DOPPIO MERCORELLI E LA TOTTI S.S. VOLA, ELIMINATO IL FOCENE

Massimoconf 25 maggio 2013 Commenti disabilitati su DOPPIO MERCORELLI E LA TOTTI S.S. VOLA, ELIMINATO IL FOCENE

a cura di Massimo Confortini

ROMA – La Totti Soccer rientra in gioco per il passaggio del turno, il Focene esce di scena. Questo l’esito della seconda giornata del girone D, che vedrà un ultimo turno di fuoco, che non esclude neanche la clamorosa ipotesi sorteggio per decidere la vincitrice del gruppo, vista l’assoluta parità in punti, scontro diretto, differenza reti e reti segnate proprio tra la Totti e il Tor de Cenci.

Partita fortemente condizionata dal vento, quella del campo Urbetevere: traiettorie completamente trasformate, rinvii smorzati, lanci sballati: una costante per tutta la gara.

Nel primo tempo, anche per merito del fattore meteorologico, è il Focene a farsi preferire: all’8′ Greco è strepitoso nel respingere, in pochi secondi, prima la girata di Lampis in area, poi la cannonata di Zappala dalla distanza. Succede poco per tutta la frazione: la Totti non tira mai in porta, il Focene ci prova negli ultimi minuti. Al 25′ Lampis ha il pallone buono in area, ma calcia troppo debolmente favorendo la presa di Greco. Tre minuti dopo ci prova Panichi con una bella azione personale, conclusa con un tiro insidioso che finisce alto di poco. L’ultimo tentativo della prima frazione è ancora di Zappala, questa volta su punizione, ma il suo tiro potente termina la sua corsa sopra la trasversale.

Anche la ripresa offre poco. Basti pensare che la prima nota sul taccuino arriva al minuto numero 21; una nota che però è sottolineata due volte, perchè cambia definitivamente l’inerzia del match: Mercorelli raccoglie palla al limite dell’area di rigore, e con un gran tiro batte Cerulli, che non può arrivare sulla traiettoria maliziosa nel numero 7, che lo scavalca con una palombella. Per Mercorelli due gol in due partite, ma non finisce qui per l’attaccante di mister Ponziani. La reazione del Focene, nonostante il vento contrario, arriva: Lampis entra in area di rigore al 23′ ma Galassetti, uno dei migliori in campo, riesce a chiudere sul numero 10. Lo stesso Lampis ci prova al 29′, partendo in posizione regolare sul bel lancio di Barenco, ma non trovando la porta di Greco. La Totti si evita patemi d’animo nel finale, chiudendo la gara al 32′: qui Mercorelli è più fortunato che bravo, ma non è un caso che sia noto come la fortuna aiuti gli audaci. Cross da sinistra del numero 7, traiettoria forse sbagliata, forse leggermente deviata dal vento, e pallone che si infila alle spalle di Cerulli. Ci sarebbe addirittura il tempo per la tripletta personale di Mercorelli, proprio in chiusura, ma il direttore di gara annulla il bel gol di testa dell’attaccante per una spinta su un avversario in area di rigore.

E’ l’ultimo episodio della gara, che affossa il Focene e rilancia la Totti. I nerazzurri escono a testa alta dal Beppe Viola, mentre la Totti, nell’ultima gara, spera di non dover mangiarsi le mani per il triplo vantaggio sprecato all’esordio con il Tor de Cenci.

Tabellino:

Totti Soccer School-Focene 2-0

Totti Soccer School: Greco, Vincenzini (dal 5’st Amoruso), Melucci, Serri, Morselli, Galassetti, Mercorelli, Gaggini (dal 1’st Vespasiani), Capuano (dal 15’st Iannelli), Spanò (dal 20’st Reggiani), Altomare (dal 1’st Basoccu); All: Roberto Ponziani; a disp: Di Gravio

Focene: Gigliotti (dal 1’st Cerulli), Seri (dal 16’st Rottoli), Petroni (dal 26’st De Lio), Zappala, Ferini (dal 32’st Ceccotti), Bonfigli (dal 32’st Colaiacomo), Panichi (dal 12’st Serra), Ventricini, Di Dato, Lampis, Barenco; All: Roberto Del Bono; a disp: Tamburro

Arbitro: Ottaviani di Roma 2

Marcatori: 21’st Mercorelli (T), 32’st Mercorelli (T)

Note: ammonito Vespasiani (T); minuti di recupero: 0’pt, 2’st