È successo in Promozione…

Roberto Matrisciano 3 aprile 2017 Commenti disabilitati su È successo in Promozione…
È successo in Promozione…

Nella foto, Fabio Gerli, tecnico del Città di Anagni

 

A cura di Roberto Matrisciano

 

GIRONE A

Distanze invariate tra le prime due della classe, che vincono entrambe seppur di misura e nella ripresa. Ci pensa Valerio Gentili a togliere le castagne dal fuoco alla capolista Montespaccato nella trasferta di San Lorenzo Nuovo, con un gol a venti minuti dal termine. Ancora un successo esterno di misura per i ragazzi di Di Giovanni, bravi ancora una volta nel saper soffrire e trovare il gol decisivo nel momento giusto. Il ventiduesimo gol in campionato di Barile permette al Play Eur di restare in scia dei rivali e brindare all’undicesimo successo consecutivo. La marcia trionfale dei bianconeri non si ferma neanche contro il Santa Severa, nonostante il rigore sbagliato da Conti, poco prima del gran gol di bomber Barile. Perde definitivamente contatto invece la Polisportiva Monti Cimini, sconfitta dal Città di Cerveteri al termine di una gara emozionante. La squadra di Cotroneo vince per la seconda settimana di fila e conserva quel punticino di vantaggio sulla zona play out. L’undici di Scarfini abbandona molto probabilmente la speranza di arrivare almeno in seconda posizione, con le attenzioni che ora saranno rivolte quasi ed esclusivamente sulla Finale di Coppa Italia del 13 Maggio.

La corsa al quarto posto produce ancora ribaltoni. Fiumicino e Ronciglione escono nettamente sconfitte dalle rispettive trasferte, favorendo il ritorno dell’Aranova. Gli aeroportuali confermano il recente trend negativo in trasferta ed escono con le ossa rotte nel derby con la Pescatori Ostia, imbattuta da cinque gare e che incamera tre punti d’oro in ottica salvezza. Stessa sorte per i viterbesi, k.o. dopo tre successi, in casa di uno scatenato Canale Monterano, che torna alla vittoria dopo un mese di Marzo tutt’altro che esaltante. Brinda dunque solo la formazione del duo Palluzzi-Bernardini, che prima va sotto in casa con il Palocco, poi stravince grazie alle doppiette di Angrisani e Mariani e al dodicesimo centro stagionale di Trincia.

L’Atletico Ladispoli passeggia a Capranica e si mette al sicuro da sgradevoli sorprese, mentre per Casalotti e Corneto Tarquinia arrivano due vittorie di vitale importanza. I romani superano il Montefiascone con la rete di Abbondanza ad alimentano ulteriormente le proprie speranze salvezza diretta, che ad oggi non è assolutamente impresa impossibile, anche se l’obiettivo primario resta la disputa dei play out. Con lo stesso risultato il Corneto Tarquinia piega il Garbatella e si porta ad un solo punto dal Palocco, diciottesimo. È ancora Romagnoli a trascinare i suoi con un calcio di rigore, mentre per i giallorossi arriva la quarta sconfitta consecutiva, che al momento comunque non pregiudica ancora quanto di buono fatto in precedenza.

Pos Squadra Pti G. W T L Goals Diff Last 5
1 MONTESPACCATO 73 29 22 7 0 55:18 37       
2 PLAY EUR 69 29 22 3 4 60:29 31       
3 POL. MONTI CIMINI 62 29 20 2 7 67:28 39       
4 ARANOVA 43 29 12 7 10 51:39 12       
5 RONCIGLIONE UNITED 43 29 13 4 12 33:32 1       
6 FIUMICINO 42 29 12 6 11 41:42 -1       
7 ATL.LADISPOLI 39 29 11 6 12 44:54 -10       
8 SOCCER S.SEVERA 37 29 10 7 12 34:34 0       
9 ? SAN LORENZO NUOVO 36 29 8 12 9 46:35 11       
10 ? F.C. GARBATELLA 36 29 8 12 9 29:32 -3       
11 ? MONTEFIASCONE 36 29 9 9 11 32:38 -6       
12 ? CITTA’ DI CERVETERI 33 29 9 6 14 39:46 -7       
13 ? PESCATORI OSTIA 32 29 9 5 15 36:42 -6       
14 CANALE MONTERANO 30 29 6 12 11 37:34 3       
15 ? CASALOTTI 30 29 8 6 15 40:55 -15       
16 ? PALOCCO 29 29 7 8 14 40:60 -20       
17 ? CORNETO TARQUINIA 28 29 7 7 15 35:54 -19       
18 CAPRANICA 21 29 6 5 18 18:65 -47      

