ECCELLENZA, UNA COPPA ITALIA PER POCHI…

Andrea Dirix 14 Ottobre 2015 Commenti disabilitati su ECCELLENZA, UNA COPPA ITALIA PER POCHI…
ECCELLENZA, UNA COPPA ITALIA PER POCHI…

(Nella foto di Francesco Cenci una fase di gioco di Anzio-Cedial Lido dei Pini)

 

 

Quattro gare rinviate per le avverse condizioni climatiche, di cui tre sospese in corso d’opera, più una durata una manciata di minuti e poi conclusa per mancanza del numero minimo di giocatori in campo.

Questo il bilancio di uno strano mercoledì di coppa, dove a farla da padrone è stato Giove Pluvio.

Dovranno essere giocate nuovamente Palestrina-Audace SanVito Empolitana, Cassino-Arce, Anzio-Cedial Lido dei Pini e Nettuno-Itri.

A Zagarolo la gara tra la formazione di Oddi e quella di Greco è durata una manciata di minuti, poi una pioggia torrenziale ha convinto l’arbitro Mariani a spedire le squadre negli spogliatoi.

Diverso il discorso riguardante i match di Nettuno ed Anzio.

Nel primo caso si mangia le mani l’Itri di Parisella che, dopo l’iniziale svantaggio firmato-Magni, era stata brava a rimontare grazie al penalty di Fiore ed alla doppietta dello scatenato Ammendola.

Al Bruschini invece tocca all’Anzio rammaricarsi.

Priva del proprio tecnico Catanzani, costretto a dare forfait per una brutta bronchite, la squadra neroniana si era portata in vantaggio grazie a D’Amato.

Poco dopo il quarto d’ora della ripresa, però, l’arbitro Celani di Viterbo è stato costretto ad interrompere la contesa.

Sul rinvio della gara di Cassino si era invece fatta chiarezza già nel primo pomeriggio, quando le condizioni del Salveti avevano portato gli azzurri e l’Arce a chiederlo.

Si giocherà mercoledì 21 ottobre, data probabile anche per le altre tre partite summenzionate, e le gare sospese riprenderanno dallo 0-0 di partenza, a differenza di quanto avviene tra i professionisti.

A Lariano è invece andata in scena una gara-farsa.

Già in mattinata i calciatori più rappresentativi della formazione gialloverde avevano annunciato a mezzo stampa che non sarebbero scesi in campo, se il club non avesse ottemperato ai propri obblighi in sede di rimborsi economici.

E’ accaduto così che all’Abbafati la squadra di Ferretti si sia presentata con appena sette elementi in distinta e che, subita la rete dello svantaggio dopo pochi minuti con Binaco, uno di questi sette calciatori abbia lamentato un guaio muscolare senza far rientro in campo.

A quel punto, visto che si era sforato il numero legale di giocatori previsto da regolamento, l’arbitro Di Biasio di Formia non ha potuto fare altro che sancire la fine della gara.

Lariano eliminato e protagonista di una brutta pagina del nostro calcio regionale.

Per il resto, i Sedicesimi sanciscono piuttosto a sorpresa l’uscita di scena del Ladispoli per mano dell’Almas che passa al Martini Marescotti all’inglese grazie a Di Bartolomeo ed Incoronato, confermandosi squadra temibilissima in trasferta.

Va avanti invece lo Sporting Città di Fiumicino che pareggia a Fonte Nuova per 1-1 dopo aver ipotecato il passaggio del turno nella gara d’andata, così come la Nuova Monterosi che gestisce il ritorno, pareggiando in casa con il Monterotondo.

Il Città di Ciampino subisce una sconfitta indolore a Pomezia dopo il 4-0 dell’andata, mentre esce la Pro Calcio Tor Sapienza.

Al Castelli la rete di Berardozzi, impattata da quella di Santori, risulta decisiva vista la regola dei gol fuori casa.

Accede agli Ottavi di Finale anche la Vigor Acquapendente di Fatone che, dopo lo scoppiettante 4-5 patito sette giorni prima a Montefiascone, pigia subito sull’acceleratore e chiude il primo tempo sul 3-0 grazie a Ronca ed alla doppietta di Franchitti.

Nella fase conclusiva del match però gli uomini di Del Canuto hanno una reazione d’orgoglio che li porta addirittura a riaprire il discorso-qualificazione con Faina e Bruno.

