DOMENICA FARI PUNTATI SULL’ECCELLENZA A SPORTINORO

Pagliarolienrico 16 marzo 2013 Commenti disabilitati su DOMENICA FARI PUNTATI SULL’ECCELLENZA A SPORTINORO
DOMENICA FARI PUNTATI SULL’ECCELLENZA A SPORTINORO

Puntata da non perdere, domenica, con Sportinoro la domenica sportiva del calcio dilettante

Domenica torna una nuova e imperdibile puntata di Sportinoro. La trasmissione che da oltre trent’anni da voce al calcio dilettantistico e giovanile della nostra regione. Come di consueto grandi dibattiti in studio e tanti servizi filmati sulle partite più importanti del week end. Cominciamo con il settore giovanile, dove il Futbol campus sarà il teatro del big match tra il Futbol Club e la N.T.T.Teste. A seguire, per noi, la partita ci sarà il preparatissimo Massimo Confortini sempre più voce ufficiale del calcio giovanile. Ma a farla da padrone, domenica, sarà l’Eccellenza. Tanti gli scontri diretti e come potevamo mancare noi di Sportinoro. Si comincia con la capolista N.S.M.Mole che in casa ospiterà il Fregene. A seguire, per noi, il match ci sarà la voce di punta della nostra trasmissione: Valerio D’Epifanio che ci racconterà i momenti salienti di una gara che si preannuncia incandescente. Non finisce qui, perchè, Max Arrichiello sarà il nostro inviato al Pio XII di Albano, dove andrà in scena lo scontro fra le due squadre più incostanti del campionato, ma allo stesso tempo con le due rose “infarcite” di top player che ancora non stanno rendendo come dovrebbero ovvero: Albalonga e Rieti per i castellani si tratta dell’ultima chiamata di un treno chiamato Serie D, stesso discorso per i reatini. Infine chiuderemo quest’ampia pagina sull’Eccellenza con il girone B e con lo scontro diretto tra la Monterotondo Lupa di Paris e il sorprendente Pro Cisterna di mister Patalano e il sentitissimo derby tra Formia e Gaeta. Dopo l’Eccellenza, come di consueto, parleremo di Serie D e andremo a vedere, con Valerio Caprino, il derby laziale tra San Basilio Palestrina e Cynthia. Chiudiamo con l’attesissimo angolo sulla Promozione e Prima Categoria con i due giornalisti “professionisti” Giovanni Crocè e Massimiliano Cannalire.

di Enrico Pagliaroli