COPPA ITALIA DILETTANTI: OGGI SI TORNA IN CAMPO

redazione 27 febbraio 2013 Commenti disabilitati su COPPA ITALIA DILETTANTI: OGGI SI TORNA IN CAMPO
In programma le gare di ritorno degli abbinamenti e le seconde partite dei triangolari
 
Torna l’appuntamento con la fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti. La competizione che mette in palio un posto in Serie D, conteso dalle 19 vincitrici dei rispettivi trofei regionali. Oggi in programma le gare di ritorno degli accoppiamenti e le seconde partite dei triangolari (gironi A, B e G) del primo turno. Tutti in campo alle ore 14.30. Nel dettaglio gli arbitri designati per la conduzione degli incontri ed i campi di gioco.
 
Mercoledì 27 febbraio 2013 ore 14.30
Girone A: Fezzanese-Inveruno (Niccolò Zizza di Finale Emilia) – Stadio “F.Cimma” (loc. Pagliari) La Spezia
Girone B: San Daniele-Comano Terme Fiavè (Lorenzo Gentile di Seregno) – Comunale di San Daniele del Friuli (UD)
Girone C: San Donato Tavarnelle-Rolo (Gabriele Bertelli di Busto Arsizio) -Stadio di San Donato in Poggio (FI)
Girone D: Vis Torgianese-Fermana (Eduart Pashuku di Albano Laziale) – Comunale “Braca” di Torgiano (PG)
Girone E: Muravera-Colleferro (Luca Pedretti di Lovere) – Comunale di Muravera (CA)
Girone F: Turris S. Croce-Casalincontrada (Alex Panarese di Lecce) – Campo “Ventimila” di Santa Croce di Maglia (CB)
Girone G: Stasia Soccer-Audace Cerignola (Gaetano Massara di Reggio Calabria) – Stadio “De Cecco” di Sant’Anastasia (NA)
Girone H: Roccella-Tiger (Michele Somma di Castellammare di Stabia) – Comunale di Roccella Ionica (RC)
 
Mercoledì 6 marzo 2013 ore 14.30
Girone A: Inveruno-Pro Settimo & Eureka
Girone B: Union Ripa La Fenadora-San Daniele
Girone G: Audace Cerignola-Viggiano
 
LA FORMULA – Nel primo turno, le diciannove squadre vincitrici le fasi regionali della Coppa sono state divise in 3 gironi da 3 squadre e 5 abbinamenti da due. Va specificato che nei triangolari la squadra che riposa è stata decisa tramite sorteggio, mentre riposerà nella seconda giornata la squadra che avrà vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che avrà disputato Ia prima gara in trasferta. Nelle gare ad abbinamento, invece, risulterà vincente la squadra che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; in caso di persistente parità, saranno battuti direttamente i rigori. Le 8 vincenti si affronteranno poi ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno dai quarti di finale in poi, con la finale prevista invece in gara unica. Qualora la squadra vincente la Coppa Italia avesse già acquisito il diritto alla partecipazione al Campionato di Serie D 2013/2014, tale titolo sarà riservato all’altra squadra finalista di Coppa Italia. Nell’ipotesi in cui entrambe le finaliste, per meriti sportivi, avessero già acquisito tale diritto, l’ammissione al prossimo Campionato di Serie D è riservata alla vincente di apposito spareggio fra le società eliminate in semifinale o alla semifinalista soccombente, qualora l’antagonista abbia anch’essa acquisito, per proprio conto, il diritto alla partecipazione alla prossima Serie D. La fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti prenderà il via mercoledì 20 febbraio e, da quella data, si giocherà ogni fino alla finale, in programma a Roma, il 24 aprile.