David Centioni lascia lo Scalo: “Anche le storie più belle giungono alla fine. Grazie di tutto”

redazione 27 Giugno 2020 Commenti disabilitati su David Centioni lascia lo Scalo: “Anche le storie più belle giungono alla fine. Grazie di tutto”
David Centioni lascia lo Scalo: “Anche  le storie più belle giungono alla fine. Grazie di tutto”

David Centioni dopo due anni e mezzo saluta il Real Monterotondo Scalo.

Il tecnico romano, attraverso un post sulla propria pagina facebook, ha ringraziato tutta la società e i ragazzi che insieme a lui hanno scritto la storia dello Scalo. Infatti nella stagione 2018/2019 sfiorarono l’approdo ai Play Off Nazionali arrivando terzi ad un solo punto di distacco dalla Valle del Tevere, mentre quest’anno dopo aver vinto la Coppa Italia in finale contro il Villalba, avevano ottenuto il pass per i Quarti di Finale di Coppa Italia Nazionale e in campionato erano in piena corsa per approdare in Serie D. Di seguito le parole di David Centioni:

Anche le storie più belle giungono alla fine. Avrei voluto contribuire a scrivere anche l’ultima pagina di un percorso che avevamo disegnato nella nostra mente, quella dell’approdo in serie D conquistata sul campo e invece, ancora una volta, una fatalità inimmaginabile ci ha impedito di tentare di conquistare sul campo quello per cui stavamo lottando.

La delusione e la rabbia per questo epilogo, per il non poter combattere per gli obiettivi che ci eravamo prefissati è davvero tanta. Questa situazione ha minato tutte le certezze che ci sono state fino a quel 9 marzo, ultimo giorno di allenamento dopo il passaggio ai quarti nazionali di Coppa Italia in quel di Carbonia.

Da quel momento, probabilmente, qualcosa non è andato per il verso giusto. Non è colpa di nessuno, ma le cose della vita a volta vanno così. Per questo, in assenza di certezze e di programmi chiari, almeno fino ad ora, ho preso la decisione di esplorare altre strade.

Ringrazierò sempre il Presidente Saccà e tutti i membri della società per quanto mi hanno dato a livello umano e di vicinanza sia alla squadra che a me.

E’ stata una decisione sofferta e difficile, ma lo Scalo rimarrà sempre un pezzo importante della mia storia calcistica.

Saluto tutti ricordando con la foto in questo post un momento indimenticabile che rimarrà per sempre nel palmares della società a cui sono orgoglioso di aver contributo insieme ai ragazzi.

Vi auguro le migliori fortune. Un abbraccio a tutti.

Mister Centioni.