DRAMMA FORMIA: TUTTI SVINCOLATI, DOMENICA LA JUNIORES, IEZZI: ‘E’ FINITO TUTTO’

redazione 8 dicembre 2012 Commenti disabilitati su DRAMMA FORMIA: TUTTI SVINCOLATI, DOMENICA LA JUNIORES, IEZZI: ‘E’ FINITO TUTTO’
DRAMMA FORMIA: TUTTI SVINCOLATI, DOMENICA LA JUNIORES, IEZZI: ‘E’ FINITO TUTTO’

Il Formia Calcio vicino alla fine: tutti i giocatori sono stati svincolati, domenica forse andrà in campo la Juniores in casa del Terracina

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

Il calcio é anche questo. Negli ultimi tempi soprattutto questo. Il Formia Calcio svincola tutti i suoi giocatori che ora saranno liberi di prendere accordi con altre società. Sono finiti i soldi, é finito tutto e domenica, con ogni probabilità, si presenterà la Juniores in casa della capolista Terracina. Difficile credere ad un miracolo sportivo, terminerà con ogni probabilità in goleada ma non é questo che importa in questo momento.

Il Formia lascia liberi tutti i suoi calciatori che fin qui avevano cercato di andare avanti pur tra mille difficoltà in un campionato delicato e complicato come quello dell’Eccellenza girone B. E il quart’ultimo posto in classifica con 18 punti rappresentava un bottino sicuramente magro ma in grado di sperare ancora in una salvezza. La situazione ora si fa drammatica e se nel giro di pochi giorni non si presenterà qualcuno pronto a prendere in mano le redini di questa terribile situazione, il Formia scenderà in Promozione. Una piazza che non merita tutto questo e sta vivendo giorni calcisticamente drammatici.

Vi terremo aggiornati su tutti gli sviluppi di questa situazione.

Intanto arrivano le dichiarazioni dell’ex centrocampista del Civitavecchia ed attuale giocatore del Formia fino a ieri Massimiliano Iezzi: Ti confermo che é ufficiale, siamo stati tutti svincolati. Qui la gente mi voleva veramente bene: dai compagni alla tifoseria. Mi dispiace veramente perché mi sembrava di rivivere i momenti di Civitavecchia con l’anno della promozione in D. A livello di squadra c’erano delle lacune da aggiustare per stare ai vertici, questo è vero, ma ora come ora é tutto finito’.