GIRONE B

È il Casal Barriera di Giulio Pandolfi ad aggiudicarsi il big match con il Villalba, al termine di una gara nella quale i tiburtini creano tanto, sciupano molto e che in alcune occasioni vedono la dea bendata voltare loro le spalle.. La capolista soffre, ma a dieci minuti dal termine trova il guizzo decisivo con Mattia Ciurluini, un gol, il tredicesimo per lui, che potrebbe valere un’intera stagione e potrebbe consegnare la storica Eccellenza alla squadra del Presidente Rocchetti. È ancora presto per lasciarsi andare, ma il cammino dell’ultimo mese della prima della classe parlka di cinque vittorie consecutive, mentre il Villalba spreca l’ennesima grande occasione, replicando la dolorosa sconfitta della settimana scorsa in casa del Salto Cicolano, proprio nel momento in cui sembrava potesse spiccare il volo. Alle spalle del duo, sbuca deciso il Cantalice alla nona vittoria nelle ultime dieci uscite. Il 2 a 1 alla Castelnuovese è firmato da Patacchiola e Monaco di Monaco, che rendono vana la rete del momentaneo pareggio di Sansotta. Domenica prossima le ambizioni di alta classifica dei reatini passeranno attraverso l’insidiosa sfida in casa del Fonte Nuova, prima dello scontro diretto casalingo con il Villalba alla penultima giornata, che rischia davvero di essere la partita dell’anno, non solo per le due squadre. Termina in parità il derby tiburtino tra S.Angelo Romano e Guidonia, con i padroni di casa che protestano per il rigore concesso agli ospiti e trasformato poi da Toncelli. Prosegue il momento negativo per la squadra di Lucani, che nelle ultime sette gare ha visto incamerare soltanto tre punti, pregiudicando, al momento, anche l’accesso ai play-off.

Dicevamo del Fonte Nuova di Antognetti, malamente sconfitto a Subiaco nei minuti finali, nonostante il vantaggio su rigore firmato dal solito De Cicco. I play-off si allontanano ed è fondamentale una vittoria Domenica prossima per non rendere vana la grande rincorsa nel girone di ritorno. Sublacensi ora ottavi e con molte squadre tra se e la zona rossa. Subito dietro le grandi, arrivano oboanti successi per Vigor Perconti e Vicovaro, entrambe reduci non proprio da momenti esaltanti. La squadra di Bellinati come da pronostico non ha problemi contro l’ormai retrocesso Tor Di Quinto, mentre l’undici di Berti cala il pokerissimo in casa del Tivoli, che ora vede il baratro della retrocessione molto vicino.

Giornata super per lo Spes Poggio Fidoni, che ne rifila addirittura tre in esterna al Fiano Romano, che accusa in modo netto l’assenza del bomber Ushe. I nuovi arrivati Gaeta e Simonetta regalano tre punti d’oro allo Spes, che allunga sul Tivoli, raggiunge il Campagnano ed accorcia notevolmente le distanze sulle altre rivali. Impattano sull’1 a 1 Grifone Gialloverde e Real Campagnano, con Ferretti che prima si illude con Dei Rossi, poi viene raggiunto da un gol di Secci nei minuti finali. Per Berruti è ancora rimandato l’appuntamento con il ritorno al successo e l’incubo play-out è sempre li ad un passo,, ma la situazione del Poli, ormai in caduta libera, fa ben sperare per le ultime gare. A Poli facile affermazione del Salto Cicolano, con Andrea Ranieri ancora grande protagonista con una doppietta. Per i reatini, squadra che ha dato molti dispiaceri alle grandi, continua il grande momento ed ora i punti in classifica sono 40.

