Colpo Torres tra le polemiche al ‘Mazzucchi’: un gol nella ripresa di Sartor stende il Team Nuova Florida

Riccardo Selvi 30 novembre 2019 Commenti disabilitati su Colpo Torres tra le polemiche al ‘Mazzucchi’: un gol nella ripresa di Sartor stende il Team Nuova Florida
Colpo Torres tra le polemiche al ‘Mazzucchi’: un gol nella ripresa di Sartor stende il Team Nuova Florida

Team Nuova Florida-Torres 0-1 

Marcatori: 59′ Sartor

 

TEAM NUOVA FLORIDA: Mancini, Tamburlani, De Marchis, Porfiri, Scardola, Citro, Giusto (dal 75′ Sterpone), Miola, Tozzi, Tisei (dal 61′ Rossi), Moretti (dal 69′ Sabatini).

A disp.: Aranci, Maxim, Scognamiglio, Pallocca, Menniti, Peguiron.

All.: Andrea Bussone.

 

TORRES: Colombo, Bilea (dal 76′ Russo), Riccardo Pinna, Pisanu, Congiu, Guarino, De Martis (dall’83’ Santarelli), Masala, Sartor (dal 75′ Virdis), Milani, Viale (dal 38′ Ruiu).

A disp.: Vagge, Lucarelli, Pintori, Samuele Pinna.

All.: Marco Mariotti. 

 

Arbitro: Thomas Bonci (sez. di Pesaro)

Ass.: Mattia Piccinini (sez. di Ancona) e Alessandro Donati (sez. di Macerata)

 

NOTE. Ammoniti: 16′ Congiu (TO), 59′ Porfiri (TNF), 64′ Sartor (TO), 67′ De Marchis (TNF), 80′ Colombo (TO).

Angoli: 7-4.

Recupero: 1′ pt, 4′ st.

 

Serie D (Girone G), 14ª giornata

Sabato 30 novembre 2019, ore 14:30

Stadio ‘Marco Mazzucchi’ di Ardea

 

La Torres vince di misura al ‘Mazzucchi’ di Ardea grazie a un gol in apertura di ripresa di Sartor e conquista momentaneamente il terzo posto in classifica dietro Turris Ostiamare, battendo un buon Team Nuova Florida che però ha raccolto un solo punto nelle ultime quattro partite.

Bussone sceglie il classico 4-3-3 con Tozzi unica punta supportato da Giusto Tisei, mentre Mariotti dalla parte opposta risponde con il 4-3-1-2 con De Martis alle spalle di Milani Sartor. 

Gara frizzante in avvio, con il primo botta e risposta che arriva tra il 4′ e il 7′: ci provano prima gli ospiti con il colpo di testa alto di Sartor sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla trequarti e replicano i pontini con il tiro dalla distanza di Citro deviato in angolo da Colombo.

Intorno al quarto d’ora è il turno di Giusto, che si coordina al volo da buona posizione senza inquadrare lo specchio prima della doppia clamorosa occasione fallita dai sardi, prima con la deviazione sporca di Milani, che cicca il pallone tutto solo davanti a Mancini  (in campo al posto dello squalificato Giordani), e poi con il successivo tentativo di tap-in di Sartor sul quale questa volta è miracoloso l’estremo difensore biancorosso ad immolarsi.

Al 27′ altra colossale chance per i rossoblù isolani, con Milani che sfrutta l’incertezza di Tamburlani per presentarsi a tu per tu con Mancini, ancora una volta strepitoso a salvare i suoi con un intervento da urlo a mano aperta. Passano 6′ e Sartor spreca un’altra enorme possibilità davanti a Mancini, calciando fuori il pallone perso al limite da Miola in uscita.

L’ultimo brivido del primo tempo è rappresentato dal diagonale in area di Masala bloccato dal solito attentissimo portiere di casapoi Bonci fischia due volte e manda le squadre al riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre sulla falsa riga del primo tempo e con la Torres che dopo 3′ si divora l’ennesimo gol, con Sartor tutto solo davanti a Mancini, protagonista assoluto del match. Il Team Nuova Florida risponde immediatamente, e va vicino al vantaggio con il colpo di testa sotto misura di Tisei, alto di poco sopra la traversa.

Al 55′ si mette in proprio capitan Citro che salta un paio di uomini e calcia dal limite, ma anche in questo caso il pallone finisce alto.

La svolta del match arriva al 59′: lancio lungo di Pisanu a tagliare il campo sulla sinistra per Sartor, che vince il contrasto con Moretti e da due passi infila Mancini per lo 0-1. Proteste vibranti però dei padroni di casa per un presunto fallo del numero 9 ospite sul difensore biancorosso e Porfiri ammonito nella circostanza.

I pontini accusano il colpo e al 69′ rischiano di subire il colpo del ko con la punizione quasi perfetta dal limite di De Martische impatta sulla traversa a Mancini battuto.

Nel finale, dopo un tentativo fuori misura dal limite di Sabatini e uno ravvicinato di Milani, il neoentrato Sterpone sfiora il pari su punizione esaltando il gran riflesso di Colombo in pieno recupero, poi non succede più nulla e la Torres può festeggiare un successo importantissimo che, in attesa delle gare domenicali, significa terzo posto davanti a Latte Dolce Trastevere a quota 26 in classifica. Terzo ko in quattro partite invece per il Team Nuova Florida, inchiodato a 15 punti appena sopra la zona play-out.

tdr 20,30 - 23,30 banner

banner 7.0