EMOZIONANTE DOMENICA… CON ANDREA STRAMACCIONI!

redazione 18 dicembre 2012 Commenti disabilitati su EMOZIONANTE DOMENICA… CON ANDREA STRAMACCIONI!

Puntata ricca di emozioni quella di ieri… vi riproponiamo quindi una breve sintesi di quanto avvenuto, redatta da chi, forzatamente, la guarderà da casa per un po’! Tanti ospiti, come annunciato in precedenza, sin dalla pagina dedicata ai più giovani, in occasione degli imminenti memorial “Ielasi” e “Cececotto”. Per non dimenticare Roberto Ielasi, scomparso giovanissimo, la famiglia Di Bisceglie organizza ogni anno il memorial nei minimi dettagli, portando a Roma squadre internazionali, tra cui il BARCELLONA. Sono intervenuti Iurilli, figura storica della Nuova Tor Tre Teste, e Pellegrini, dirigente accompagnatore… ma anche Damiano Buffa, allenatore dei giovanissimi fascia B e il suo capitano Paparanno. Scoop di giornata: IL PROSSIMO ANNO AL MEMORIAL IELASI PRESENZIERA’ ANCHE IL MANCHESTER UNITED!!! La carrellata di risultati è sempre analizzata nei minimi dettagli da Massimo Confortini, che racconta, categoria per categoria, gesta epiche degli eroi di giornata. I servizi? Be’, c’è la presentazione di un altro memorial, il “I° MAURO PORCELLI” e a seguire l’ ampex per il V° “BRUNO CECECOTTO” che interesserà pulcini ed esordienti dal 16 Dicembre al 5 Gennaio. Si passa ai nazionali ed infine agli Juniores, categoria agguerritissima nel Lazio, con l’attesissima ALMAS – ATLETICO 2000 raccontata in tre minuti di emozioni da Giovanni Crocè, come sempre dettagliatissimo anche nelle curiosità! Sembrano essere passati solo una manciata di minuti, ma siamo già alle 6 e qualcosa, quando arriva il SUO momento… il momento del “PREDESTINATO”  ANDREA STRAMACCIONI! L’ avevamo detto, e l’ abbiamo fatto… l’ enfant prodige, se così lo si può definire, romano si racconta, come non è più solito fare da un pochino, con il cuore in mano al nostro grande direttore Raffaele Minichino.  Tramite un emozionante servizio di Nicola Tallarico (è il minuto 15 della seconda parte nel nostro sito) riviviamo brevemente la carriera del “nostro” Stramaccioni, iniziando dagli albori all’ AZ SPORT, squadra che incredibilmente portò comunque alle finali regionali, cosa che già presagiva un futuro vincente per il giovane allenatore, poi approdato grazie ad Angelo Conti nella bellissima famiglia Romulea dl presidente Vito Vilella: era a soli 23 anni, nel 2004, che vinse il titolo nazionale con i giovanissimi… e scusate se è poco! Poi ci fu la Roma, quella dei suoi Allievi vincenti, quelli che lo hanno incoronato leader nella sua categoria, con quel berretto nero sopra la giacca e la cravatta di rappresentanza. Ed infine l’ Inter, prima alla Primavera, poi quella del sogno… coronato dopo le ore 22:00 del 25 Marzo 2012 a seguito dell’ esonero di Mr. Ranieri. Qui finisce il nostro servizio, ricco di ricordi emozionanti… e subito arrivano loro: IL MISTER ed il nostro direttore… emozionatissimo! Sono emozionati entrambi a dir la verità… Andrea, lo chiamo per nome perché si è presentato con tutta l’ umiltà che lo caratterizza ancora, che ha voglia di raccontare il suo sogno con semplicità attraverso “Sport in Oro”… per permettere ad altri ragazzi come lui di sognare… ed il nostro direttore, che si ritrova in un tu per tu con l’ allenatore della sua amatissima Inter. Un’ intervista bella, semplice, piena di pathos nella quale Stramaccioni ci racconta dei suoi obiettivi… in primis quello di diventare uomo ancor prima che allenatore… e credo che in entrambi, possa già ricevere la lode!       