Pos Squadra Pti G. W T L Goals Diff Last 5
1 ACES CASAL BARRIERA 58 29 18 4 7 58:30 28       
2 VILLALBA O.M. 54 29 17 3 9 51:32 19       
3 ? CANTALICE 53 29 14 11 4 50:35 15       
4 ? SANT’ANGELO ROMANO 51 29 15 6 8 45:32 13       
5 FONTE NUOVA 49 29 15 4 10 47:35 12       
6 VIGOR PERCONTI 47 29 14 5 10 46:31 15       
7 VICOVARO 45 29 13 6 10 47:32 15       
8 ? VIS SUBIACO 40 29 11 7 11 47:42 5       
9 ? SALTO CICOLANO 40 29 10 10 9 40:43 -3       
10 GUIDONIA 39 29 10 9 10 29:23 6       
11 ? CASTELNUOVESE 39 29 11 6 12 36:40 -4       
12 POLI 37 29 10 7 12 33:52 -19       
13 GRIFONE GIALLOVERDE 36 29 10 6 13 37:41 -4       
14 FIANO ROMANO 34 29 10 4 15 42:60 -18       
15 REAL CAMPAGNANO 33 29 9 6 14 45:55 -10       
16 SPES POGGIO FIDONI 33 29 8 9 12 33:47 -14       
17 TIVOLI 1919 26 29 7 5 17 31:55 -24       
18 TOR DI QUINTO 13 29 3 4 22 38:70 -32      

 

GIRONE C

Giornata che non vede nessuna affermazione interna, a fronte di ben sette successi esterni e due pareggi. Prosegue senza sosta il botta e risposta tra Team Nuova Florida e Cavese. La squadra di Bussone si conferma grande anche al “Bongiorno”, casa del Borgo Podgora, vincendo per 1 a 2 con le reti di Vona e di Tisei, cannoniere degli ardeatini. La trasferta non era delle più semplici ma i biancorossi mettono subito le cose in chiaro e non basta la reazione dei pontini nella ripresa. I ragazzi di Bussone dunque mantengono il punto di vantaggio sulla Cavese, che espugna La Rustica con Pangrazi e De Vecchis. L’undici di Antonini ha la meglio su Apruzzese e compagni che erano reduci da un buon momento e mettono in cassaforte la quinta vittoria di fila. Perde definitivamente contatto dalla vetta il Sermoneta, che oramai è quasi sicuro del terzo posto. I pontini si fanno raggiungere dalla Semprevisa, che rialza la testa dopo due k.o. consecutivi, anche se per il quarto posto non ci sono più speranze, merito di un Fonte Meravigliosa che sembra aver messo la freccia per non voltarsi più indietro.

La squadra di De Mattia prima va sotto a Grottaferrata, poi si scatena con Ricci, Giusto, Mastrandrea e Virli per la terza vittoria consecutiva, che vale il +4 sul Pro Roma. La formazione capitolina non va oltre il pari esterno a Lariano, acciuffato dal solito “Momo” Accrachi, 25 centri per lui in campionato. Per Damiani e i suoi è il terzo pari consecutivo, e questo rallentamento potrebbe costare caro per la rincorsa al quarto posto.

Per quanto riguarda la lotta salvezza giornata importante per Atletico Torrenova, Frascati e Dilettanti Falasche, tutte vittoriose in esterna. La squadra di Mazza conferma l’ottimo momento violando il Celestino Masin, casa del Nettuno. Marchetti sbaglia un rigore, ma ci pensa Pieri a regalare ai suoi tre punti d’oro e ad interrompere la lunga serie positiva dei Nettunensi e ad allungare la propria a sette risultati utili consecutivi. Vola ancora il Frascati, al terzo successo di fila che vale il +3 sulla zona rossa. Crisari e Pompili condannano l’Atletico Morena alla terza sconfitta nelle ultime quattro settimane, con i castellani che vengono superati nuovamente dal Falasche, che si impone d’autorità a Genzano e torna a convincere dopo un mese a dir poco negativo. Nella sfida tra le ultime due della classe, l’Agorà vince come da pronostico la sfida di Pomezia contro l’Indomita. Comandini ancora grande protagonista con una tripletta, e pontini che credono ancora nella clamorosa rimonta play-out.

