CONSIGLI PER GLI ACQUISTI: UN CENTROCAMPISTA E UN ATTACCANTE

Valerio Caprino 12 luglio 2013 Commenti disabilitati su CONSIGLI PER GLI ACQUISTI: UN CENTROCAMPISTA E UN ATTACCANTE
CONSIGLI PER GLI ACQUISTI: UN CENTROCAMPISTA E UN ATTACCANTE

Entrambi giocatori di esperienza e che di squadre ne hanno girate tante. Di contatti già ne hanno avuti molti anche in questo periodo ma sembrano essere ancora liberi.

A cura di VALERIO CAPRINO

Impazza il calcio mercato in questo periodo con tanti dei pezzi pregiati che nella nostra regione sembrano ancora senza squadra. Tante strette di mano ma alla fine non è facile trovare la giusta sistemazione. Anche fuori dalla nostra regione, a pochi chilometri di distanza, nel vicino Abruzzo ci sono molti giocatori interessanti e che potrebbero tornare utili a molte squadre laziali.

Oggi andiamo a conoscerne due in particolare, un centrocampista e un attaccante.

Partiamo dal centro del campo con l’esperto e duttile Gianluca Marroncelli, classe 1979, esperienza da vendere vista la sua carriera che lo vide già protagonista nel Lazio con le maglie del Flaminia Civita Castellana (Serie D) prima, e con l’Alatri (Eccellenza) poi. Per il centrocampista nato a Guardiagrele (Chieti) anche tre stagioni in Serie C. Con il Marsala in Serie C1, e con Torres e Chieti in Serie C2. Poi tra le altre anche tanti campionati di Eccellenza ad alto livello con Guglionesi e Larino (Molise), Ortona, Montorio e Francavilla (Abruzzo), Calcinelli (Marche) e Turris Santa Croce (ancora Molise). Nell’ultima stagione ha giocato prima in Eccellenza Abruzzese con lo Sporting Ortona, trasferendosi poi a Gennaio al Tre Ville in Promozione. In totale per lui 30 presenze condite da 7 reti.

Spostiamoci nel reparto avanzato con il bomber Davide Antignani, classe 1982 e ben 180 goal in carriera, così suddivisi:

2012/13 GUARDIAGRELE ECC. 9 goal
2011/12 CASALINCONTRADA ECC. 17 goal
2010/11 MIGLIANICO/FRANCAVILLA D/ECC. 17 goal
2009/10 MONTESILVANO/MIGLIANICO ECC./D 10 goal
2008/09 COLOGNA PAESE ECC. 15 goal
2007/08 CHIETI CALCIO ECC. 10 goal
2006/07 MIGLIANICO ECC. 22 goal
2005/06 MIGLIANICO PROM. 20 goal
2004/05 SCERNE/ORTONA ECC. 5 goal
2003/04 RIPA TEATINA PROM. 18 goal
2002/03 TRE VILLE PROM. 8 goal
2001/02 CASOLI ECC. 10 goal
2000/01 CASOLI ECC. 9 goal
1999/00 RIPA TEATINA PROM. 9 goal
1998/99 BUCCHIANICO 1°CAT. 1 goal

Abbiamo avuto anche il piacere di scambiare 4 chiacchiere con il bomber che vive a Chieti, circa la situazione del calcio in Abruzzo in questo momento, situazione che rispecchia quella che si sta vivendo quasi nella totalità del nostro paese, fatta eccezione per quealche isola felice.

Allora Davide, com è la situazione del calcio abruzzese in questo momento ?

“Certamente la crisi che attanaglia il nostro paese ormai da un pò di tempo si riflette anche nel calcio. Per questo motivo credo che presidente e giocatori devono assolutamente darsi una regolata a livello di budget. Per questo motivo al giorno d’oggi sto pensando molto molto bene a quale squadra scegliere, proprio perchè non voglio incappare in dirigenti chiacchieroni che promettono e poi non mantengono”.

Hai avuto dei contatti in questo periodo ?

“La richiesta più importante tra le 4 che ho avuto è sicuramente quella della Vastese, una piazza importante che ha fame di calcio dopo le vicissitudini societarie. Sto valutando molto bene con la mia famiglia, quale possa essere la destinazione migliore per me in questa ennesima avventura nel calcio dilettantistico”.

Parli di “ennesima avventura” proprio perchè di campionati ne hai giocati tanti e quindi hai avuto modo di giocare con tanti giocatori importanti. Facci qualche esempio.

“E’ vero, nella mia carriera ho avuto modo di giocare con calciatori che hanno avuto esperienze importanti nel calcio che conta. Per esempio i vari Alessandro Damiani, Rocco Pagano, Massimo Epifani, Fabio Sanguedolce e Antonio Obbedio. Ma ce ne sono molti altri ancora, e spesso ho cercato di rubare qualcosa da questi giocatori più titolati di me, cercando di migliorarmi continuamente”.

E come allenatore invece, chi è che ricordi particolarmente ?

“A livello tecnico certamente chi mi ha dato tanto è Giuseppe Donatelli che ho avuto al Miglianico. La sua esperienza da ex giocatore di Campobasso, Taranto, Milan ed ex allenatore di Sambenedettese e Perugia la dicono tutta su quale esperienza e quale competenza possa avere questo allenatore che mi ha dato tanto sotto tutti i punti di vista”.

Tornando ai giorni nostri, che Eccellenza Abruzzese sarà nella nuova stagione ?

“Ci sono almeno 4 o 5 società che faranno di tutto per vincere. Le principali protagoniste dovrebbero essere Avezzano, Vastese, San Nicolò e Angolana (tutte e 4 che arrivano dalla Serie D o dalla Promozione). Si attendono notizie anche da Giulianova che è un’altra grande piazza finita nel calderone del calcio dilettante”.

Per chiudere Davide, so che hai un desiderio particolare…

“In effetti l’ultima stagione a Guardiagrele è finita prima del previsto e in metà campionato ho realizzato 9 reti. Poi non ci sono stati più i presupposti per andare avanti, tant’è che la squadra è retrocessa mestamente in Promozione. Sicuramente la gioia più grande dell’ultima stagione non è stata sportiva ma è stata la nascita di mia figlia. E proprio a lei devo ancora dedicare il primo goal. Spero dunque di poter trovare una squadra seria al più presto, ricominciare subito a segnare, ed arrivare al tetto dei 200 goal in carriera in questa stagione.”

Non è da tutti arrivare a 200 goal, è un traguardo che vuoi raggiungere nel tuo Abruzzo, oppure ci sono anche delle strade che portano ad altre regioni ?

“Ho ricevuto spesso chiamate dalla Puglia per giocare lì in un campionato solitamente molto difficile e con tante squadre che in passato hanno partecipato a campionati più importanti. Non nascondo che cimentarmi anche nell’Eccellenza Laziale potrebbe essere un nuovo stimolo, anche a 32 anni, da non trascurare”.

Dunque cari direttori sportivi laziali, se volete un centrocampista d’esperienza col vizio del goal o un bomber da 15/20 goal a stagione, non vi resta che contattare Gianluca Marroncelli o Davide Antignani, due calciatori di assoluto valore tecnico e umano.