Ai gialloverdi tuttavia non basta.

Domani si torna in campo con tre gare: Cre.Cas Città di Palombara-Grifone Monteverde (and. 2-7), Gaeta-Città di Minturnomarina (and. 1-1) e Montecelio-Fregene (and. 1-4).

Anche queste partite potrete seguirle in presa diretta grazie agli aggiornamenti in tempo reale su www.sportinoro.com

Di seguito i tabellini raccolti oggi durante il nostro live.

 

PALESTRINA – AUDACE S. VITO  EMPOLITANA (gara rinviata per maltempo)

 

Palestrina: Palombo, Berardi, Martinoli, Coppola, Aguglia, Paz, Sansotta, Severini, Neccia, Cangiano, Denni. A disp. Pietrantoni, Graziani, Romano, Felici, FratarcangeliToncelli, De Michele. All. Oddi

Audace SanVito Empolitana: Fortunati, Delio, Tabascio, Valentini, Pesce, Tassoni, D’Urso, De Luca, Maurizi, Greco, Fratini. A disp. Regis, Conti, Macciocchi, Passeri, Casalenuovo, Demofonti S., Ascione. All. Greco

Arbitro: Mariani di Tivoli

Andata: Audace SanVito Empolitana – Palestrina 2-3

 

La gara è stata sospesa per maltempo dopo appena quattro minuti di gioco e successivamente rinviata a data da destinarsi per le avverse condizioni climatiche.

 

ANZIO – CEDIAL LIDO DEI PINI 1-0 (gara sospesa al 16’st)

 

La partita del Bruschini è stata sospesa al 16? del secondo tempo per avverse condizioni climatiche con i padroni di casa in vantaggio per 1-0.

La garà dovrà essere giocata nuovamente dal 1?, ripartendo dal punteggio di 0-0.

 

Anzio: Cardinale, Di Pietro, Dell’aguzzo, Lauri, Pucino, Federico, D’amato, Guida, Loria, Barile, Fatati. A disp. Rizzaro, Ussia, Massarelli, Piccheri, Capolei, Bispuri, Ricci. All. Pollastrini (Catanzani assente per influenza)

Cedial Lido dei Pini: Giudice, Bressan, Ostaggio, Trippa, Cirilli, Bernardi, De Carolis, Franco, Frezzotti, Porcari, Drago. A disp. Ciurluini, Bencivenga, Floris, Cappabianca, Loreti, Bersaglini, Cristofari. All. Panicci

Arbitro: Celani di Viterbo

Marcatori: 9’pt D’Amato

Andata: Cedial Lido dei Pini – Anzio 2-1

 

FONTE NUOVA– SPORTING CITTA DI FIUMICINO 1-1 (finale)

 

Arbitro: Capone di Cassino

Marcatori: 10’pt Cossu, 15’st Alfonsi

Andata: Sporting Città di Fiumicino – Fonte Nuova 4-0

Qualificato: Sporting Città di Fiumicino

 

LADISPOLI – ALMAS 0-2 (finale)

 

Ladispoli: Chessa, Marrocchini, Barone, Tollardo, Vincenzi, Razzini, Bertino, Gravina, Tabarini, Empoli, Scaramozzino. A disp. Marini, Di Paolo, Salvi, Bacchi, Di Gioacchino, Chesne, Toscano. All. Solimina

Almas: Pensa, Marchetti, Gjenka, Frioni, Leccese, Ricciardi, Iozzi, Vassallo, Di Bartolomeo, Petitta, Incoronato. A disp. De Santis, Bertini, Colasanti, Cornetta, Federici, Lanatà, Da Coinceicao. All. Durante

Arbitro: Di Matteo di Roma 2

Marcatori: 30’pt Di Bartolomeo, 45’pt Incoronato

Andata: Almas – Ladispoli 1-1

Qualificato: Almas

 

LARIANO – COLLEFERRO 0-1 (gara terminata, Lariano in sei)

 

La gara è stata dichiarata conclusa dal direttore di gara.

Il Lariano, che già si era presentato con appena sette elementi, incassato il gol ha subito un infortunio.

Non essendoci più il numero minimo di elementi in campo, la gara è terminata.

Colleferro agli Ottavi, Lariano fuori.