Ma voltiamo pagina. Ancora emozionato il nostro direttore accoglie gli ospiti della fascia dedicata ai dilettanti. Abbiamo con noi PIERLUIGI DI SANTO, DG DELLA MONTEROTONDO LUPA, ALFREDO COCCO RESPONSABILE DELLA COMUNICAZIONE e nostra storica spalla! In più PAOLO ARMENI, DS DEL VILLANOVA, CARLO COTRONEO, ALLENATORE DELL’ OSTIANTICA, E MAURIZIO RAGGI, ANCHE LUI ALLENATORE. Si parte in quinta, con il servizio più cliccato di giornata forse… ALBALONGA – NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE terminata 2-3 nonostante la doppietta di bomber Toscano, unico faro di un’ Albalonga che ancora non convince, del resto, se anche Mister DI FRANCO in tutta onestà ammette che devono ancora trovare la chiave di volta, forse effettivamente la squadra di Albano può fare molto molto di più. Ai riflessi commentati da Valerio D’ Epifanio, seguono infatti le interviste ai due allenatori e i due capitani. LEONE continua a dire che non si guarda alla classifica nei pressi di Ciampino, ma in studio… nessuno gli crede! Mentre di Franco, un po’ amareggiato, riconosce le responsabilità della sua squadra, proprio come Toscano che evidenzia le disattenzioni difensive ma promette un riscatto. Termina MILAZZO, felice per la vittoria fondamentale ottenuta, e felice perché i risultati arrivano dal clima di serenità che si vive in campo e negli spogliatoi, grazie ad un bel gruppo e ad una società che non avanza pretese con prepotenza. Crolla, come abbiamo visto, il Real Pomezia a Ladispoli per 2 a 0… penalizzato, a mio avviso, dal brutto infortunio di domenica scorsa subito da Marco Giacomini, pilastro della difesa. Insomma… la Nuova Santa Maria delle Mole prende il largo! Si passa poi al girone B, Di Santo fa un punto sul Montelupa e dichiara chiuso il loro mercato, anche perché dato il periodo trova fuori luogo fare passi azzardati e spendere cifre poco opportune! Promette buoni risultati, ed è convintissimo che possano regalare grandi emozioni anche grazie a Mister Paris, che oltre ad essere un ottimo tecnico ed una grande persona, si aggiorna ed evolve in continuazione. Insomma… si può fare bene! A tal proposito interviene Armeni, che muove un plauso nei confronti della serietà e della schiettezza di Di Santo, ma soprattutto solleva una questione: il girone B sta letteralmente smobilitando, per ragioni economiche… siamo sempre convinti che rimarrà superiore al girone A?? Ai posteri l’ ardua sentenza!!     Concludiamo con la serie D… anche questa domenica ricca di emozione! Si parte dal San Cesareo, vittorioso, a fatica, contro la Civitanovese per 2 a 1… mantenendo il primato! Complimenti a Neno Tajarol che prima del match riceverà una targa dai suoi tifosi, per il poker dell’ ultima partita! E pensare… che di lui si diceva non potesse andare oltre la Promozione! Per il girone G… l’attesissimo Derby  OSTIAMARE- LUPA FRASCATI… terminato 1 a 0 grazie ad un fondamentale goal di “Magic Box” Maurizio Alfonsi! Colpa della Lupa scesa in campo con un’ unica punta, Pippi… o merito di un grande Capiuto-Bis che grazie al supporto anche di Franci, ora riporta l’ Ostiamare nella parte sinistra della classifica? Sarete voi a dircelo! Nella telecronaca, in versione integrale nel palinsesto di Rete Oro 5 Sport, si evidenziano anche molti errori della terna arbitrale, dimostrati anche da ben 9 gialli… un po’ eccessivi a nostro avviso! Ma a voi il parere finale! Anche il San Basilio vince, grazie ad una fantastica doppietta di Morbidella… e supera la Lupa. Il presidente Cerrai, durante la trasmissione ci ha fatto arrivare la notizia che stava facendo molte valutazioni, sia su Valigi, che rimaneva comunque allenatore della sua squadra, sia su alcuni dei membri della squadra… data la chiusura del mercato alle porte… chissà come finirà!

Tante emozioni insomma, tantissimi amici e qualche anticipazione sugli ospiti di domenica prossima nel finale! Chi avremo con noi? ERNESTO SALVINI, VITO VILELLA, ALBERTO CERRAI (speriamo a raccontarci di una bella vittoria contro la Sarnese), MA SOPRATTUTTO NUCCIO CARIDDI… APPENA ELETTO DA BEN 5 REGIONI “MEMBRO DEL CONSIGLIO FEDERALE NAZIONALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI”…ED E’ A LUI CHE VANNO I PIU’ SINCERI COMPLIMENTI DI TUTTO LO STAFF!

Domenica prossima sarà l’ ultima puntata prima dello stop natalizio… non perdetela!

A presto!

Serena Di Ceglie