D’Adderio sblocca l’Albalonga a Trastevere. Perrotti: “Noi stanchi, il pari ci può stare”

Andrea Dirix 14 novembre 2018 Commenti disabilitati su D’Adderio sblocca l’Albalonga a Trastevere. Perrotti: “Noi stanchi, il pari ci può stare”
D’Adderio sblocca l’Albalonga a Trastevere. Perrotti: “Noi stanchi, il pari ci può stare”

TRASTEVERE – ALBALONGA  1-1

 

 

Trastevere: Caruso, Barbarossa, Calisto, Lucchese, Sfanò, Locci, Renzi (21′ st Sannipoli), Capodaglio, Cardillo, Riccucci (35′ st Panico), Ilari (38′ st Lorusso). A disp. Borrelli, Donati, Vendetti, Bergamini, Tajarol, Scaglietta. All. Perrotti

Albalonga: Del Moro, Novello, Pucino (32′ st Palumbo) Panini, Barone, Paolacci, Magliocchetti, Di Cairano, Pippi, Corsetti, Pace. A disp. Jorio, Sordi, Lommi, Capogna, Proietti, Follo, Mastromattei. All. D’Adderio

Arbitro: Sig. Castellone (Napoli)

Marcatori: 22′ pt Renzi (T), 36′ st Pippi (A)

 

Note: Espulso Palumbo (A) al 49’st

Ammoniti: Calisto, Corsetti, Paolacci, Pippi, Sfanò, Panini, Lorusso

 

Nella 12′ giornata di campionato nel Girone G arriva allo Stadium l’Albalonga che, strappando un pareggio al Trastevere, porta la squadra del Rione a farsi raggiungere in vetta alla classifica dal Monterosi.

Le due compagini laziali si dimostrano agguerrite fin dai primi minuti di gioco.

Al 3′ Pace calcia in direzione di Caruso, ma la palla si stampa sulla traversa.

All’11’ arriva la prima risposta del Trastevere: Barbarossa mette la palla al centro dell’area dove Ilari di testa sfiora il palo della porta difesa da Del Moro.

Al 22′ Renzi, su assist di Lucchese che costruisce l’azione in area, insacca la palla sotto la traversa siglando il primo gol del match.

Poco convinta la risposta dell’Albalonga che al 34′ ci prova con Pippi che, sullo sviluppo di un calcio di punizione, devia la palla di testa mandandola però troppo alta sopra la traversa della porta amaranto.

Il primo tempo si chiude sull’1-0.

Al 5′ della ripresa ci riprova Renzi, ma la palla viene deviata dalla difesa dell’Albalonga e finisce sul fondo.

Al 10′ l’uscita provvidenziale di Caruso che salva su Pace lanciato a rete.

Al 21′ Ilari gioca bene a centrocampo e serve Lucchese che dalla linea dell’area tenta il raddoppio con il pallone che termina di poco alto sopra la traversa.

Al 35′ è invece un’uscita incauta di Caruso ad esporre la squadra di casa al pericolo: il primo tiro di Palumbo si stampa sulla traversa, ma poi Pippi implacabile gonfia la rete e segna il gol del pareggio.

A tre minuti dal termine Sannipoli, ben servito da Capodaglio, cerca il 2-1 ma non inquadra lo specchio della porta.

L’Albalonga non si accontenta ora del pareggio e sembra cercare la vittoria.

Al 46′ è il miracoloso salvataggio di Cardillo a neutralizzare il colpo di testa di Paolacci.

Durante l’ultima azione, a gioco fermo, in attesa del calcio di punizione che ha concluso il match, un brutto fallo ai danni di Lorusso costa l’espulsione a Palumbo.

Al termine della sfida, Renzi, autore della rete amaranto, commenta la prestazione dei suoi: “È stata una partita combattuta, ma ce l’aspettavamo. Per fortuna è arrivato il gol all’inizio, purtroppo una disattenzione difensiva ha portato il gol del pareggio. In ogni caso questo è un periodo positivo, dobbiamo andare avanti a testa alta e concentrarci già sulla prossima partita”.

Mister Perrotti al termine del match: “Il pareggio ci può stare, abbiamo pareggiato contro una buona squadra e con un po’ di stanchezza per aver giocato pochi giorni fa. La formazione era da cambiare rispetto a domenica scorsa perchè con 38 giornate è impensabile che i giocatori tengano ritmi così pressanti. È un campionato molto livellato e ogni domenica c’è da fare battaglia in ogni campo”.

 

(Ufficio Stampa Trastevere)

 

 

 

sport in oro 2018-2019 banner