Marcatori: 7’pt Binaco

Arbitro: Di Biasio di Formia

Andata: Colleferro – Lariano 6-0

Qualificato: Colleferro

 

NETTUNO – ITRI 1-3 (partita sospesa al 30’st)

 

Anche la gara di Nettuno è stata sospesa alla mezz’ora della ripresa per le condizioni meteorologiche.

La garà dovrà essere giocata nuovamente dal 1?, ripartendo dal punteggio di 0-0.

Arbitro: Torreggiani di Civitavecchia

Marcatori: 35’pt Magni, 43’pt rig. Fiore, 45’pt Ammendola, 20’st Ammendola

Andata: Itri – Nettuno 1-1

 

NUOVA MONTEROSI – MONTEROTONDO 1-1 (finale)

 

Nuova Monterosi: Casciotti, Torricelli, Andreoli, Lazzarini, Trippa, D’Andrea, Giurato, Copponi, Pippi, Ndaw, Di Ludovico. A disp. Casciotti, Costantini, Fanasca, Maestà, Rosato, Pisani, Tomei. All. D’Antoni

Monterotondo: De Battistis, De Dominicis, Pensabene, Bornivelli, Forti, Muzzachi, Tiscione, Caprioli, Federici, Barbetti, De Dominicis G. A disp. Pucci, Cavallini, Boccacci, Maresca, Kaloshi, Caramidanu, De Paola. All. Liberati

Arbitro: Perini di Roma 1

Marcatori: 5’st Giurato, 10’st Federici

Andata: Monterotondo – Nuova Monterosi 1-3

Qualificato: Nuova Monterosi

 

POMEZIA – CITTA’ DI CIAMPINO  2-1 (finale)

 

Pomezia: Giordani, Tammaro, Martinelli, Amico, Nardi, Molinari, Rapone, Volante, Laghigna, Tovalieri, D’Amico. A disp. Mastella, Caratelli, Sales, Trinca, Cipolletta, Flore, Bianchini. All. Punzi

Città di Ciampino: Ferendeles, Tamburlani, Cassetti, Martinelli, Carnevali, Citro, Turmalaj, Panella, D’Avino, Macciocca, Guarnieri. A disp. Peri, Moisa, Federico, Stefanini, Pedrocchi, Valentini, Tornatore. All. Mancinelli

Arbitro: Ciaccia di Tivoli

Marcatori: 37’pt Panella, 21’st Laghigna, 44’st D’Amico

Andata: Città di Ciampino – Pomezia 4-0

Qualificato: Città di Ciampino

 

PRO CALCIO TOR SAPIENZA – TOLFA 1-1 (finale)

 

Arbitro: Tartarone di Frosinone

Marcatori: Berardozzi, Santori

Andata: Tolfa – Pro Calcio Tor Sapienza 0-0

Qualificato: Tolfa

 

ROCCASECCA  TST – CITTA M. S. GIOVANNI CAMPANO 0-0 (3-2 d.t.r.)

 

Arbitro: Ferrara di Roma 2

Andata: Città di Monte San Giovanni Campano – Roccasecca TST 0-0

Qualificato: Roccasecca TST

 

 VIGOR ACQUAPENDENTE – MONTEFIASCONE 3-2 (finale)

 

Vigor Acquapendente: Figuretti, Brizi, Del Vecchio, Broccatelli, Bedini, Nuccioni, Ronca, Terrosi, Franchitti, Valentini, Carandente. A disp. Barbabella, Cecconi, Lorenzini, Bacchi, Materazzo, Saleppico. All. Fatone

Montefiascone: Costanzi, Zolla, D’Alessio, Carta, Faina, Bellacima, Lutchner, Finocchi, Venanzi, Buratti, Bruno. A disp. Bellacanzone, Balletti, Gianlorenzo, Frateiacci, Testa, Nami, Serafini. All. Del Canuto

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia

Marcatori: 15’pt Ronca, 20’pt Franchitti, 30’pt Franchitti, 38’st Faina, 41’st Bruno

Andata: Montefiascone – Vigor Acquapendente 5-4

Qualificato: Vigor Acquapendente

 

CASSINO – ARCE (rinviata al 21 ottobre per impraticabilità del Salveti)

Arbitro: Ravaioli di Tivoli

Andata: Arce – Cassino 1-3

La gara tra Cassino ed Arce è stata rinviata al 21 ottobre prossimo per impraticabilità del terreno di gioco dello stadio “Salveti”.