Pos Squadra Pti G. W T L Goals Diff Last 5
1 TEAM NUOVA FLORIDA 72 29 22 6 1 87:30 57       
2 CAVESE 71 29 23 2 4 80:31 49       
3 SERMONETA MONTI LEPINI 64 29 20 4 5 74:29 45       
4 FONTE MERAVIGLIOSA 55 29 16 7 6 47:28 19       
5 PRO ROMA 51 29 15 6 8 49:31 18       
6 SEMPREVISA 47 29 13 8 8 38:25 13       
7 LA RUSTICA 46 29 12 10 7 41:25 16       
8 SPORTING GENZANO 44 29 13 5 11 43:46 -3       
9 ATLETICO LARIANO 39 29 11 6 12 33:42 -9       
10 DILETTANTI FALASCHE 36 29 11 3 15 34:42 -8       
11 ATLETICO MORENA 34 29 10 4 15 32:47 -15       
12 FRASCATI 33 29 9 6 14 32:36 -4       
13 NETTUNO 30 29 6 12 11 31:37 -6       
14 ATLETICO TORRENOVA 30 29 7 9 13 40:49 -9       
15 BORGO PODGORA 28 29 8 4 17 29:51 -22       
16 VIVACE GROTTAFERRATA 21 29 6 5 18 32:68 -36       
17 AGORA’ 20 29 5 5 19 40:73 -33       
18 INDOMITA POMEZIA 7 29 1 4 24 19:91 -72      

 

 

GIRONE D

Ben trentuno gol e nessuna vittoria esterna, nella giornata in cui il Città di Anagni certifica praticamente il meritatissimo approdo in Eccellenza. La squadra di Gerli batte senza appello il Sezze ed ora basterà solo un punto nella prossima gara per festeggiare il salto di categoria. Mariniello show e l’Insieme Ausonia blinda definitivamente la seconda piazza con il poker rifilato al Tecchiena. Si fa sempre più incerta invece la lotta alla terza posizione, perché il Suio non va oltre il pari esterno a Priverno, dove Mastroianni non basta nel finale perché Funari poco prima del 90′ pareggia i conti, e non approfitta del pari nello scontro diretto tra Sporting Vodice e Terracina. Prova a riaffacciarsi il Real Cassino, che torna alla vittoria con il Pontinia. Il 5 a 2 finale non tragga in inganno, perché i Pontini si portano avanti di due reti prima di subire la goleada dai cassinati.

Successo interno del SS.Michele e Donato sull’Arpino, che punterà sui prossimi impegni casalinghi per blindare la salvezza. Alatri forza quattro contro il Minturno e salvezza quasi archiviata, mentre nella zona rossa successi a dir poco fondamentali per Pro Calcio Lenola ed Hermada, rispettivamente negli scontri diretti con Real Theodicea e Sabaudia. Il Lenola vola con Petronzio e bomber Cerroni, i pontini vincono in rimonta con Marzano e Zandonà.

 

Pos Squadra Pti G. W T L Goals Diff Last 5
1 CITTA’ DI ANAGNI 76 29 24 4 1 61:17 44       
2 INSIEME AUSONIA 61 29 18 7 4 54:23 31       
3 SUIO TERME CASTELFORTE 50 29 14 8 7 63:33 30       
4 SPORTING CALCIO VODICE 50 29 14 8 7 48:35 13       
5 TERRACINA 48 28 13 9 6 46:25 21       
6 REAL CASSINO T.L. 45 29 13 6 10 40:36 4       
7 SS. MICHELE E DONATO 44 29 11 11 7 47:33 14       
8 CALCIO SEZZE 42 28 11 9 8 42:32 10       
9 ALATRI 40 29 12 4 13 44:40 4       
10 ARPINO 39 29 10 9 10 41:37 4       
11 PRIVERNO 35 29 9 8 12 40:41 -1       
12 PONTINIA 32 29 8 8 13 35:46 -11       
13 TECCHIENA TECHNA 31 29 7 10 12 22:41 -19       
14 ? PRO CALCIO LENOLA 27 29 7 6 16 30:46 -16       
15 ? REAL THEODICEA 26 29 6 8 15 41:59 -18       
16 HERMADA 26 29 7 5 17 26:63 -37       
17 AURORA VODICE SABAUDIA 22 29 6 5 18 34:65 -31       
18 CITTA’ DI MINTURNO 18 29 4 7 18 24:66 -42      

 

 

banner diretta streaming