DE CAROLIS: “UN ORGOGLIO OSPITARE IL BEPPE VIOLA, VOGLIO UNA SQUADRA GRINTOSA”

Massimoconf 17 maggio 2013 Commenti disabilitati su DE CAROLIS: “UN ORGOGLIO OSPITARE IL BEPPE VIOLA, VOGLIO UNA SQUADRA GRINTOSA”

a cura di Massimo Confortini

Ci siamo! E’ la vigilia della sfilata della XXX edizione del torneo Beppe Viola. Sale l’attesa per il trentennale della Champions League del calcio giovanile. Domani, dopo la suggestiva sfilata, la gara d’esordio tra i padroni di casa del Città di Ciampino e il Città di Marino, favorito del girone. Dopo aver sentito le impressioni del tecnico del Marino, Alessandro Mussoni, abbiamo contattato anche Alessandro De Carolis, allenatore degli aeroportuali, prima del grande appuntamento. Lo scorso anno il Città di Ciampino, allenato da Sanvitale, riuscì a chiudere il girone con 3 punti, battendo per 7-2 il più quotato Albalonga. Anche De Carolis proverà a stupire…

Mister, domani la sfilata e l’esordio. Quali sono le sensazioni alla vigilia di una giornata così importante?
Non posso nascondere l’orgoglio. E’ la prima volta che partecipo al Beppe Viola, ma è una manifestazione che ovviamente conosco molto bene. Le sensazioni sono ottime, sono molto carico e anche i ragazzi non vedono l’ora di entrare in campo. Certo, noi abbiamo disputato il campionato Provinciale, quindi il livello è inferiore rispetto ad altre realtà, ma ce la metteremo tutta.

Come arriva la sua squadra al torneo?
Arriviamo molto motivati. I ragazzi non vedono l’ora di entrare in campo, hanno seguito il Beppe Viola un anno fa, visto che è il secondo anno che ospitiamo la manifestazione, e sono rimasti molto colpiti. Comunque andrà sarà una grande esperienza.

Un bilancio sul campionato appena finito?
Siamo arrivati secondi, c’è stata una flessione durante la quale abbiamo perso qualche punto di troppo. Ma il bilancio è comunque positivo, i ragazzi sono cresciuti.

L’esordio è sulla carta proibitivo, contro una squadra d’Elite come il Città di Marino. Che partita si aspetta?
Non li conosco perfettamente ma so che ha grandi giocatori, ed un tecnico molto grintoso. Spero che anche i miei ragazzi riescano a mettere in campo tanta grinta, perchè i nostri avversari sono più forti, e solo con una prestazione perfetta possiamo dire la nostra. Poi nel calcio ci possono sempre essere le sorprese.

E’ il Marino il favorito nel girone?
Si, penso proprio di si.

Grazie mister, a domani!
Grazie a voi! Ci vediamo domani.