecutive e ben 8 risultati utili consecutivi frutto di 6 successi e 2 pareggi. Partita che vede la prima grande occasione del match arrivare dopo 10 minuti di gioco con Alessandro Montepaone che si trova a tu per tu con Iacomini fallendo da ottima posizione una grande opportunità.

Lo stesso Montepaone al 24’ ci prova su calcio di punizione ma il suo destro colpisce la barriera concludendosi con un nulla di fatto. Cresce la Nuova Sorianese di minuto in minuto e la risposta della formazione di Andrea Camillucci è nel sinistro dell’ex attaccante dell’Albalonga Ivo Bez ma Giorgi devia in angolo. Al 31’ il primo episodio chiave della gara: Stefano Iannotti è geniale nel trovare in profondità De Santis che salta in dribbling Giorgi, costretto a stenderlo in area. Rigore sacrosanto e cartellino giallo per l’estremo difensore del Grifone Monteverde. Sul dischetto si presenta il grande ex di giornata Stefano Iannotti che con un destro preciso ed angolato batte Giorgi per il più classico dei gol dell’ex firmando la sua 5^ rete con la maglia della Nuova Sorianese, 15^ sigillo stagionale dopo le 10 reti messe a segno con il Grifone nella prima parte di stagione. Gli ospiti continuano ad attaccare e sfiorano il raddoppio al 34’ con l’altro ex Bartoli che di destro su assist di Bez mette a lato. Si chiude 1-0 il primo tempo e nella ripresa nessun cambio per le due squadre.

Dopo 8 minuti il raddoppio della Nuova Sorianese: assist al bacio di Ivo Bez per Gianluca Polidori con l’esterno classe ’92 bravo nel battere Giorgi per la rete del 2-0 che gela il Grifone Monteverde. Sgherri cerca di cambiare qualcosa: fuori Galluzzi, dentro Malinconico. Il Grifone cerca di scuotersi e sfiora la rete con Simone Anselmi al 12’ ma il colpo di testa dell’ex difensore della Vigor Cisterna termina a lato. I padroni di casa si sbilanciano in avanti lasciando grande spazio al contropiede della Nuova Sorianese che al 18’ sfiora la terza rete con Polidori che, servito da Bez, si vede bloccare la conclusione da Giorgi. Due minuti più tardi la rete che riapre il match: al 20’ azione del Grifone Monteverde sulla sinistra con Pagnanelli che serve Temperini, molto bravo nell’inserirsi e nel battere Iacomini per il gol dell’1-2. La Nuova Sorianese non ci sta e cerca di chiudere la gara con Iannotti al 22’ ma il destro del numero 10 termina di poco alto. Al 25’ altra occasione importante per gli ospiti che non sfruttano una ripartenza con lo scatenato Polidori che vede Iannotti al centro dell’area ma lo serve in modo sbagliato fallendo così una buona opportunità.

Minuto 33 e stavolta l’occasione è davvero clamorosa: assist di Iannotti per Gianluca Polidori che si accentra, carica il sinistro e colpisce un palo interno incredibile con il pallone che poi termina direttamente in fallo laterale. Il Grifone Monteverde non demorde e al 41’ sfiora il pari con il neoentrato Simone Festa, esterno classe ’90 ex Pisoniano, che su punizione va vicino al 2-2. Al 42’ Camillucci toglie Iannotti ed inserisce Cosimi per difendere il prezioso vantaggio ma proprio allo scadere al 90’ da un’azione proveniente dalla destra con cross di Franceschi il pallone arriva ad Alessandro Montepaone che con un perfetto destro batte Iacomini per la rete del definitivo 2-2 per la grande gioia del pubblico di casa. Un pareggio insperato per come si era messa la gara ma davvero prezioso quello ottenuto dal Grifone Monteverde di Sgherri che coglie quindi il 4^ risultato utile consecutivo lasciando a 6 lunghezze la distanza dalla Nuova Sorianese che grazie al 9^ risultato utile consecutivo resta comunque ancora in scia. Grande rammarico ovviamente per gli ospiti che avrebbero meritato ai punti il successo ma che escono con un pareggio che lasci più rimpianti che altro. Ottima la prova da parte della squadra di Camillucci che a 7 giornate dalla fine continuerà a vender cara la pelle in un finale di stagione che può riservare ancora grandi sorprese.