CLAMOROSO IN SERIE D: LA SARNESE RINUNCIA AI PLAY-OFF!

redazione 7 maggio 2013 Commenti disabilitati su CLAMOROSO IN SERIE D: LA SARNESE RINUNCIA AI PLAY-OFF!
CLAMOROSO IN SERIE D: LA SARNESE RINUNCIA AI PLAY-OFF!

Una decisione dura e irremovibile dalle conseguenze ancor incerte ma che incideranno non poco sul futuro calcistico sarnese. Il presidente granata, di fatto dimissionario ma figura centrale del club, ha deciso di rinunciare ai play off, delegando al commissario straordinario Ferdinando Adiletta, l’invio di un telegramma alla Lega con la specifica richiesta di rinuncia alla post season.

Un’annata che nonostante la conclusione del campionato, sputa ancora veleno, e la Sarnese esce di scena, silenziosa, senza potersi giocare quel riscatto promesso dopo aver agguantato, nonostante ogni complicazione, un ottimo secondo posto in classifica. A nulla è servito il tentativo di persuasione di Adiletta, che provando a smorzare i toni, ha ottenuto un no ancor più categorico da Pappacena e al commissario straordinario non resta che riportare la notizia: “La proprietà ha deciso di rinunciare ai play off. Il telegramma in cui s’informa la Lega dell’importante decisione è stato inviato.

Il presidente ha motivato la sua scelta con la profonda delusione in seguito a risultati che tardano ad arrivare, alla solitudine in cui si ritrova nell’affrontare le questioni economiche e organizzative. Dopo anni di sacrificio si è sentito lasciato solo, senza il minimo sforzo da parte delle istituzioni, dall’imprenditoria locale e dagli stessi tifosi, che nonostante l’ingresso libero delle ultime gare casalinghe, continuano a non partecipare al progetto Sarnese. Non ritiene di poter affrontare ancora, da solo, questioni così onerose ”.

La drastica rinuncia ai play off comporta sanzioni pesanti che arrivano fino alla radiazione dall’elenco delle società calcistiche: “Questa è una decisione molto sofferta che può determinare penalizzazioni forti. Se la Sarnese venisse radiata dall’Albo delle società, come rischia dopo questa decisione, il calcio a Sarno cesserà di esistere”. Aniello Pappacena, secondo Adiletta, è convinto delle propria scelta e inflessibile, tanto da rendere improbabile un ripensamento.
(Fonte: http://www.resport.it)